Guide

Avalanche [AVAX]: Cos’è e Come funziona [Guida in pochi passi]

Uno dei progetti più interessanti, ad aver fatto ultimamente capolino nel complesso mondo crittografico e delle blockchain, è Avalanche. Si tratta di un ecosistema complesso, strettamente legato ad un token interno, ossia uno strumento crittografico a tutti gli effetti, che prende il nome di AVAX.

Contrariamente da molti altri progetti, nati soprattutto nel corso degli ultimi tempi e basati su pochi servizi, Avalanche mira a mettere a disposizione diverse funzionalità, incentrate su tecnologie blockchain e strutture di ultima generazione. Tutto ciò strettamente collegato al settore della finanza decentralizzata (ossia DeFi).

Curiosi di scoprire la sua nascita, ma soprattutto il suo sviluppo nel corso del tempo (seppur molto recente), abbiamo deciso di strutturare questa guida completa, basata su alcuni punti chiave:

  • Cos’è e quali caratteristiche differenziano Avalanche (AVAX) rispetto alla concorrenza;
  • Su quali pilastri poggia il suo funzionamento;
  • Quali sistemi risultano ad oggi presenti per poter investire e negoziare su criptovalute.

Prima di procedere con la spiegazione, abbiamo deciso di presentare una lista chiara e dettagliata con i principali operatori online che permettono di negoziare sui principali strumenti crittografici. Fra gli stessi, è ad esempio possibile citare il broker regolamentato eToro.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Avalanche [AVAX]: Cos’è?

    Avalanche [AVAX] rappresenta essenzialmente un progetto rivoluzionario, ossia una vera e propria piattaforma, basata su propria tecnologia blockchain. Discorso differente, è invece parlare di AVAX, il quale rappresenta solamente il token associato all’ecosistema, il quale verrà approfondito a tempo debito.

    Tornando su Avalanche, il progetto alla base di tutto mira a portare nuove visioni sul mondo della finanza decentralizzata, andando a migliorare alcuni aspetti che, secondo numerosi esperti, stanno contribuendo a rallentare lo sviluppo DeFi.

    La piattaforma Avalanche possiede determinate caratteristiche, alcune delle quali le accomunano ad altri ecosistemi, altre ancora completamente differenti ed innovative. Partendo dalle prime, si ricorda la valenza da progetto interamente open source, in altri termini aperto a tutti gli sviluppatori ed interessati alle funzionalità messe a disposizione.

    Ulteriori caratteristiche vedono:

    • Ampia interoperabilità: aspetto che vede la strutturazione di un ecosistema stabile ed allo stesso tempo rapido nelle comunicazioni e negli scambi di informazioni;
    • Altamente scalabile e capace di accettare ordini maggiori rispetto alle tradizionali reti (per intenderci appartenenti alle prime generazioni);
    • Velocità nelle transazioni: entrando all’interno della pagina ufficiale, l’organizzazione espone la capacità di riuscire a confermare le transazioni in meno di 60 secondi.

    Tutto ciò permette all’ecosistema di poter essere attivo ed utilizzato per diverse funzionalità, supportando anche toolkit di sviluppo ETH, lancio di applicazioni legate alla finanza decentralizzata, strutturazione di blockchain da parte di aziende o piccoli sviluppatori privati e molto altro.

    Avalanche: Squadra di sviluppo

    Dietro un grande progetto c’è sempre una grande squadra di sviluppo. Nonostante gli interessi alla base di AVAX siano esplosi soprattutto nel corso del 2020, il progetto iniziale, sul quale ad oggi poggia l’interno ecosistema Avalanche, ha molti più anni.

    La fondazione dello stesso fa ad oggi capo a tre professionisti del settore, con numerose esperienze e capacità, apprese anche in altri progetti esterni ad Avalanche. Trattasi di Kevin Sekniqi, Emin Gun Sirer e Maofan Yin.

    Hanno tutti cercato di studiare nuovi sistemi per poter migliorare le criticità mostrate dal Bitcoin ai giorni d’oggi, una fra tutte il basso livello di scalabilità. Partita da un piccolo team, ha nel corso degli anni raggiunto numeri importanti, arrivando ad oggi a contare numerosi professionisti che lavorano per la società madre, ossia Ava Labs.

    Avalanche [AVAX]: Come funziona

    Adesso che abbiamo compreso nel dettaglio la storia di Avalanche, la nascita ed i suoi principali scopi, è opportuno scendere maggiormente in profondità, passando ad aspetti operativi. Il funzionamento di Avalanche poggia su una struttura interna complessa, ma allo stesso tempo ben organizzata.

    Uno dei principali punti di forza riguarda il cosiddetto protocollo di consenso, il quale dà la possibilità di garantire un maggiore livello di sicurezza e di protezione, mantenendo allo stesso tempo transazioni e scambi rapidi, senza uscire fuori dagli schemi di progetto decentralizzato.

    Contrariamente da altri network ed ecosistemi, basati essenzialmente su procedure standard, che vanno ad uniformare il sistema interno, Avalanche dà la possibilità di strutturare applicazioni solide, blockchain ad hoc, utilizzando adattamenti specifici per ogni singolo progetto, scopo o caso d’uso.

    Oltre alla creazione di blockchain specifiche, risulta possibile focalizzare l’attenzione su ulteriori due aspetti:

    • Creazione di NFT

    Trattasi degli ormai noti No Fungible Token, ossia token non fungibili. Si tratta semplicemente della possibilità di sfruttare la tecnologia Avalanche per poter creare un proprio NFT personale, attraverso un sistema che ha ultimamente subito ulteriori semplificazioni.

    All’interno della pagina ufficiale del network, l’organizzazione espone una vera e propria guida (completa di codici sorgente) per poter procedere passo passo. La presenza in un settore ormai fortemente sviluppato, rappresenta sicuramente un aspetto da poter tenere a mente.

    • Creazione di diversi assets

    Nel corso della nostra guida abbiamo ricordato come Avalanche permetta di poter creare diversi progetti, sfruttando anche contratti intelligenti (smart contract), e di poter supportare anche assets appartenenti alla classe ERC 20. In tutto ciò, si aggiungono due ulteriori assets.

    Da una parte i Fixed-Cap Assets (particolari assets con un quantitativo prestabilito) ed i Variable Cap Assets (dove il quantitativo risulta per l’appunto variabile). Anche in questo caso, sono presenti guide complete step by step.

    Avalanche [AVAX] Token

    Così come per ogni nuovo ecosistema crittografico, anche la piattaforma Avalanche dispone di un proprio strumento, che prende il nome di AVAX come esposto in precedenza. Lo stesso risulta strettamente associato alla governance del progetto, anche se i suoi scopi risultano ad oggi molto più estesi.

    Fra le sue tante funzionalità troviamo il suo utilizzo per i pagamenti delle commissioni, per rendere possibili i processi all’interno della rete attraverso il processo di staking (che come noto riguarda l’immobilizzazione ed il blocco di determinate risorse in proprio possesso) e molto altro.

    In tutto ciò, in riferimento all’utilizzo di AVAX per le commissioni, è importante tenere a mente come il processo sia a sua volta legato ad un meccanismo di “The Burn”. In altri termini, gli strumenti vengono letteralmente bruciati, in modo da consentire una potenziale ed ipotetica modulazione del valore.

    Avalanche [AVAX]: Valore e quotazione

    Al di là dell’Avalanche [AVAX] inteso come strumento portante e chiave all’interno dell’ecosistema, AVAX viene ad oggi considerato un assets crittografico vero e proprio, con valore ed andamento.

    Nel corso degli ultimi tempi, il valore di AVAX ha subito diverse variazioni, segnando diversi cambi all’interno del suo grafico di riferimento. Anche il valore complessivo della capitalizzazione è cambiato, portando l’asset a scalare la classifica.

    Passando alla visione degli andamenti, come mostrato dal grafico proposto da CoinMarketCap, nonostante sul finire del 2020 il valore della criptovaluta sia sceso anche al di sotto i 3 dollari per unità, è proprio durante le prime fasi del 2021 che lo stesso ha mostrato trend al rialzo.

    Il primo traguardo raggiunto è stato registrato a febbraio del 2021, con il superamento del muro dei 15 dollari. Interessi successivi, avevano permesso il raggiungimento dei 58 dollari, per poi subire variazioni successive.

    Avalanche AVAX grafico su CoinMarketCap

    Avalanche AVAX grafico su CoinMarketCap

    Come investire su Avalanche “AVAX”

    Investire su Avalanche significa essenzialmente puntare sulle potenzialità della piattaforma esposta. Ad oggi, i principali sistemi presenti per poter negoziare con Avalanche riguardano da una parte il possesso fisico degli strumenti, ossia da conservare a lungo termine all’interno di un determinato wallet compatibile e dall’altra il trading.

    Il trading su Avalanche, che invece si basa essenzialmente su repliche dell’andamento, permette al trader di poter aprire due posizioni ben distinte: una prima al rialzo, in ipotesi di aumento dei prezzi, e una seconda al ribasso, ossia in ipotesi di diminuzione dei prezzi.

    Attraverso questo sistema, non si va ad acquistare la criptovaluta in modo diretto e quindi non vi è alcuna necessità di dotarsi di un portafoglio di archiviazione. Gli stessi meccanismi, possono infatti essere utilizzati anche per il breve termine e non solo per strategie nel lungo periodo.

    Il settore del trading online risulta ad oggi ricco e variegato. E’ infatti possibile individuare decine di piattaforme professionali, che permettono di negoziare sulle principali criptovalute mondiali, come ad esempio Bitcoin, Ethereum, Ripple e così via. Due broker regolamentati a permettere ciò sono eToro e OBRinvest.

    eToro

    eToro (qui per la pagina ufficiale) rappresenta uno dei principali operatori di trading online regolamentati, a mettere a disposizione numerosi strumenti finanziari. Oltre ai tradizionali titoli, indici o materie prime, permette di selezionare le principali criptovalute mondiali, potendo successivamente aprire posizioni al rialzo o al ribasso.

    Uno dei principali punti di forza del broker attiene l’assenza di costi fissi. In questo caso, si ricorda solamente la presenza di bassissimi spread sulle operazioni. La piattaforma si mostra molto intuitiva e facile da gestire. Tutto ciò le ha permesso di essere apprezzata non solo da negoziatori esperti ma anche da traders alle prime esperienze.

    Scopri qui eToro ed il comparto delle criptovalute

    A rendere davvero unica la piattaforma, è soprattutto la sua struttura da vero e proprio social. Al suo interno, è infatti possibile interagire con la comunità, potendo sfruttare allo stesso tempo la funzione del Copy Trading. Permette di copiare reali top traders, in modo istantaneo e senza nessun costo aggiuntivo.

    Scopri qui eToro ed il Copy Trading

    OBRinvest

    OBRinvest (qui per la pagina ufficiale) viene considerato un secondo operatore regolamentato, apprezzato per la sua semplicità e basilarità nelle operazioni. Il proprio account può infatti essere gestito o tramite la sezione web desktop o semplicemente scaricando sul proprio computer la comoda MetaTrader4.

    Essendo un vero e proprio leader nel settore del trading di criptovalute, permette di iniziare anche tramite un pratico account di prova. Si tratta di una simulazione a tutti gli effetti, basata su capitali virtuali, da poter utilizzare per provare il broker e per testare proprie strategie senza correre rischi reali.

    Scopri qui OBRinvest ed il comparto criptovalute

    Ulteriori aspetti da poter ricordare, riguardano la formazione. Il broker mette infatti a disposizione veri e propri corsi completi, utili per poter conoscere in maniera approfondita numerosi concetti di Borsa. Presente anche la sezione dei calendari economici, fondamentale per restare sempre aggiornati sugli ultimi eventi.

    Clicca qui per OBRinvest

    Avalanche [AVAX] Mining

    Una delle principali domande poste dagli appassionati nei riguardi di questa nuova criptovaluta, riguarda il tradizionale processo di mining, ossia di creazione di nuovi assets mettendo a disposizione le capacità delle proprie macchine.

    Deludendo parte degli interessati, è doveroso ricordare come ad oggi non risulti possibile minare Avalanche (AVAX) attraverso un tradizionale sistema di mining, utilizzato normalmente per produrre criptovalute quali Bitcoin o assets similari.

    Le valute digitali AVAX, prima della loro immissione all’interno del mercato, hanno infatti subito un pre-mining.

    ”Avalanche” line1=”Piattaforma open source” line2=”Blockchain e sistemi interni innovativi” line3=”Sviluppo semplice di NFT” line4=”Token di riferimento: AVAX” image=”wp-content/plugins/cgr-infographics/c.png” colorbox=”#ACACAE”]

    Avalanche [AVAX] Opinioni

    Effettuando semplici ricerche online, risulta possibile imbattersi in molte opinioni e recensioni su Avalanche AVAX. Oltre ai tipici canali informativi, come ad esempio forum su Avalanche, all’interno della piattaforma ufficiale, o meglio del progetto network, sono presenti esaustive FAQ su AVAX su numerosi aspetti fondamentali.

    Nel corso degli ultimi tempi il progetto ha avuto la capacità di generare attenzioni all’interno del mercato, ponendosi come uno dei pochi operatori ad aver puntato anche sulla creazione degli NFT. Questi ultimi, rappresentano un business colossale, appena nato e pronto a portare ipotetici nuovi stravolgimenti.

    In tutto ciò, un ulteriore aspetto molto discusso, attiene gli elementi in comune e le differenze rispetto ad Ethereum. Quest’ultima ha rappresentato per molto tempo la principale chiave per il mondo della DeFi, ossia finanza decentralizzata, ma vede ad oggi la nascita di veri e propri rivali, proprio come Avalanche.

    A seguire una tabella riassuntiva sull’ecosistema:

    Nome piattaforma Avalanche
    Tecnologia interna Blockchain innovativa
    Settore di interesse DApps, NFT ed altro
    Tipologia piattaforma Open Source
    Token di riferimento AVAX

    Conclusioni su Avalanche “AVAX”

    Giunti alle conclusioni della nostra guida, incentrata totalmente su Avalanche, abbiamo potuto scoprire la sua nascita, il suo sviluppo e le principali funzionalità associate alla stessa piattaforma.

    La presenza di un modello di business molto diversificato, basato su numerosi servizi, come ad esempio costruzione di blockchain specifiche sulla base delle proprie esigenze, o costruzione di molteplici assets e di NFT, ha dimostrato un vero e proprio punto di forza.

    In ultimo, non per importanza, abbiamo ricordato per completezza i principali sistemi ad oggi presenti per poter negoziare sulle principali criptovalute mondiali. Due piattaforme storiche, regolamentate e con un pratico account demo sono state eToro ed OBRinvest.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche: Terra Luna, Theta

    Domande frequenti su Avalanche [AVAX]

    Cos’è Avalanche?

    Avalanche rappresenta una piattaforma interamente open source, utilizzabile per diversi scopi, come ad esempio costruzione di assets (di vario genere), costruzione di NFT, strutturazione di blockchain proprie e molto altro.

    Cos’è AVAX?

    AVAX non rappresenta altro che il token di riferimento dell’ecosistema Avalanche. Viene utilizzato per il pagamento delle commissioni e come strumento di governance, rappresentando anche uno strumento crittografico a tutti gli effetti.

    Come investire su Avalanche [AVAX]?

    Ad oggi esistono numerose piattaforme professionali ed autorizzate che permettono di fare trading su Avalanche.

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento