Guide

Previsioni Ripple: prezzo, quotazione

Quali sono le previsioni Ripple? Il Ripple è la criptovaluta dell’anno, che è riuscita in pochissimo tempo a diventare uno degli investimenti principali per i cripto-investitori. Vediamo dunque insieme prima di tutto le caratteristiche principali del Ripple?

Al momento della scrittura dell’articolo, il Ripple si trova a sfidare il supporto di 0.80 dollari, un livello chiave importantissimo per questo mercato.

Come è possibile vedere, il mercato si è mosso al rialzo toccando massimi superiori al livello di 3,20 dollari nel gennaio 2018, per poi però crollare verso livelli ben più bassi.

Attualmente il Ripple si trova in terza posizione nella classifica delle migliori criptovalute in assoluto, con la più alta capitalizzazione di mercato.

Che cos’è il Ripple

Inutile tuttavia iniziare a parlare del Ripple senza specificare di che cosa si tratti nello specifico. Vediamo quindi che cos’è e come funziona il Ripple.

Ripple è il nome sia per la valuta digitale (XRP) che per la rete di pagamento open source, all’interno della quale viene trasferita tale valuta. Si tratta di un sistema di pagamenti distribuito e open-source che si trova ancora in fase di beta. L’obiettivo del sistema di Ripple, secondo il suo sito Web, è quello di consentire alle persone di liberarsi dai “recinti” delle reti finanziarie – ad esempio, carte di credito, banche, PayPal e altre istituzioni che limitano l’accesso con tariffe, commissioni per gli scambi di valuta ed elaborare ritardi.

Come funziona Ripple e a cosa serve

Secondo l’azienda di OpenCoin, l’azienda che sta dietro al Ripple, la valuta ha come obiettivo principale quello del flusso di denaro “libero”. Il blog post intitolato “Ripple e lo scopo del Denaro” (titolo originale: Ripple and the Purpose of Money) dà una velocissima spiegazione alla storia del denaro ed alla sua mobilità, e sottolinea la frustrazione di avere banche e altre istituzioni che impediscono il trasferimento di fondi con commissioni di transazione e ritardi nell’elaborazione. L’obiettivo di Ripple, afferma, è di basarsi sull’approccio decentralizzato della moneta digitale impostato da bitcoin e fare “del denaro ciò che Internet ha fatto per tutte le altre forme di informazione”.

Chi ha inventato il Riplle?

La società che ha sviluppato il protocollo Ripple, OpenCoin, è stata co-fondata dal CEO Chris Larsen e dal CTO Jed McCaleb. McCaleb è ben radicato nella moneta digitale, proveniente dal Mt. Gox, che attualmente gestisce la maggior parte delle operazioni di Bitcoin al mondo. Larsen in precedenza ha co-fondato e guidato la società finanziaria online E-LOAN. Anche altri sviluppatori del team di Ripple hanno uno background nel mondo del bitcoin.

Ripple Vs Bitcoin

Il Ripple è sotto svariati punti di vista simile al Bitcoin, l’unità XRP di Ripple è una forma digitale di valuta basata su formule matematiche e ha un numero limitato di unità che possono venire estratte. Entrambe queste tipologie di valuta possono essere trasferite da un conto all’altro (peer-to-peer o P2P) senza la necessità del coinvolgimento di terze parti. Tutti e due questi mercati offrono una sufficiente protezione digitale per evitare la creazione di monete contraffatte.

La differenza principale tra il Ripple ed il Bitcoin è tuttavia che il Ripple si contrappone al Bitcoin in quanto si tratta di una criptovaluta totalmente centralizzata, che non rispetta quindi l’ideale della “decentralizzazione totale” di Satoshi Nakamoto (l’inventore del Bitcoin).

Previsioni Ripple: dove arriverà il Ripple?

Sono senza dubbio moltissime le persone che si chiedono dove potrebbe arrivare il mercato del Ripple in futuro. Quanto potrebbe crescere il valore di questa criptovaluta e cosa si possono aspettare le persone che investono in questa criptovaluta?

Si tratta senza dubbio di alcune domande estremamente importanti che le persone che investono in questa criptovaluta si sono fatte. Non possiamo dare consigli d’investimento, ma questo non ci vieta di fare delle ipotesi sul possibile andamento del Ripple.

Ripple Previsioni per il 2018, 2019, 2020

Il Ripple è senza dubbio uno degli astri nascenti nel mondo delle criptovalute. Questa criptovaluta che venne fondata nel 2012, è diventata oggi una delle 10 migliori criptovalute in questo momento. La sua crescita all’inizio dello scorso dicembre ha portato questa crypto a diventare una delle migliori di sempre. Con una percentuale di crescita tra il 2016-2017 del 244%, potrebbe superare quota 0,78 intorno alla fine del 2018. Questa criptomoneta è uno degli standard globali per le banche e molte applicazioni di pagamento.

Ripple negli anni è riuscita a mostrare una crescita continua sul mercato più alto e il prezzo attuale di Ripple ha ormai battuto anche il Bitcoin Cash per raggiungere il 3 ° posto, una notizia fantastica per gli investitori perché il prezzo di Ripple è attualmente inferiore a 1 USD quindi, investire nel Ripple con un basso budget sarà senza dubbio un’ottima scelta e dovrebbe consentire di raggiungere la cifra di 5 USD durante la metà del prossimo anno.

Ecco le previsioni (che ovviamente non rappresentano un consiglio di investimento):

Mese e anno Previsione di prezzo
Dicembre 2018 $7.3 USD
Dicembre 2019 $19.2 USD
Dicembre 2020 $25 USD

Previsione Ripple 2018

All’inizio di dicembre 2017 il prezzo di Ripple era pari a 0,70 $ con un’offerta costante pari a 38 miliardi di XRP (XRP Digital asset o unit for Ripple), Se la crescita è costante, potrebbe fornire la possibilità al mercato di raggiungere quota 7.3 $ nel mese di dicembre, nel secondo trimestre dell’anno potremmo aspettarci un aumento del prezzo fino a 1 $ per ripple. Questa crescente domanda e costante offerta di monete XRP rende il bene più prezioso del bitcoin stesso, in quanto ha del potenziale per salire come criptovaluta primaria nel prossimo futuro.

Previsione Ripple 2019

Ripple potrebbe aprire il mercato nel 2019 con un tasso di 19 $ e potrebbe salire fino a 20 $ durante la metà del 2019, sarà già una criptovaluta di tipo mainstream nel 2019 e potrebbe avere una piattaforma di trading indipendente e percorsi di investimento come quello del bitcoin e di ethereum. Il tasso di chiusura nel mercato durante il dicembre 2019 potrebbe arrivare ad essere di circa 18 $ e riuscirà a fornire una grande concorrenza alle altre valute come Litecoin e Dash.

Previsioni Ripple 2020

Il 2020 potrebbe diventare l’età dell’oro per le criptovalute e ovviamente il Ripple non fa eccezione, in quanto sarà una delle principali criptovalute al mondo con una grande offerta, gli investitori potrebbero considerarla una gallina dalle uova d’oro su cui investire. Il ripple nel primo trimestre del 2020 potrebbe aggirarsi intorno ai 25 $, sarà un anno di alti e bassi per ogni criptovaluta, dato che ogni valuta attirerebbe l’attenzione dei media mainstream e attirerà sempre più investitori sul mercato. Le criptovalute potrebbero dare molto filo da torcere alle borse ed ai mercati delle materie prime nel prossimo futuro. Il tasso di ripple di chiusura alla fine del 2020 potrebbe non essere diverso da quello di gennaio o dal tasso di apertura, ma potrebbe raggiungere quota 24-25 $ verso la fine di dicembre 2020.

Investire Ripple

Investire nel Ripple è sicuramente una buona idea. Ma quali sono le migliori piattaforme per fare trading Ripple? Suggeriamo di utilizzare Plus500 (clicca qui per il sito ufficiale) oppure eToro (clicca qui per il sito ufficiale) visto che sono piattaforme molto affidabili e sicure (non come il Ripple Code), oltre che completamente gratuite e senza commissioni. Per quanto riguarda eToro è presente anche la possibilità di copiare, in modo completamente automatico, ciò che fanno gli altri trader.

Con eToro dunque non è nemmeno necessario cercare previsioni sul Ripple (ovviamente se volete potere consultare il nostro blog news): basta seguire gli investitori migliori (si possono selezionare con un semplice click) e tutte le operazioni fatte da loro saranno replicate esattamente anche nel nostro conto. Puoi scoprire di più su eToro cliccando qui.

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento