News

Ripple XRP: Ecco tutte le movimentazioni sospette

Da tempo Ripple XRP è nell’occhio del ciclone a causa di movimentazioni sospette.

Grazie all’aiuto degli esperti analisti di eToro abbiamo ricostruito la cronologia di tali movimentazioni.

Ripple XRP e le movimentazioni sospette: I dettagli

Insieme ad alcuni Senior Trader di eToro abbiamo svolto una ricerca per individuare i movimenti sospetti generati da Ripple negli ultimi tempi. Ecco cosa abbiamo scoperto.

Innanzitutto siamo partiti dal 2017, anno di grandi successi per le crypto. I ritorni sugli investimenti sono stati generosi ed il valore di XRP ha raggiunto il picco massimo di $3,84. In quel momento, su un totale di 99.991.355.092 XRP, la società ne possedeva 6.462.128.816 XRP. Gli altri 38.531.538.922 XRP sono stati distribuiti sul mercato.

Per mantenere stabile il prezzo e contenere l’inflazione, Ripple ha stabilito di rilasciare 55 miliardi di contratti XRP il primo giorno di ogni mese. Ad oggi, tenendo conto delle riserve di Ripple e di quanto già messo sul mercato, possiamo dire che è stato distribuito oltre il 50% della valuta. Tuttavia, le movimentazioni critiche iniziano proprio qui:

  • A settembre 2019, Ripple ha trasferito 500 milioni di Token su un Wallet di custodia, quindi della società stessa. Da questo momento sono iniziate i rumors circa la manipolazione dei prezzi da parte della società di San Francisco.
  • Pochi mesi dopo, Ripple ha trasferito circa 100.000.000 di XRP a Jed McCaled, uno dei membri fondatori di Ripple che ha abbandonato la società nel 2014. Dopo aver lasciato Ripple, McCaleb ha firmato un accordo con la società assicurando che non avrebbe abbandonato tutte le sue partecipazioni. Tuttavia, ha promesso di farlo in piccole quantità diluite nel tempo. Poiché McCaleb non è più associato a Ripple, la comunità è rimasta sorpresa da questo trasferimento e le speculazioni sul prezzo di XRP sono aumentate.

La politica della società guidata da Brad Garlinghouse necessita di una rinfrescata. Infatti, nel corso del 2019 XRP è sceso del +33.04% ed il tasso di inflazione è volato fino a 27.89%. Senza dimenticare che XRP rappresenta solo ilo 4.28% dell’intero mercato crypto. Insomma, investitori e analisti si augurano un cambio di rotta societario e strategico.

XRP sui mercati: Gli aggiornamenti

Prevedere l’andamento di Ripple è molto complesso, anche e soprattutto per questo motivo è fondamentale affidarsi ad analisi svolte da professionisti per un buon Trading. Gli analisti di eToro, ad oggi, continuano a rilevare grandi movimentazioni di denaro che lasciano presagire un rialzo nel breve termine. Inoltre, gli investitori sono in attesa che le Partnership con MoneyGram e Mastercard diano i loro frutti.

Ad oggi, la quotazione di Ripple XRP è pari a $0.2546. Le indicazioni operativi dei Senior Trader di eToro sono le seguenti:

Apertura CFD rialzista con Target $0.2560

Tuttavia, se il mercato sarà incerto e volatile, la raccomandazione è quella di fare solo pratica con un Account Demo gratuito richiedibile in questo Link.

Sull'autore

Anna Fazio

Laureata all'Università di Milano in Economia e Commercio, mi occupo principalmente di articoli sulle criptovalute.

Lascia un Commento