News

Blockfolio è stato hackerato

Blockfolio, l’app per tracciare i prezzi delle criptovalute di proprietà dell’exchange FTX, è stato hackerato come riportato dalla stessa tramite il proprio account Twitter ufficiale. Durante l’attacco, gli hacker hanno pubblicato una serie di messaggi offensivi che sono stati distribuiti tra gli utenti dell’app. In particolare, sono stati pubblicati almeno due messaggi presumibilmente inviati dalle principali piattaforme di criptovaluta con termini razzisti attraverso “Signals”, il canale di comunicazione di Blockfolio.

Tuttavia, va notato che né i fondi degli utenti né il funzionamento dell’app sono stati compromessi in qualsiasi momento. L’app, acquisita da FTX nell’agosto dello scorso anno per $ 150 milioni, è una delle più popolari tra gli utenti di criptovaluta, con oltre 6 milioni di utenti.

Analizzeremo meglio la situazione nel paragrafo successivo, prima però vi ricordiamo che è possibile negoziare tutte le criptovalute in maniera sicura su piattaforme certificate come eToro.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui

Blockfolio hackerato: cosa è successo

La popolare società di monitoraggio del portafoglio di criptovalute Blockfolio sembra essere stata hackerata.

Secondo i rapporti, molti utenti di Blockfolio hanno ricevuto notifiche push offensive dalla piattaforma, con diversi nomi e valori di criptovalute modificati anche sull’app. Secondo alcuni , gli hacker sono riusciti a violare il sistema di notifica collegandosi al feed RSS utilizzato da Blockfolio. È interessante notare che non è passato molto tempo prima che Blockfolio affrontasse il problema su Twitter, con la piattaforma commentando: “Siamo incredibilmente dispiaciuti per i messaggi offensivi pubblicati oggi su Blockfolio. Affronteremo questo il prima possibile”.

Secondo quanto riferito, i fondi e il trading sull’app non sono a rischio, con solo le informazioni di visualizzazione compromesse a causa del suddetto hack.Va notato, tuttavia, che alcuni utenti si sono lamentati del fatto che i servizi di prelievo sono stati interrotti su Blockfolio, con alcuni che non sono stati in grado di eliminare con successo i propri account sulla piattaforma, sollevando preoccupazioni sulla sua affidabilità.

Blockfolio è stato acquisito dall’exchange di derivati ​​crittografici FTX con sede a Hong Kong per $ 150 milioni lo scorso anno.

In un aggiornamento successivo, Blockfolio ha ribadito che nessun fondo è stato interessato e che gli hacker non hanno interagito con alcuna funzionalità di trading. La piattaforma ha anche annunciato di aver “revocato l’accesso al mittente di Signal compromesso e rimosso i messaggi”.

Anche Sam Bankman-Fried di FTX è intervenuto per scusarsi, con il dirigente che ha annunciato che presto condurrà una revisione della sicurezza.

Considerazioni finali

Il team di sicurezza dell’azienda sta lavorando per indagare e risolvere quanto accaduto il prima possibile. Per ora è stato possibile negare l’accesso agli aggressori ed eliminare i messaggi inviati . Anche i servizi di follow-up sono stati temporaneamente ripristinati.

Blockfolio si è scusato, ma non si è fermato qui, è stato annunciato che tutti gli utenti registrati riceveranno $ 10 gratis . Questa campagna è disponibile anche per gli utenti che scaricano l’applicazione durante la prossima settimana, fino a un milione di persone.

Se vuoi negoziare le criptomonete in maniera sicura,  la cosa migliore da fare è investire su eToro. 

I vantaggi di questo broker sono molti, ad esempio:

  • non ha commissioni;
  • presenta spread bassi;
  • mette a disposizione la funzione demo gratuita per operare con moneta virtuale;
  • dispone del copytrading, per copiare i migliori trader della piattaforma automaticamente.

Clicca qui per iscriverti e investire su eToro

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento