Guide

Come Comprare Bitcoin con PayPal [2019] Guida Completa

Come comprare Bitcoin con Paypal? Per i principianti che si avvicinano per la prima volta al Bitcoin, Paypal rappresenta una garanzia di sicurezza. Basti pensare, ad esempio, che comprando Bitcoin con Paypal almeno la propria carta di credito possa essere al sicuro dall’azione di malintenzionati e truffatori di ogni tipo.

Purtroppo la storia del Bitcoin ci ha abituato a guadagni stellari e veloci ma anche a tante truffe e raggiri. Per questo spesso chi vuole investire in Bitcoin punta proprio ad utilizzare Paypal. Ma come si fa?

Comprare Bitcoin con Paypal non è difficile, anzi. Esistono ottime opportunità per comprare Bitcoin con Paypal senza pagare commissioni e soprattutto senza rischiare truffe. In questa guida spiegamo quali sono i siti migliori per comprare Bitcoin con Paypal senza rischiare e senza pagare commissioni.

Comprare Bitcoin [BTC] con PayPal oggi

In questa guida ci occuperemo di descrivere come è possibile oggi comprare Bitcoin con il famosissimo metodo di pagamento PayPal. Sempre più persone sono alla ricerca di metodi per acquistare il Bitcoin con il massimo della sicurezza.
PayPal rappresenta in questo momento una vera e propria botte di ferro ed al momento risulta essere uno dei metodi di pagamento più sicuri al mondo.

In questo articolo ci occuperemo di descrivere come comprare BTC senza rischi attraverso soluzioni altamente sicure ed affidabili, come quella di eToro (clicca qua per visitare il sito ufficiale).

Comprare Bitcoin con PayPal su eToro

Comprare Bitcoin con PayPal su eToro

Effettivamente, utilizzare la piattaforma di trading eToro per comprare Bitcoin con PayPal è una delle soluzioni più sicure disponibili oggi in Italia. La piattaforma di trading online eToro rappresenta infatti una delle migliori soluzioni, tra le più regolamentate in assoluto.

eToro Regolamentazioni CySEC CONSOB MiFID

eToro Regolamentazioni CySEC CONSOB MiFID

Questa piattaforma è infatti autorizzata dalla CONSOB e regolamentata dalla CySEC, due sigilli che sono in grado di garantire il massimo dell’affidabilità e sicurezza.

PayPal è un metodo di pagamento che rende le transazioni online semplici e a prova di truffatori. Si può pagare con PayPal collegando la propria carta di debito/credito/postepay.

Inoltre, è anche possibile pagare senza la propria carta, ma invece direttamente attraverso il conto integrato di PayPal.

I motivi che stanno spingendo le persone a cercare piattaforme che consentano la compravendita di Bitcoin con PayPal sono sempre di più. Uno dei motivi principali sono i casi di truffe degli exchange (broker di trading non regolamentati) che consentono di comprare i Bitcoin, sono in continuo aumento.

Con questi exchange, spesso le informazioni personali degli utenti che utilizzano le carte vengono sottratti e rivenduti (ai malintenzionati). In altri casi addirittura, l’exchange chiude i battenti all’improvviso, facendo “sparire” tutti i fondi dei clienti.

Questi comportamenti anomali da parte degli exchange hanno portato sempre più investitori a cercare soluzioni per ovviare a questi problemi. Il molti hanno quindi pensato di iniziare ad utilizzare il proprio conto PayPal per comprare Bitcoin.

PayPal è infatti sinonimo di sicurezza. Questa società, fondata da Ken Howery, Max Levchin ed Elon Musk opera in praticamente tutto il mondo e oggi rappresenta un’alternativa elettronica sicura ai metodi di pagamento tradizionali.
Fondata nel 1998, in due decenni PayPal è diventata una delle prime società di pagamento al mondo.

Tornando al nostro argomento principale, vorremmo prima di tutto dire che il Bitcoin non è assolutamente una truffa, ma ci sono moltissimi exchange (non regolamentati) che in passato sono balzati agli onori delle cronache a causa dei loro magheggi con i fondi dei clienti. Gli esempi più famosi sono QuadrigaCX, MT. Gox e molti altri ancora.

Comprare Bitcoin con Paypal su piattaforme sicure

Fortunatamente, esistono anche moltissime piattaforme regolamentate (come quella che abbiamo introdotto poc’anzi: eToro) che a differenza degli exchange, non possono truffare neanche se volessero.
Queste piattaforme, non possono ovviamente truffare i propri clienti. Non possono nemmeno chiudere da un giorno all’altro lasciando i propri clienti “a gambe all’aria”.

Questi broker essendo totalmente regolamentati, rispettano prima di tutto le normative MiFID. Una delle normative più importanti è quella sulla segregazione dei fondi dei clienti.

Usando le piattaforme autorizzate e regolamentate, si può stare sicuri che i fondi verranno segregati (separati) dai fondi aziendali della società. Ciò è quindi in grado di assicurare la più completa sicurezza. Siano essi classificati come fondi aziendali o fondi per i clienti, i fondi vengono segregati in istituti finanziari autorizzati a livello mondiale nel Regno Unito e in Germania, tra i più sicuri della loro categoria.

Ricordiamo inoltre che le piattaforme d’investimento regolamentate in Europa sono tenute a prevedere l’utilizzo del fondo di compensazione degli investitori (ICF: Investor Compesantion Fund). Questa è infatti una misura aggiuntiva per la protezione dei fondi dei clienti.

Inoltre queste piattaforme sono completamente regolamentate e quindi sono sottoposte alla scrutinio continuo degli enti di regolamentazione (CySEC per l’Europa) e authority di autorizzazione (CONSOB per l’Italia).

Inoltre, esiste una piccola parte di questi broker che è addirittura quotata in Borsa ed ha una capitalizzazione di mercato di numerosi milioni di euro.

Possiamo quindi dire con tutta tranquillità che scegliendo le piattaforme autorizzate e regolamentate è possibile comprare Bitcoin dormendo sonni tranquilli, con il massimo della sicurezza. Scegliendo piattaforme del genere inoltre si hanno numerosi vantaggi, tra cui:

  • Zero commissioni: grazie a queste piattaforme non è previsto il pagamento di alcuna commissione. Infatti, le società 100% online hanno dei costi di gestione inferiori rispetto ai broker bancari, ciò consente al cliente di risparmiare sui costi di trading finali.
  • Investire e guadagnare in ogni scenario di mercato: grazie a queste piattaforme, è possibile guadagnare sia quando il mercato si muove al rialzo, che quando si muove al ribasso. Questo è possibile grazie alla tecnologia utilizzata: i CFD (Contratti per Differenza) di cui parleremo più nel dettaglio successivamente.

Vediamo quindi quali sono queste piattaforme autorizzate e regolamentate che consentono di comprare Bitcoin con PayPal e con moltissimi altri metodi di pagamento.

Dove comprare Bitcoin con Paypal

#
BROKER
DETTAGLI
CONTO DEMO
1
Licenza: CYSEC-MIFID
Corso Trading Gratis
Deposito min: 250 €
2
Licenza: CYSEC-FCA
Crypto CopyFunds
Deposito min: 200 €
3
IQ Option Logo
Licenza: CYSEC-FCA
Trading Con Piccole Somme
Deposito min: 10 €
4
Licenza: CYSEC-FCA
Formazione Avanzata
Deposito min: 100 €

Questi sono le quattro migliori piattaforme in assoluto, almeno al momento, dove è possibile comprare Bitcoin utilizzando Paypal (ma anche carta di credito e bonifico bancario) senza rischiare di essere truffati e senza pagare fee o commissioni di qualunque tipo.

Comprare Bitcoin con Paypal con eToro

eToro consente di comprare Bitcoin con Paypal senza truffe e senza fee o commissioni però in effetti eToro è molto di più di questo. eToro è infatti il primo social network per investire al mondo. Grazie a eToro, infatti, si può interagire in modo semplice con tutti gli altri investitori iscritti alla piattaforma. Ma il più grande vantaggio di questo social network degli investimenti è la possibilità di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno gli altri.

Insomma, un principiante che si iscrive a eToro può semplicemente selezionare i migliori investitori, quelli che nel passato hanno guadagnato di più con i rischi più bassi (è molto facile farlo con la piattaforma eToro) e iniziare a copiarli immediatamente, con un semplice click. La procedura è veloce ed è completamente gratuita.

I vantaggi sono evidenti: non solo si inizia a ottenere da subito un profitto, ma si può anche imparare come si opera sul Bitcoin prendendo esempio da veri esperti (investitori professionali di eToro).

Puoi iscriverti gratis a eToro cliccando qui
. Puoi anche leggere la nostra recensione di eToro.

eToro, 24Option, IQ Option e Trade.com sono tutte piattaforme autorizzate e regolamentate e quindi sottoposte alla costante vigilanza da parte delle autorità competenti. In parole povere quindi, non potrebbero rubare i clienti nemmeno volendo. Del resto è sufficiente dare un’occhiata alle recensioni che si trovano su internet, per scoprire facilmente che sia eToro che 24option sono eccellenti piattaforme, adatte persino ai principianti o a chi non ha mai avuto a che fare con il Bitcoin.

Comprare Bitcoin con Paypal con 24option

24option è una delle piattaforme per comprare Bitcoin con Paypal più semplici e immediate da utilizzare. 24option non truffa (è autorizzata e regolamentata) ed è completamente gratuita, senza fee o commissioni. Questa piattaforma non solo offre un’interfaccia semplice ed essenziale, ma mette a disposizione anche corsi gratuiti per imparare a operare con il Bitcoin.

Chi vuole ha anche a disposizione esperti navigati che possono offrire supporto telefonico gratuito. Molti principianti trovano particolarmente vantaggioso parlare al telefono con questi esperti perché riescono a ottenere consigli utilissimi per muoversi nel mondo del Bitcoin e delle criptovalute.

Puoi iscriverti gratis a 24option cliccando qui. Puoi anche leggere la nostra recensione di 24option.

Comprare Bitcoin con Paypal con IQ Option

La piattaforma di IQ Option (clicca qua per visitare il sito ufficiale) è in assoluto una delle migliori con le quali comprare Bitcoin con PayPal.

Con IQ Option puoi acquistare con PayPal il Bitcoin e le altre principali criptovalute alternative quali Ripple, Ethereum, Bitcoin e tantissime altre. Attualmente, quella di IQ Option risulta essere una delle soluzioni più complete e sicure per investire. IQ Option può vantare una delle crescite più veloci tra le piattaforme online: in pochi anni gli utenti registrati hanno già superato i 17 milioni.

Uno degli aspetti che contraddistinguono IQ Option (clicca qua per visitare il sito ufficiale) sono le condizioni di trading estremamente vantaggiose. Con questa piattaforma è possibile infatti comprare Bitcoin con soli 10 euro di deposito minimo ed 1 euro di trade minima. Inoltre, è anche possibile vendere allo scoperto questa criptovaluta, guadagnando quindi in ogni scenario di mercato.

Questo è un vantaggio molto interessante se consideriamo che con le altre piattaforme sono necessari depositi molto più alti.

La piattaforma di IQ Option mette la sicurezza al primo posto: IQ Option è infatti autorizzata CONSOB e regolamentata CySEC.

Ad ogni utente iscritto viene fornita piattaforma d’investimento reale oppure un conto demo che è totalmente gratuito con il quale è possibile fare pratica senza limiti. Per aprire oggi un conto gratuito su IQ Option clicca qui.

Comprare Bitcoin con PayPal con Trade.com

La piattaforma di Trade.com (clicca qua per visitare il sito ufficiale) è in assoluto una delle più prestigiose di sempre, oltre ad essere una delle prime ad aver ricevuto la regolamentazione europea MiFID e CySEC.

Questo broker di trading online è una delle poche piattaforme ad avere migliaia e migliaia di clienti altamente soddisfatti in tutta europa. Oggi risulta essere molto apprezzata per la grande semplicità con la quale è possibile investire e per il fatto che è possibile utilizzare liberamente sia la piattaforma di trading demo che quella reale.

Questa piattaforma può vantare inoltre una sezione dedicata alla formazione, che risulta essere estremamente completa. Su Trade.com puoi accedere gratuitamente a videocorsi di altissima qualità, che sono molto utili per le persone che stanno muovendo adesso i primi passi ma desiderano iniziare subito a guadagnare sul Bitcoin e sulle altre criptovalute e mercati finanziari in generale. Per entrare nell'area didattica di Trade.com, clicca qua.

Grazie alla piattaforma di Trade.com puoi investire gratuitamente sulle principali criptovalute e su tutti gli altri mercati finanziari come titoli azionari, materie prime e coppie di valute forex.

Trade.com accetta depositi e prelievi in numerose modalità di pagamento: PayPal, PostePay, Carta di Debito/Credito e molti altri metodi ancora. Puoi utilizzare liberamente la piattaforma di investimento demo.

Per iniziare oggi su Trade.com, clicca qua per ottenere un conto gratuito.

Perché tanti vogliono comprare Bitcoin con Paypal?

Abbiamo presentato le quattro migliori piattaforme per comprare Bitcoin con Paypal. Ma perché così tante persone vogliono comprare Bitcoin con Paypal? La ragione è semplice: come abbiamo accenato in precedenza, gli exchange di criptovalute, dove molti dei più ingenui cercano di comprare Bitcoin, sono famosi perché assolutamente poco affidabili (quando non sono delle vere e proprie truffe).

Comprare Bitcoin con carta di credito
su uno di questi exchange può significare che, dopo pochi minuti, il numero di carta di credito venga venduto a pochi dollari su qualche forum hacker russo o asiatico. Ecco perché quasi nessuno si fida ad utilizzare la carta di credito per comprare Bitcoin dagli exchange. Nemmeno Paypal, ad essere precisi, vuole avere nulla a che fare con gli exchange proprio perché i casi di truffa sono estremamente comuni.

eToro, 24option, IQ Option e Trade.com non sono exchange di criptovalute ma sono piattaforme dove comprare Bitcoin usando i CFD (contratti per differenza). Questi contratti finanziari sono regolamentati e quindi chi li utilizza può stare sicuro che non sarà truffato. A vigilare ci pensano le autorità di controllo europee (CONSOB per l’Italia, CySEC per l’Europa).

Abbiamo selezionato eToro, 24option, IQ Option e Trade.com perché sono tra le piattaforme più convenienti, più facili da usare e con servizi aggiuntivi molto vantaggiosi (il social network di eToro, i corsi e l’assistenza telefonica di 24option).

In questo caso l’uso di Paypal non è dettato da ragioni di sicurezza, visto che i dati di pagamento degli utenti sono gelosamente custoditi, ma da una ragione di velocità e comodità.

Comprare Bitcoin con carta di credito

Chi usa quindi eToro o 24option può comprare Bitcoin utilizzando la carta di credito senza nessun tipo di problema. E’ invece strettamente sconsigliato utilizzare la carta di credito sugli exchange. I problemi sono all’ordine del giorno: ci possono essere direttamente addebiti spropositati (caso estremamente comune) oppure il numero di carta di credito può essere ceduto ad hacker e truffatori.

Attenzione: molti exchange possono funzionare anche in modo apparentemente corretto per un certo periodo di tempo, per poi chiudere in modo improvviso, facendo sparire tutto il denaro dei clienti.

In effetti possiamo dire che gli exchange sono il vero punto debole dell’ecosistema Bitcoin ed è molto più comodo e conveniente utilizzare piattaforme serie come eToro o 24option per acquistare Bitcoin.

Comprare Bitcoin PayPal

Comprare Bitcoin PayPal

Vendere Bitcoin con Paypal

Fino a questo punto abbiamo parlato solo della possibilità di comprare Bitcoin con Paypal ma piattaforme come eToro, 24option, IQ Option e Trade.com possono essere utilizzate in modo ancora più vantaggioso. Grazie a queste piattaforme è possibile vendere allo scoperto Bitcoin. Che cosa significa? Per vendere allo scoperto Bitcoin non è necessario averlo comprato: è un’operazione puramente speculativa che garantisce profitti elevati nel caso in cui il valore del Bitcoin scende.

Possiamo quindi affermare che grazie a eToro, 24option, IQ Option e Trade.com è possibile guadagnare sia quando il valore di Bitcoin sale, sia quando scende. Nel caso di eToro è possibile operare in modo automatico, copiando un investitore esperto. Nel caso di 24option sia ha disposizione il supporto telefonico continuo di un esperto per decidere che tipo di operazione fare.

Comprare Bitcoin senza registrazione

E’ possibile comprare Bitcoin senza registrazione? In teoria sì, con i Bitcoin è possibile fare di tutto, Tuttavia lo sconsigliamo perché non è sicuro. L’unica garanzia che possiamo avere quando compriamo Bitcoin è quella fornita dalle autorità alle piattaforme autorizzate e regolamentate come eToro, 24option, IQ Option e Trade.com (ce ne sono poche altre).

Queste piattaforme, proprio perché sono autorizzate e regolamentate, devono però rispettare alla lettera la normativa europea sugli investimenti che impone, tra le altre cose, anche l’identificazione dei clienti di servizi finanziari. In pratica, gli iscritti a eToro, 24option, IQ Option e Trade.com per verificare il proprio conto devono caricare sulla piattaforma un documento d’identità ed una utenza, proprio perché esiste una normativa europea che lo impone. È ovvio quindi che è possibile comprare Bitcoin senza registrazione ma in questo caso non c’è nessuna garanzia di non subire truffe o raggiri. E’ altrettanto ovvio che è impossibile comprare Bitcoin con Paypal senza effettuare alcuna registrazione proprio perché Paypal cerca sempre di operare esclusivamente con piattaforme che rispettano la legislazione corrente.

Trasferire Bitcoin su Paypal

Molti di coloro che utilizzano Bitcoin vorrebbero poterli trasferire su Paypal, per gestirli in maniera sicura. Purtroppo al momento si tratta di una richiesta impossibile, visto che Paypal utilizza esclusivamente valute flat (euro, dollari, ecc).

Per chi utilizza piattaforme serie e sicure come eToro o 24option è sempre possibile trasferire il denaro sul conto Paypal, senza commissioni e senza perdite di tempo.

Comprare Criptovalute con PayPal: considerazioni finali

Comprare Criptovalute con PayPal

Comprare Criptovalute con PayPal

Abbiamo più volte specificato in questa mini-guida le grandi paure degli utenti quando si parla di criptovalute e investimenti. Chi desidera comprare il Bitcoin (o anche altre criptovalute) con PayPal desidera farlo evitando rischi di ogni tipo: truffe, blocchi della piattaforma e altro. L’obiettivo è quindi quello di proteggersi evitando di usare la propria carta di credito su di un sito non regolamentato come un exchange.

In passato, è capitato che gli exchange avessero addirittura venduto le informazioni delle carte di credito/debito dei propri clienti, generando il panico e l’abbandono degli utenti di queste società.

Per questo sempre più persone sono corse ai ripari scegliendo PayPal come metodo per comprare Bitcoin. Oggi sono presenti numerose soluzioni sicure ed affidabili che consentono di comprare Bitcoin ed altre criptovalute attraverso PayPal. Su piattaforme come eToro e 24option è possibile comprare molte tipologie diverse di criptovalute attraverso PayPal.

Queste piattaforme consentono di comprare Bitcoin ed altre criptovalute come Ethereum, Ripple, Bitcoin Cash e molte altre ancora attraverso svariate metodologie di pagamento: Conto Corrente, Carte e Bitcoin. Quello di PayPal è un metodo di pagamento previsto principalmente per comodità, non per sicurezza. Infatti, se un broker è già di per sé sicuro, tutti i metodi di pagamento utilizzati saranno altrettanto sicuri.

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 1 Media: 5]

Sull'autore

Fabrizio Micheli

Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.

2 Commenti

  • Ho provato IQ Option come da voi consigliato e si è rivelato veramente ottimo. Fortunatamente esistono broker che consentono di iniziare con soli 10 euro come IQ Option altrimenti non avrei mai investito sul bitcoin….

Lascia un Commento