Guide

Uma (UMA Token): Cos’è e Come Funziona [Guida 2021]

Nel vasto paniere delle criptovalute, un nuovo ecosistema pronto a portare innovazione e servizi diversificati sul mercato è Uma (UMA). Nel corso dei nostri tanti approfondimenti ci è capitato più volte di analizzare progetti basati su blockchain che mirassero a portare qualcosa di nuovo all’interno del settore.

A tal riguardo, anche Uma, sulla base delle proprie idee originarie, punta ad agevolare l’accesso ai mercati, permettendo a chiunque di tokenizzare strumenti, replicando asset finanziari derivati (ossia il loro valore). Tutto ciò sfruttando tecnologie di nuova generazione, integrate a costrutti di sistema ormai noti all’interno del settore blockchain.

Nel corso della guida focalizzeremo l’attenzione su più aspetti, approfondendo nel dettaglio specifici punti chiave:

  • Cos’è Uma e quali sono le sue principali caratteristiche;
  • Come funziona Uma e su cosa poggia la sua struttura;
  • Come comprare Uma (inteso come token) e negoziare su assets crypto.

In tutto ciò, per completezza, ricorderemo come ad oggi, parallelamente agli acquisti fisici, negoziatori dei principali strumenti crittografici hanno la possibilità di sfruttare il trading online di CFD, messo a disposizione da broker come eToro.

A seguire un elenco con altre piattaforme regolamentate:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Uma: Cos’è

    Uma (UMA) può ad oggi considerarsi un ecosistema di nuova generazione, assimilabile ad un vero e proprio protocollo aperto a tutti (ossia open source), che permette di strutturare e trattare contratti finanziari ed asset sintetici.

    Tutto ciò all’interno di un ambiente abbastanza elementare, volto ad agevolare operazioni anche a chi non dispone di grosse competenze nel campo informatico o crittografico. In altri termini, dà la possibilità di tokenizzare (termine che può essere tradotto anche con “digitalizzare”) tutti i possibili derivati esistenti nella realtà.

    Ma cosa significa esattamente “Uma”? Si tratta di un acronimo che va ad indicare Universal Market Asset, in altri termini una piattaforma in grado di mettere a disposizione meccanismi complessi nella loro interezza, ma semplificati nell’utilizzo, per la creazione di derivati efficienti, rapidi, ma soprattutto con un maggiore livello di sicurezza.

    La stessa creazione di risorse sintetiche, così come vengono esposte all’interno della pagina ufficiale del progetto, si basa su Ethereum, tecnologia utilizzata ad oggi dalla maggior parte di progetti legati alla finanza decentralizzata (DeFi) ed applicativi di nuova generazione su blockchain.

    Sin dalla sua nascita il progetto ha avuto la capacità di incrementare il quantitativo bloccato all’interno dei contrati sull’ecosistema, arrivando ad ottenere circa 121 milioni di dollari. Numerosi anche i progetti avviati, da parte di costruttori e programmatori, come ad esempio Perlinx, Mario Cash, Domination Finance e molto altro.

    Come intuito dalle prime informazioni esposte, uno dei principali obiettivi di Uma è quello di permettere la costruzione di sistemi rapidi e snelli, strettamente connessi con la finanza moderna, che possano quindi risultare maggiormente aperti a tutti (ossia più democratici), evitando barriere all’entrata ed altre criticità legate alla finanza tradizionale.

    Chi ha fondato Uma?

    Uma rappresenta un progetto nato nel corso del 2018, anche se le idee originarie alla base dello stesso protocollo avevano iniziato ad essere strutturate molto prima. La fondazione di UMA viene ad oggi associata a due professionisti del settore, ossia Allison Lu e Hart Lambur, entrambi appassionati di blockchain e con numerose competenze finanziarie.

    Vantano esperienze anche all’interno di grandi società finanziarie, una fra tutte Goldman Sachs, ad oggi considerato uno degli istituti più prestigiosi al mondo. L’incontro fra i due professionisti sarebbe avvenuto proprio all’interno di questo gruppo, permettendo successivamente l’inizio della progettazione su Uma.

    In ogni caso, al di là della squadra di sviluppo, è importante tenere a mente come lo stesso progetto sia considerato un ecosistema open source, ma soprattutto decentralizzato. Il che significa che oltre ad essere aperto a tutti i possibili interessanti, basa la sua governance e la sua esistenza proprio sulla strutturazione e presenza della comunità di utenti.

    La piattaforma conta anche numerosi partner strategici, come ad esempio: YAM Finance, Box Group, Blockchain Capital, Coinbase Ventures e molto altro.

    Uma: Come funziona

    Contrariamente dai sistemi tradizionali, assoggettati ad uno specifico grado di restrizione e presenza di specifiche barriere, l’obiettivo di Uma è quello di fornire strumenti validi per poter scambiare su blockchain Ethereum gli asset derivati digitalizzati precedentemente esposti, in tutto il mondo ed in qualsiasi posto.

    Ma come ci riesce? Come funziona Uma? Entrando maggiormente nel dettaglio, l’ecosistema basa le sue fondamenta sulla presenza di due tecnologie all’avanguardia, fortemente intrecciate fra di loro:

    • Presenza di specifici contratti finanziari, definiti “Priceless Financial Contract”, ossia senza prezzo, che vengono essenzialmente utilizzati per la strutturazione dei token sintetici;
    • Presenza dei “Decentralized Oracle Service”, ossia un vero e proprio oracolo che permette di controllare e di gestire i contract sull’ecosistema.

    Uma: Priceless Financial Contract ed Oracle

    Contrariamente da altri sistemi basati su contratti finanziari, il meccanismo di Uma basa il suo funzionamento su contratti Priceless (ossia senza prezzo). La presenza di un tracciamento di prezzo on-chain viene inserito solo ed esclusivamente in caso di problematiche legate a specifiche controversie (le quali tuttavia risultano in percentuale molto bassa grazie alla struttura stessa dell’ecosistema).

    La stessa struttura va a creare un vero e proprio meccanismo di incentivazione per i soggetti che strutturano strumenti ed asset sintetici, tutto ciò associato alla presenza delle dovute garanzie. La presenza degli incentivi permette di creare un ambiente apparentemente onesto.

    Qualora tuttavia un soggetto all’interno della rete dovesse risultare non professionale, il sistema implementa un meccanismo chiamato DVM, ossia di verifica sui dati. I soggetti chiave legati al funzionamento dell’ecosistema UMA sono:

    • Sponsor Token: immobilizzano le garanzie all’interno di uno smart contract, in modo da poter permettere la costruzione di token sintetici;
    • Soggetti liquidatori: si tratta di una vera e propria rete, fondamentale per controllare la stessa garanzia del contratto;
    • Contestatori: hanno la capacità di stabilire in merito alla validità o meno di una liquidazione;

    Quanto al sistema oracolo di Uma, si basa invece sul perfetto connubio fra il meccanismo di “Optimistic Oracle”, ossia Oracolo ottimista ed il precedentemente citato DVM. Senza scendere troppo in tecnicismi, la proposta dei prezzi dell’Optimistic Oracle non viene mai convogliata al DVM, a patto che non risulti nessuna controversia in atto.

    Tutto ciò per garantire un sistema sicuro, dove il prezzo di un determinato asset non viene codificato all’interno della chain, permettendo ugualmente ai contract (in un tempo determinato) di poter ricevere informazioni sui prezzi.

    Uma: Token UMA

    Oltre alla presenza dell’ecosistema Uma, inteso in questo caso come strumento e piattaforma per la costruzione di strumenti sintetici digitalizzati, è possibile individuare un vero e proprio token cardine, che prende l’omonimo nome di UMA.

    Ma a cosa serve il token UMA? A seguire alcuni punti:

    • Viene considerato in primo luogo un token fondamentale per la governance dell’ecosistema, il quale abbiamo esposto essere decentralizzato;
    • Permette di poter ottenere le ricompense sulla base della partecipazione alla votazione in associazione al meccanismo DVM;
    • Uno strumento crittografico con proprio valore e proprio andamento.

    In merito all’ultimo punto, il token UMA dispone di una propria quotazione, risultando presente all’interno dei principali scambiatori e delle principali piattaforme informative sul mondo crittografico.

    Lo stesso strumento ha avuto la capacità di ottenere nuovi punti di massimo storici proprio durante febbraio 2021, superando la soglia dei 32 dollari nella giornata del 4, secondo quanto esposto da CoinMarketCap.

    Come comprare Uma (UMA)

    Ma è possibile comprare Uma (UMA)? Come esposto in precedenza, la presenza del valore e della quotazione di UMA, fa si che lo strumento sia stato implementato all’interno dei principali scambiatori online. Ad oggi, nel mondo delle criptovalute, è possibile riscontrare la presenza di due meccanismi di investimento diversificati:

    • Comprare Uma (UMA Token) tramite l’utilizzo di exchange, i quali permettono di convertire una determinata quantità di valuta reale contro una determinata quantità di moneta digitale. In questo caso l’investitore diventa possessore diretto degli assets.
    • Fare trading su Uma (UMA) avendo la possibilità di vendere e di comprare Uma tramite l’suo di contratti per differenza. In questo caso il trader non possiede alcuna moneta digitale, non dovendo dotarsi di alcun portafoglio di archiviazione specifico (ossia Wallet).

    Ecco subito una tabella comparativa:

      Exchange di Criptovalute
    Broker di CFD
    Pro
    • L’utente può possedere fisicamente criptovalute
    • Autorizzati e regolamentati
    • Possibilità di agire anche al ribasso (posizione short)
    • Non sono presenti commissioni fisse (applicazione di Spread)
    Contro
    • Presenza di commissione variabili
    • Possibilità di negoziare solo al rialzo
    • Necessaria presenza di un Wallet
    • L’utente non possiede fisicamente criptovalute

    Due broker regolamentati ed autorizzati, che permettono di negoziare tramite CFD su tantissime criptovalute mondiali, senza costi di commissione fissi, applicando solamente bassi spread, sono eToro e Capital.com.

    eToro

    Uno dei broker più conosciuti al mondo, con un database ricco di strumenti crittografici, è eToro (qui per la pagina ufficiale). Viene considerato un reale punto di riferimento nel settore del trading su criptovalute, mettendo a disposizione una piattaforma regolamentata, che nel corso degli anni ha mostrato numerosi aggiornamenti, volti a garantire la migliore esperienza possibile.

    Una delle prime particolarità del broker riguarda proprio la continua implementazione di nuovi strumenti di scambio. Oltre a poter individuare criptovalute storiche (si pensi ad esempio al Bitcoin, all’Ethereum, al Litecoin e molto altro), permette di trattare anche su criptovalute di nuova generazione.

    Scopri qui eToro

    Al di là del meccanismo manuale, ossia basato su proprie scelte strategiche, la struttura del broker da vera e propria community attiva, le ha permesso di strutturare una funzione innovativa e di ultima generazione. Si chiama Copy Trading ed è un sistema di trading automatico, che non ha nulla a che vedere con meccanismi basati su bot ed algoritmi.

    Copy Trading eToro

    Copy Trading eToro

    A seguire alcuni punti:

    • Ogni utente, utilizzando la pagina ufficiale di eToro, può accedere alla lista dei Top Trader;
    • Selezionando gli specialisti di propria preferenza, si ha la possibilità di associarli al proprio account;
    • In questo modo si otterranno le medesime operazioni, utilizzando anche la modalità di prova a costo zero.

    Scopri qui eToro

    Capital.com

    All’interno del settore delle criptovalute, un secondo broker professionale ed autorizzato per operare nel nostro territorio, è Capital.com (qui per la pagina ufficiale). Nonostante sia un broker di nuova generazione, ha in poco tempo avuto la capacità di incrementare la propria quota di mercato, il volume degli scambi ed il numero dei propri utenti iscritti.

    Permette di utilizzare una piattaforma interattiva, molto semplice e contenente numerosi strumenti crittografici. Entrando all’interno della stessa, una semplice ricerca online permette di individuare il CFD su Uma, disponibile con il suo comodo ed intuitivo grafico di riferimento:

    UMA CFD su Capital

    UMA CFD su Capital

    Scopri qui Capital.com

    La presenza del grafico in tempo reale, costantemente aggiornato, non rappresenta l’unico servizio messo a disposizione dal broker. Si ricorda infatti la presenza di numerose sezioni formative, fondamentali anche per traders alle prime armi, calendari economici contenenti numerose news, fino ad arrivare ad un pratico conto demo, gratuito ed utilizzabile anche tramite smartphone.

    Scopri qui Capital.com

    Uma Valore ed andamento

    Ma quali sono stati i principali traguardi mostrati dal valore di Uma (UMA Token) dalla sua nascita ad oggi? Abbiamo precedentemente ricordato come la presenza degli strumenti UMA all’interno del settore sia relativamente giovane. Non per questo, il suo grafico di riferimento resta privo di variazioni e di traguardi raggiunti.

    • A giungo del 2020, il valore di Uma segnava quote ancora al di sotto i 3 dollari per unità. Una prima fase al rialzo aveva invece visto lo strumento superare per la prima volta la soglia dei 24 dollari nel mese di settembre dello stesso anno.
    • Una seconda fase di correzione, aveva portato la quotazione di Uma nuovamente su valori minimi, senza tuttavia toccare ribassi storici annuali.
    • Giunti al nuovo anno, ossia 2021, l’interesse mostrato sul mercato aveva permesso al valore di Uma di ottenere nuovi punti di massimo, superando anche l’ambita soglia dei 32 dollari nel mese di febbraio, per poi mostrare variazioni successive.
    UMA-USD CFD su Capital

    UMA-USD CFD su Capital

    Uma Opinioni

    Come ricordato all’interno del nostro approfondimento, l’ecosistema Uma può considerarsi ancora un ecosistema giovane. Nel corso degli ultimi tempi, ha comunque iniziato ad incrementare la propria quota di mercato nel settore, apportando funzionalità innovative.

    La crescita della comunità, ossia degli utenti di rete e di chi decide di utilizzare la stessa tecnologia per portare avanti i propri progetti, rappresenta uno degli aspetti primari di ogni ecosistema. Contrariamente da molti altri, Uma punta gran parte del proprio modello di business sulla possibilità di poter strutturare assets sintetici derivati, in stretta associazione con il settore della finanza decentralizzata.

    D’altro canto, nonostante l’innovazione, dovrà prestare attenzione alla presenza di veri e propri ecosistemi competitor, nati anch’essi nel corso degli ultimi tempi. Un tipico esempio è rappresentato da Avalanche, analizzato nel dettaglio all’interno di un nostro approfondimento.

    A seguire una tabella con alcune informazioni su Uma (UMA Token):

    Denominazione 🥇 Uma
    Tecnologia Gira su Tecnologia Ethereum
    Settore di interesse Costruzione di contratti ed assets derivati sintetici
    Inizio progettazione 2018
    Token di riferimento UMA Token

    Conclusioni su Uma

    Giunti al termine della nostra guida, risulta possibile ricapitolare alcuni punti chiave. Uma ha rappresentato un ecosistema complesso, tuttavia semplificato nel suo funzionamento pratico. Fra i suoi principali scopi troviamo infatti la volontà nel voler mettere a disposizione tecnologie e strumenti facili da utilizzare.

    Paragrafi iniziali, attinenti la sua storia ed il suo team di sviluppo, hanno lasciato posto alle principali caratteristiche alla base della sua struttura. La presenza dell’oracolo e di sistemi di contratto legati a meccanismi di risoluzione delle controversie, hanno rappresentato alcuni dei maggiori elementi di diversificazione.

    Uma (UMA Token)

    In ultimo, non per importanza, sono stati presentati i principali meccanismi per poter trattare su Uma Token, ossia gli acquisti diretti e le negoziazioni tramite CFD. Due broker regolamentati, che permettono di iniziare a fare trading sulle principali criptovalute mondiali (anche BTC, ETH, LTC, BCH) sono stati eToro e Capital.com.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capital
    Deposito Minimo: 20€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma Metatrader MT4
  • Decine di criptovalute
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche: Papel Token

    Domande Frequenti

    Cos’è Uma?

    Si tratta di un ecosistema nato nel corso degli ultimi anni e sviluppatosi ultimamente, che permette di costruire assets digitali derivati sintetici su tecnologia Ethereum.

    Cos’è il Token UMA?

    UMA rappresenta il token di riferimento dell’ecosistema ed oltre a rappresentare uno dei principali strumenti di governance viene considerato uno strumento crypto a tutti gli effetti.

    Quando è stato fondato Uma?

    Il progetto Uma, che viene considerato decentralizzato e completamente open source, ha avuto il suo inizio nel corso del 2018.

    E’ possibile comprare Uma?

    I token dell’ecosistema Uma possono essere individuati all’interno delle principali piattaforme di scambio regolamentate, che permettono di negoziare tramite contratti per differenza (ossia CFD).

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento