Guide

Enjin Coin: Cos’è e Come Funziona [Guida completa ed aggiornata 2022]

Pubblicato: 27 Gennaio 2022 di Francesco

Se hai aperto la nostra guida è perché molto probabilmente avrai sentito parlare di Enjin Coin senza tuttavia essere riuscito ad approfondire in merito. Niente paura, essendo ormai da anni un concreto punto di riferimento nel settore, abbiamo deciso di strutturare questa guida completa, volta ad analizzare Enjin Coin a tutto tondo.

Entrando subito nel dettaglio, Enjin Coin viene considerato un ecosistema innovativo, legato ad una vera e propria piattaforma, operativa nel settore del gaming ed ultimamente anche dei cosiddetti NFT, ossia Non Fungible Token. Trattasi di due settori colossali, ampiamente sviluppati negli ultimi mesi.

Prima di procedere, ecco subito una tabella informativa su Enjin Coin:

👍 Enjin Coin Segui la nostra guida
👌 Affidabilità ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
💰 Negozia anche al ribasso Scopri la vendita allo scoperto
💻 Settore di interesse Gaming, NFT ed asset tokenizzati
🥇Migliori piattaforme criptovalute eToro e Capex
😢 Esistono truffe: Si, molte. Segui solo siti affidabili.

All’interno della tabella abbiamo esposto la presenza di alcuni dei migliori broker regolamentati, come ad esempio eToro, che permettono di negoziare in modo completamente autonomo su Enjin Coin, tramite una piattaforma interattiva rapida e semplice da utilizzare.

Ecco altre piattaforme di trading crypto autorizzate:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Enjin Coin: Cos’è

    Enjin Coin rappresenta un ecosistema complesso, nato ormai da alcuni anni e volenteroso di creare un ambiente sicuro, rapido e progettato a favore dei videogiocatori, ossia di chiunque risulti attivo nel settore del gaming.

    Nel corso dei nostri tanti approfondimenti, abbiamo più volte avuto modo di constatare la presenza di realtà e società intenzionate ad integrare la tecnologia blockchain all’interno del mondo del gaming.

    In tutto ciò si inserisce Enjin, il quale ha deciso di incentrare il suo modello di business sulla possibilità di poter costruire contenuti di gioco, risorse virtuali, scambi di NFT e molto altro, avvalendosi di una piattaforma di nuova generazione, semplice da utilizzare e dedicata interamente alla continuità di utenti.

    Lo sviluppo della community di Enjin Coin, ha rappresentato un pilastro cruciale ed un punto fondamentale fin dal lancio del progetto. Molti ecosistemi, anche decentralizzati ed open source presenti nel settore delle criptovalute e blockchain, basano molta della propria essenza proprio sulla presenza di utenti intenzionati ad utilizzare i servizi.

    Entrando maggiormente nel dettaglio del progetto, facendo riferimento alle presentazioni iniziali di Enjin Coin, il progetto mirerebbe a:

    • Migliorare la creazione dei videogiochi, facendo in modo che i programmatori (ossia i costruttori di giochi virtuali) possano realmente mettere in luce le proprie idee e potenzialità, senza essere costretti a progettare sulla base delle scelte degli editori. Ciò permetterebbe un maggior grado di libertà e la creazione un settore gaming incentrato sulle reali richieste dei giocatori.
    • Sistema di ottenimento premi diversificato ed incettato soprattutto sulle capacità e sulla reale preparazione dei giocatori. Il tutto mantenendo al contempo un elevato livello di sicurezza, che nel settore del gaming ed NFT ha iniziato a rappresentare un aspetto sempre più importante.

    Enjin Coin: Token ENJ

    Enjin Coin rappresenta uno degli strumenti più importanti all’interno dell’ecosistema Enjin. Si tratta di un vero e proprio token, basato sulla tipologia ERC – 20 (ossia su tecnologia Ethereum), fondamentale per la gestione dell’intera piattaforma.

    Nel corso dei paragrafi successivi, incentrati sul funzionamento di Enjin, scopriremo come le risorse digitali dei giochi, messe in vendita all’interno dello store della piattaforma, vengano esposte proprio con un valore corrispondente in Enjin Coin.

    Enjin Coin, che viene espresso anche con la voce “ENJ”, oltre a rappresentare un asset chiave all’interno del funzionamento e della gestione dell’ecosistema Enjin, rappresenta uno strumento crittografico a tutti gli effetti, con proprio valore ed andamento.

    Può infatti essere individuato facilmente all’interno di molti broker ed exchange professionali, i quali hanno ultimamente deciso di inserirlo all’interno dei propri listini. Una delle ultime novità ha visto l’integrazione di Enjin Coin proprio sul broker leader eToro.

    Come comprare Enjin Coin

    Ma come fare per comprare Enjin Coin? Il settore degli investimenti in criptovalute vede ad oggi la presenza di tantissimi sistemi per poter trattare su assets crypto. In modo particolare, due dei sistemi più conosciuti riguardano:

    • L’acquisto di Enjin Coin tramite i migliori exchange al mondo: in questo caso l’utente va semplicemente a convertire un proprio quantitativo di valuta Fiat con un determinato quantitativo di Enjin Coin (ENJ). Ne deriva la necessaria presenza di Wallet di archiviazione, nonché di commissioni su ogni singolo scambio.
    • Trading su Enjin Coin tramite i migliori broker di CFD: in questo caso, l’utente non diventa possessore fisico della criptovaluta, agendo solamente sulla base di repliche delle fluttuazioni dell’asset. Ne deriva la non necessaria presenza di portafogli e di nessuna commissione fissa (si applicano spread).

    Abbiamo quindi deciso di inserire le principali differenze sulle due metodologie all’interno di una comoda tabella riassuntiva:

      Exchange Criptovalute
    Broker CFD
    Pro
    • L’utente può detenere fisicamente criptovalute
    • Autorizzati e regolamentati
    • Possibilità di agire anche al ribasso (vendita allo scoperto)
    • Non sono presenti commissioni fisse (applicazione di Spread)
    • Nessun Wallet
    Contro
    • Presenza di commissione sugli eseguiti (scambi)
    • Possibilità di operare solo al rialzo
    • Necessario dotarsi di un Wallet

    Dove comprare Enjin Coin

    Assodate le differenti metodologie per poter comprare Enjin Coin, risulta ora possibile focalizzare l’attenzione sul dove, ossia sulla scelta al giusto broker o intermediario di negoziazione. A tal riguardo, è bene tenere a mente come non tutte le piattaforme risultino identiche fra di loro.

    Un primo aspetto importante, da dover sempre verificare all’interno di un broker, riguarda la presenza delle dovute licenze. Si tratta di autorizzazioni erogate direttamente da enti ufficiali, come ad esempio CONSOB, CySEC ed affini. Vengono solitamente esposte in modo chiaro e trasparente all’interno dei migliori broker.

    In secondo luogo, è possibile ricordare la presenza di ulteriori servizi accessori ed integrativi per i traders. A seguire i più rilevanti:

    • Assistenza professionale
    • Conto demo gratuito
    • Sezioni formative e corsi sul trading
    • Applicazione per dispositivi mobili
    • Sezioni analitiche

    eToro

    Un primo broker degno di nota, a permettere di poter negoziare su Enjin Coin in modo rapido e diretto, è eToro (qui per la pagina ufficiale). Si tratta di un broker professionale, con all’attivo milioni di utenti e migliaia di recensioni online.

    Come fare per individuare la criptovaluta Enjin Coin sul broker? A seguire alcuni passaggi step by step:

    1. Gli utenti possono entrare all’interno della pagina ufficiale eToro, la quale mette a disposizione una comoda sezione di registrazione;
    2. Entrando con il proprio account, il trader può accedere alla sezione delle criptovalute, selezionando quella di proprio interesse;
    3. Nella sezione specifica di Enjin Coin si ha la possibilità di visionare un comodo grafico in tempo reale e di attuare proprie strategie (al rialzo o al ribasso tramite strumenti derivati), sulla base dei propri studi.

    Enjin Coin su eToro

    Scopri qui eToro

    Nel corso del paragrafo precedente abbiamo ricordato l’importanza dei servizi accessori. A tal proposito, eToro mette a disposizione un meccanismo unico nel suo genere, che prende il nome di Copy Trading.

    Si tratta di un sistema di copia, che permette, dopo aver selezionato propri Top Traders preferiti, di ottenere le loro stesse transazioni, il tutto in live, senza ulteriori costi e con la possibilità di poter provare anche tramite account demo.

    Scopri qui eToro e l’account demo

    Capex

    Un secondo broker professionale, in questo caso operante solamente con contratti per differenza, è Capex (qui per la pagina ufficiale). Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un broker pienamente regolamentato e con tutte le autorizzazioni di pertinenza, a piena dimostrazione della sua professionalità.

    Ma come fare per individuare la criptovalute Enjin Coin sul broker? A seguire alcuni passaggi step by step:

    1. All’interno del proprio account, che può essere aperto a propria discrezione all’interno della pagina ufficiale, l’utente può accedere al database degli strumenti crypto;
    2. A questo punto, tramite la comoda sezione di ricerca, può individuare lo strumento di proprio interesse;
    3. Tramite la presenza dei contratti per differenza, ha successivamente la possibilità di attuare strategie al rialzo o al ribasso.

    Enjin Coin su Capital

    Scopri qui Capex

    Anche in questo caso, i traders possono beneficiare di numerose funzionalità di supporto, come ad esempio l’applicazione per dispositivi mobili, il conto di prova a costo zero, calendari economici costantemente aggiornati e pratici grafici in live, per ogni singolo assets di negoziazione presente sul broker.

    Scopri qui Capex

    Enjin Coin: Come funziona

    Adesso che abbiamo compreso cos’è e come inserire Enjin Coin all’interno del settore degli NFT e del gaming online, risulta possibile scendere maggiormente in profondità su aspetti prettamente operativi. A tal riguardo, come funziona Enjin Coin?

    Nel corso dei paragrafi introduttivi, abbiamo esposto la presenza dei Enjin Coin all’interno del settore del gaming. È bene tenere a mente come dalla sua nascita ad oggi l’ecosistema abbia aggiunto numerose funzionalità ed upgrade, in modo da poter offrire esperienze complete sotto tutti i punti di vista.

    Vediamo quindi su quali pilastri si basa il funzionamento di Enjin Coin:

    • Risorse Tokenizzate sulla piattaforma Enjin
    • Enjin Wallet
    • Efinity di Enjin

    Risorse Tokenizzate sulla piattaforma Enjin

    La prima possibilità data dalla piattaforma Enjin è ovviamente quella di poter costruire risorse digitali, ossia Tokenizzate, attraverso la fruizione di tecnologie di base blockchain, Smart Contract e molto altro. I token di gioco possono essere personalizzati sulla base dei propri gusti e dei propri talenti e chiunque può partecipare ad un proprio progetto.

    La piattaforma Enjin mette infatti a disposizione una gestione molto semplificata degli strumenti di progettazione, proprio com lo scopo di agevolare l’uso non solo da parte di utenti professionisti, ma anche da parte di utenti alle prime esperienze.

    Entrando all’interno della pagina ufficiale, la piattaforma integra un vero e proprio Marketplace. All’interno dello stesso risultano presenti tutti gli strumenti virtuali messi in vendita, espressi ovviamente non in valuta legale, bensì direttamente in criptovaluta Enjin Coin.

    Enjin Wallet

    La piattaforma Enjin mette a disposizione un vero e proprio portafoglio digitale, che può essere comodamente utilizzato anche sui propri dispositivi mobili. Non vi è alcuna differenza fra device Android e device iOS e chiunque ha la possibilità di aprire un proprio account in modo rapido ed intuitivo.

    All’interno dell’Enjin Wallet gli utenti hanno in primo luogo la possibilità di conservare veri e propri strumenti crittografici. Stiamo parlando del Bitcoin, Ethereum, Litecoin, nonché di archiviare le principali valute digitali mondiali basate sulla tipologia ERC – 20 (come d’altronde lo stesso Enjin Coin).

    All’interno dello stesso portafoglio, risultando la piattaforma Enjin altamente specializzata e presente anche nel settore degli NFT ed in altre tipologie di Tokenizzazioni, il Wallet supporta a pieno anche strumenti appartenenti alla tipologia ERC – 721 ed ERC – 1155.

    Il portafoglio permette di scambiare risorse in modo rapido e controllato fra gli utenti di rete, semplicemente tramite indirizzo e scannerizzazione di codici.

    Efinity di Enjin

    Nel corso delle ultime ore, al momento di questa stesura, la piattaforma Enjin ha avuto la possibilità di ufficializzare per la prima volta il lancio di Efinity. Si tratterebbe di una tecnologia blockchain di nuova generazione per NFT (ossia Non Fungible Token) su Polkadot.

    La costruzione di Efinity, seppur quasi completamente incentrata sul mondo dei Non Fungile Token, punta a migliorare alcune problematiche legate a sistemi tradizionali. In modo specifico, mirerebbe a:

    • Diminuire i costi sulle transazioni
    • Migliorare l’interoperabilità
    • Incrementare la velocità
    • Efficientare i processi sotto aspetti ambientali

    Aspetti che in qualche modo sono stati trattati ed esposti modo specifico durante il nostro approfondimento completo sull’implementazione del protocollo e del layer Lightning Network su Bitcoin. Efinity dispone inoltre di un proprio token di riferimento “EFI”, anche in questo caso quotato sui migliori operatori ed intermediari online.

    Enjin Coin: Valore ed andamento storico

    Prima di procedere con le dovute conclusioni, è bene soffermarsi brevemente sui principali traguardi raggiunti da Enjin Coin nel corso degli ultimi tempi. Nonostante la criptovaluta, che dispone di un proprio valore ed andamento, risulti relativamente recente, presenta ugualmente un proprio storico da poter considerare.

    A seguire alcuni punti sul valore di Enjin Coin:

    • Secondo i dati esposti dalla piattaforma autorevole CoinMarketCap, il valore di Enjin Coin al primo agosto del 2019 vedeva quote pari a circa 0,084 dollari, seguite successivamente da una fase di ripresa, a 0,197 dollari per unità al 19 agosto del 2020.
    • Dopo una seconda fase di correzione, che aveva portato la quotazione di Enjin Coin nuovamente su livelli più bassi, a circa 0,164 dollari al 7 gennaio del 2021, la criptovaluta aveva mostrato trend al rialzo, rompendo dapprima il muro del dollaro e successivamente dei 2 dollari.
    • Il 10 aprile dello stesso anno, il valore di Enjin Coin mostrava nuovi punti di massimo rispetto al passato, a circa 3,22 dollari, per poi subire nuove correzioni (circa 1,37 dollari al primo agosto 2021).
    Enjin Coin

    Enjin Coin: Conclusioni

    La guida odierna, incentrata completamente su Enjin Coin, ci ha dato la possibilità di conoscere nel dettaglio questo ecosistema unico nel suo genere.

    Diversamente da altri progetti, legati nello specifico ad altri settori, Enjin Coin ha dimostrato di risultare pienamente presente nel settore del gaming, ma soprattutto degli NFT. A tal riguardo, abbiamo ricordato la presenza di funzionalità ad hoc per questo mondo, come ad esempio Wallet specifici, sistemi e linguaggi di programmazione, fino ad arrivare alla neo Efinity.

    In ultimo, per completezza, abbiamo esposto in modo chiaro e dettagliato alcuni dei migliori broker di CFD online autorizzati, come ad esempio eToro e Capex, che permettono di negoziare su Enjin Coin, potendo iniziare comodamente con un account di prova a costo zero.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Cos’è Enjin Coin?

    Enjin rappresenta un ecosistema di nuova generazione, volto ad apportare miglioramenti nel settore del gaming, integrando strumenti tokenizzati e Non Fungible Token (ossia NFT). In tutto ciò, Enjin Coin rappresenta il token ERC – 20 del progetto.

    Cos’è Enjin Wallet?

    Si tratta del Wallet messo a disposizione dalla piattaforma Enjin, utilizzabile anche per custodire criptovalute e token ERC 20.

    Come comprare Enjin Coin?

    Nel corso della nostra guida, abbiamo ricordato come oltre a poter comprare Enjin Coin in modo fisico, ad oggi risultino presenti sistemi di negoziazione innovativi, basati sull’uso di contratti per differenza (ossia strumenti derivati).

    Dove comprare Enjin Coin?

    Nel nostro approfondimento completo, adatto ad ogni tipologia di utente, abbiamo messo in luce alcuni dei migliori broker di CFD regolamentati, che integrano la criptovaluta Enjin Coin all’interno dei propri database, permettendo di iniziare anche tramite un conto demo gratuito.

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento