News

Bitcoin rimbalza ancora: di nuovo sopra $8.000

Ormai possiamo dirlo, il Bitcoin rimbalza ancora! Proprio mentre stiamo scrivendo questo articolo, il prezzo ha rotto nuovamente la resistenza in zona $8.000 ed attualmente è scambiato al valore di $8.035 nei confronti del Dollaro Usa.

Questa è stata una settimana difficile per il Bitcoin, dove molti trader hanno liquidato le loro posizioni in profitto per monetizzarle. Questo ha causato una discesa del prezzo e qualche analista si è spinto ad affermare che probabilmente stava iniziando un nuovo declino.

In realtà, nei giorni scorsi abbiamo analizzato il perché del Boom del Bitcoin, basato principalmente su motivazioni legate all’analisi fondamentale. Tali motivazioni sono notoriamente riscontrabili a lungo termine, di conseguenza era facile prevedere che una discesa del prezzo era dovuta ad una semplice monetizzazione delle posizioni Long.

Il Bitcoin continua ad essere in una fase toro ed anche i segnali di analisi tecnica sembrano confermarlo.

Bitcoin rimbalza ancora: Analisi tecnica

Dopo aver fallito l’aggancio alla resistenza posta a $8,300, il Bitcoin ha dato il via ad una discesa abbastanza ripida. Ha toccato il minimo giornaliero di $7,500 per poi risalire verso l’alto. Durante questa discesa, sulle piattaforme negoziali sono stati scaricati circa 15 miliardi di Dollari. Segnale evidente che gli operatori, dopo una lunga salita del prezzo, avevano optato per monetizzare le posizioni aperte. Da allora, il Bitcoin ha recuperato oltre il 5% per risalire oltre $7.900, dove ha stazionato negli ultimi giorni.

Le medie mobili a 50 e 200 periodi, solitamente utilizzate per prevedere tendenze a lungo termine, indicano la presenza di un canale rialzista. Infatti, nonostante la recente discesa, il prezzo sembra essersi stabilizzato nel canale. Questo indica che il peggio sembra essere ormai alle spalle.

Il parere degli esperti: La Trading Central di 24option

Trading central è una società di ricerca di investimenti internazionali certificata da numerosi enti, tra cui la SEC Americana. Nota per le sue analisi accurate, in merito l’andamento del Bitcoin i loro analisti affermano che un Pullback del 30% dopo una forte salita è una normale fluttuazione del mercato. Solitamente, la percentuale di rimbalzo dopo un 30% di pullback era mediamente pari al 153%. Il crash di venerdì scorso è stato pari al 15% e dal momento che il Bitcoin è già tornato in risalita, gli analisti si aspettano una crescita almeno fino a $8.500.

Ricordiamo che i segnali e i report della Trading Central sono concessi in esclusiva gratuita ai clienti del Broker 24option. Attraverso queste accurate analisi, è possibile essere sempre aggiornati e ricevere anche servizi gratuti di segnali di trading.

Operare con i CFD su 24option è sicuramente una scelta saggia per tutti coloro che si avvicinano al trading di criptovalute.

Registrati adesso e scopri i vantaggi di 24option.

Sull'autore

Massimiliano Rossi

Appassionato di Trading Online. Esperto di finanza online dal 2010. Trader dal 2015. Mi occupo di analisi tecniche.

Lascia un Commento