News

ICO: Jamie Foxx Promuove il Crypto Exchange “CobinHood”

Un’altra celebrità di spicco è adesso in fase di promozione dell’industria delle criptovalute. Il vincitore dell’Academy Award Jamie Foxx che è in fase di promuovere una Initial Coin Offering (ICO).

In un post su Twitter, Foxx ha promosso la vendita di Cobinhood, un sito di exchange che viene pubblicizzato come “a zero commissioni”. La vendita è attualmente live, ed ha accumulato l’incredibile cifra di oltre 17 mila Ether, pari a circa 5.1 milioni di dollari USA.

La promozione è sicuramente la riprova che la sfilza di celebrità che promuovono le ICO non finirà molto presto. Abbiamo in passato parlato di come VIP quali Floyd Mayweather, Paris Hilton abbiano promosso vendite di token attraverso le ICO.

Attualmente, più di 1.8 miliardi di dollari sono stati raccolti attraverso il modello di vendita ICO.

Che cos’è CobinHood

Sono in molti ad affermare che tutti gli exchange/ICO che promuovono i VIP sono in realtà delle truffe. Tuttavia CobinHood sembra essere tutt’altro che una truffa, lo dimostra prima di tutto la grande quantità di denaro che è stato raccolto dal progetto in questa fase iniziale di ICO.

Che cos'è CobinHood

Che cos’è CobinHood

CobinHood è il primo exchange per criptovalute con zero commissioni, che abbraccia nel migliore dei modi la visione di massimizzare i profitti dei trader. I trader possono quindi adesso ottenere zero commissioni di trading per lo spot trading ed il margin trading, per avere quindi fino a 10x leverage.

CobinHood ha il massimo della sicurezza disponibile, e mantiene tutti i depositi negli asset di criptovalute in una cassaforte multiforme, che necessita di almeno 5 su 8 moduli geodistribuiti.

Il sistema proprietario di CobinHood è un sistema che è in grado di processare milioni di ordini con una latenza pari a qualche millisecondo. Un sistema distribuito, scalabile e sempre disponibile in grado di fornire un’esperienza di trading online senza precedenti.

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento