Guide

Atani Piattaforma per criptovalute [Opinioni e recensioni 2021]

Andando alla ricerca di nuove piattaforme nel settore del trading online, una in particolare, dal nome Atani, ha iniziato lentamente ad incuriosire traders ed appassionati. Di cosa si tratta? Entrando all’interno della pagina ufficiale, si evince come il progetto si basi sulla volontà di permettere a tutti un facile accesso al mondo crittografico.

Curiosi di scoprire il suo funzionamento, ma soprattutto se si tratta o meno di una piattaforma affidabile, abbiamo deciso di approfondire. Essendo ormai da anni un concreto e reale punto di riferimento nel settore delle criptovalute, teniamo molto alla salvaguardia dei nostri lettori.

Ricordando come il mondo delle criptovalute conti ad oggi la presenza di migliaia di servizi, alcuni dei quali poco professionali, risulta fondamentale fare affidamento esclusivamente su piattaforme verificate, autorizzate e regolamentate. Nel corso del nostro approfondimento focalizzeremo l’attenzione su:

  • Cos’è Atani e com’è nata
  • Come funziona Atani e quali sono le sue principali caratteristiche
  • Sistemi per poter negoziare su criptovalute

All’interno dello stesso settore, Atani compete con numerose piattaforme, sia dirette (ossia inserite nello stesso comparto operativo) sia indirette, ossia associate a nuovi strumenti di scambio, come nel caso delle migliori piattaforme di trading CFD, una fra tutte eToro.

Piattaforma: obrinvest
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Atani Cos’è

    Atani rappresenta una piattaforma online per strumenti crittografici tutta in uno, ossia all-in-one, come esposto all’interno della pagina ufficiale. E’ nata nel corso degli ultimi anni, anche se le idee alla base della stessa avevano iniziato ad essere strutturate già da molto tempo.

    I fondatori del progetto, sono due fratelli, entrambi appassionati di criptovalute e di negoziazioni su strumenti crittografici. I due, ossia Paul Barroso e Haydée Barroso, vantano anni di esperienza nel settore ed un’unica volontà nel voler rendere il mercato crypto maggiormente accessibile agli utenti.

    Partita da un piccolo centro di idee, ha successivamente avuto la capacità di espandere la propria quota di mercato, riuscendo ad ottenere i primi risultati ed i primi premi (esposti all’interno della piattaforma). Sulla stessa, sono altresì elencati i principali investitori, fra i quali può leggersi il nome di Encomeda, Lanai, Conexo e JME Ventures.

    Per concretizzare le idee esposte in precedenza, la piattaforma permette di accedere ad oltre 20 scambi mondiali, associati a veri e propri exchange, in modo da avere sempre a portata di mano il proprio portafoglio, di poter decidere le strategie, la gestione ed il controllo delle proprie attività, tutto all’interno di un’unica piattaforma.

    In questo modo, evitando servizi terzi, Atani punta ad offrire soluzioni più convenienti, anche sotto l’aspetto dei costi, ed allo stesso tempo rapide e facili da utilizzare. In un settore così competitivo, puntare su miglioramenti ed economicità, rappresenta una delle strategie principali per cercare di sovrastare altri operatori.

    Atani Come funziona

    Scoperta la storia e la nascita della piattaforma, è ora possibile focalizzare l’attenzione su aspetti prettamente operativi. Come funziona Atani? A seguire alcuni punti chiave:

    • L’utente ha la possibilità di registrarsi in modo gratuito, inserendo semplicemente un’email e compilando le relative sezioni di iscrizione.
    • A questo punto, una volta confermato il proprio account, si ha accesso a tutti i servizi messi a disposizione dalla piattaforma, esposti a seguire.
    • La gestione del proprio account può essere effettuata sia tramite computer desktop sia tramite smartphone, in modo da avere il proprio account sempre a portata di mano.

    La funzione principale di Atani attiene ovviamente la possibilità di poter scambiare su strumenti crittografici, avendo a disposizione un terminale di trading con oltre 20 scambi fisici rinomati. Fra gli stessi partner del gruppo, è infatti possibile individuare numerosi exchange famosi, come ad esempio:

    Attraverso lo stesso sistema, l’utente ha la possibilità di confrontare il valore delle relative criptovalute, visionare i prezzi e trovare quelli più adatti ai propri interessi. In tutto ciò, è supportato dalla presenza di numerosi strumenti integrativi.

    Fra questi ricordiamo avvisi in tempo reale (inviati sotto forma di sms, email o telefonate), oppure grafici costantemente aggiornati. Gli stessi grafici, come esposto all’interno della piattaforma, fanno riferimento a oltre 9000 coppie di strumenti e oltre 1.500 criptovalute.

    Una delle principali particolarità rispetto alla concorrenza, attiene l’elevato numero di assets messo a disposizione. Essendo associato a numerosi partner, e quindi oltre 20 listini, il trader può prendere in considerazione non solo criptovalute storiche, ma anche token emergenti di nuova emissione.

    Atani Costi e commissioni

    Uno degli aspetti maggiormente esaminati da chi decide di entrare nel settore crittografico, attiene i costi e le commissioni. Contrariamente da quanto si pensi, i costi sugli scambi, ossia sugli eseguiti, non rappresentano gli unici costi da dover tenere in considerazione.

    Come molte volte accade, dietro ad indicazioni quali “nessun costo” si celano molto spesso costi accessori, legati ai prelievi, ai depositi o ad altri servizi specifici. Entrando nel dettaglio in merito ad Atani, può esporsi come il processo di registrazione venga messo a disposizione in modo completamente gratuito.

    Discorso differente, è invece la scelta del piano “Premium”, così definito dalla stessa piattaforma, ma che viene esposto ancora con l’indicazione “prossimamente”. Lo stesso indica un costo da 100 dollari al mese e comprende una serie di servizi integrativi, come ad esempio dati storici OHLCV o avvisi sui prezzi in modo illimitato.

    Passando alle commissioni sulle operazioni, la piattaforma indica “nessuna commissione di trading aggiuntiva”. In base alle Fees, è quindi possibile far riferimento a quelle esposte nel dettaglio per ogni singolo partner presente, come nel caso di Binance, OKEX e così via.

    Nel piano gratuito sono altresì presenti i cosiddetti report fiscali. Si tratta di documenti generati in automatico dalla piattaforma, sulle proprie operazioni, che possono essere salvate e custodite sul proprio computer o semplicemente sul dispositivo mobile.

    Sistemi alternativi per negoziare su criptovalute

    Come esposto nel corso dell’introduzione, il settore crittografico conta ad oggi numerosi sistemi per poter puntare sui propri strumenti crittografici di interesse. In modo parallelo agli exchange tradizionali, che permettono di comprare criptovalute e di custodirle all’interno di wallet integrati (o esterni a pagamento), troviamo i Broker di CFD.

    I contratti per differenza, rappresentano strumenti di nuova generazione, che permettono di negoziare con le principali criptovalute mondiali, come ad esempio Bitcoin, Ethereum, Ripple, EOS e così via, senza possederle in modo fisico. In questo modo, sfruttando la presenza della vendita allo scoperto, risulta possibile aprire due posizioni differenti:

    • Posizione al rialzo (ossia di acquisto), ipotizzando aumenti sul prezzo dello strumento selezionato
    • Posizione al ribasso (ossia di vendita), ipotizzando diminuzioni sul prezzo dello strumento selezionato

    Che si tratti della prima o della seconda strategia, a permettere tutto ciò sono i migliori broker online, ossia operatori professionali ed in possesso delle dovute licenze per operare nel nostro Stato. Anche in questo caso, ogni singola piattaforma è associata a proprie specifiche ed a personali caratteristiche.

    In ogni caso, un ulteriore aspetto rilevante, attiene l’assenza di costi fissi. In questo caso, ogni broker professionale espone in modo trasparente solamente i bassissimi spread associati alle operazioni. Due broker completi, con anni di esperienza nel settore del trading online su criptovalute, sono eToro e OBRinvest.

    eToro

    Il settore crittografico è sicuramente uno dei più delicati in assoluto e, per tale ragione, la scelta del giusto intermediario rappresenta un aspetto importante. Il broker eToro (clicca qui per la pagina ufficiale) mette a disposizione una piattaforma rapida, intuitiva e soprattutto facile da utilizzare.

    Al suo interno è presente un database ricco di strumenti crittografici e di migliaia di assets finanziari. In questo modo, anche spostandosi fra i diversi comparti di Borsa, il trader ha la possibilità di strutturare una migliore strategia di diversificazione. Per ogni criptovaluta, o assets di interesse, si ha a disposizione il grafico in tempo reale e numerose altre indicazioni rilevanti.

    Scopri qui eToro e le sue criptovalute

    Un secondo sistema interessante, che ha nel corso degli anni ha permesso al broker di diventare così importante, attiene il Copy Trading. E’ un meccanismo di trading automatico, che permette di copiare (in modo speculare e senza nessun costo aggiuntivo) le posizioni aperte dai migliori Top Traders presenti nella community della piattaforma.

    Un importante servizio aggiuntivo, da poter utilizzare anche con il Copy Trading, riguarda la presenza del conto di prova. Viene messo a disposizione di tutti, non ha vincoli di tempo ed è basato sul caricamento di fondi virtuali aggiunti dallo stesso broker sulla base delle necessità dell’utente.

    Scopri qui eToro e la sua demo

    OBRinvest

    Fra i tanti operatori nel settore del trading online su criptovalute, uno dei più innovativi è OBRinvest (clicca qui per la pagina ufficiale). Anche in questo caso la scelta del proprio strumento crittografico di interesse si mostra semplice ed alquanto intuitiva. Il broker dispone di un database costantemente aggiornato, attinente non solo criptovalute storiche, ma anche assets di nuova generazione.

    Come individuare una criptovaluta su OBRinvest? A seguire alcuni punti chiave:

    • Accesso all’interno della pagina ufficiale OBRinvest
    • Utilizzo della barra di ricerca per individuare lo strumento
    • Possibilità di attuare la propria strategia (al rialzo o al ribasso) sulla base delle proprie analisi

    Anche in questo caso, risulta possibile iniziare da una pratica sezione demo, basata su capitali fittizi, da poter utilizzare a propria discrezione senza correre alcun rischio. La gestione del proprio account, può avvenire in tre modalità differenti.

    La prima attiene l’applicazione gratuita per dispositivi mobili, la seconda il software MetaTrader4 ed in ultimo il sistema web desktop.

    Scopri qui OBRinvest

    Atani è sicuro?

    Oltre alle commissioni, esposte in precedenza, un secondo parametro valutativo importante attiene la sicurezza. La presenza di molte violazioni, nei riguardi di scambiatori (anche professionali), ha portato non poche problematiche all’interno del settore.

    Qualsiasi piattaforma, ha quindi iniziato ad implementare strumenti di controllo e di sicurezza, in modo da cercare di proteggere il più possibile i portafogli dei propri utenti. In tutto ciò, ricordiamo come il sistema precedentemente esposto, attinente i CFD, permetta di poter negoziare senza possedere alcun portafoglio ed alcuno strumento in modo fisico.

    In questo modo nessun wallet può risultare effettivamente violato ed il traders si trova ad operare semplicemente sulla base di repliche dell’andamento dell’asset. Quanto ad Atani, è possibile ricordare la presenza di specifici sistemi di protezione, annunciati all’interno della piattaforma, come ad esempio:

    • Nessun accesso esterno alle chiavi API (in riferimento al funzionamento dei server interni)
    • Presenza di crittografia AES 256 (senza alcun accesso da parte della piattaforma)
    • Tutela dei propri dati personali
    • Non è tuttavia presente alcun processo KYC

    Atani Opinioni e recensioni

    Uno dei principali canali, utilizzati per ricercare opinioni e recensioni su Atani, attiene internet. Al suo interno, risulta possibile trovare da una parte recensioni avviate da siti informativi autorevoli e dall’altra l’esposizione di reali utenti, che nel corso degli ultimi anni hanno iniziato ad utilizzare il servizio.

    La presenza di numerosi riconoscimenti, rappresenta sicuramente un punto di forza della piattaforma, così come anche la presenza di un elevato numero di strumenti crittografici e di scambi.

    Oltre ciò, gli accordi strategici con exchange leader nel mercato, come ad esempio Binance e Coinbase, i quali detengono complessivamente un volume di scambio rilevante, può considerarsi un ulteriore elemento da poter tenere a mente.

    D’altro canto, abbiamo tuttavia esposto le principali caratteristiche legate ad un’operatività attraverso compravendite fisiche e dirette, soprattutto in associazione a potenziali attacchi informatici associati ai wallet di proprietà. La presenza delle commissioni, seppur proposte sulla base dei singoli partners, rappresenta un ulteriore elemento da poter tenere a mente sulle proprie strategie.

    Atani

    Conclusioni

    L’attuale guida, incentrata sulla piattaforma Atani, ci ha dato la possibilità di scoprire nel dettaglio la sua storia ed il suo funzionamento. Uno degli aspetti più importanti, ha riguardato la presenza dei servizi e dei numerosi accordi siglati con scambiatori rinomati.

    In tutto ciò, ricordiamo come ogni singolo exchange, anche di fama mondiale, disponga di specifiche commissioni e di costi sugli scambi, che possono variare anche sulla base del volume o dello strumento crittografico trattato.

    In alternativa, all’interno dello stesso mercato, è possibile individuare i broker di CFD, ossia specifiche piattaforme, che permettono di negoziare senza utilizzare portafogli virtuali di archiviazione e senza la presenza di commissioni, ricordando solamente bassissimi spread.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Domande Frequenti su Atani

    Cos’è Atani?

    Atani viene ad oggi considerata una piattaforma tutto in uno, che permette ai traders di poter scambiare su oltre 20 scambi professionali, associati a partner strategici quali Binance, Coinbase, Huobi e così via.

    Come funziona Atani?

    La piattaforma di Atani mette a disposizione diverse coppie di criptovalute e diversi assets crittografici (associati ai diversi partner), permettendo di ottenere servizi di supporto quali grafici, segnali e report finanziari.

    Quali sistemi alternativi per negoziare su criptovalute?

    Oltre alla presenza degli exchange puri, o di piattaforme che permettono di comprare fisicamente criptovalute, nel corso del nostro approfondimento abbiamo esposto i migliori broker che permettono di negoziare su assets crittografici tramite strumenti derivati (CFD).

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento