News

Bitcoin BTC/USD Analisi Tecnica 30 Novembre 2018

Siamo ormai arrivati alla fine del mese di Novembre per il Bitcoin, e questo è stato senza dubbio uno dei peggiori mesi di sempre per la criptovaluta in questione.

Punti chiave

Il prezzo del bitcoin ha faticato a rompere la resistenza di $ 4,400-4,440 ed è sceso molto di valore rispetto al dollaro USA.

C’è stata una rottura al di sotto della trendline rialzista di ieri con supporto sul livello di $ 4,220 sul grafico orario della coppia BTC / USD (feed di dati da Kraken).

Il prezzo è attualmente a rischio di subire molte più perdite al di sotto dei livelli di supporto a $ 4,100 e $ 4,080.

Il prezzo del Bitcoin si è attestato su un valore a breve termine vicino al livello di $ 4,440 ed è sceso moltissimo rispetto al dollaro USA. È probabile che BTC / USD possa muoversi più in basso verso il supporto dei $ 4000 nel breve termine.

Analisi del Prezzo Bitcoin BTC/USD

Durante la sessione di ieri, abbiamo notato che c’è stata un’estensione al rialzo al di sopra dei livelli di 4300 dollari e 4350 contro il Dollaro USA.

La coppia BTC/USD è riuscita a rompere il prezzo dei 4400 dollari USA, per riuscire quindi a toccare nuovi massimi settimanali sul livello di 4437 dollari USA.

Successivamente abbiamo notato che c’è stata una correzione al ribasso, in quanto il prezzo è nuovamente crollato al ribasso del livello di 4300 dollari USA e 4250 dollari USA. Il prezzo ha inoltre rotto il livello di rintracciamento pari a 23.6% durante l’ultimo movimento dal minimo di 3560 fino al massimo di 4435 dollari.

Degno di nota inoltre, abbiamo notato che c’è stata una rottura al di sotto della trendline rialzista con supporto sul livello di 4220 all’interno del grafico orario della coppia BTC/USD.

La coppia è stata scambiata al di sotto del livello di 4200 dollari USA ed è attualmente scambiata intorno al livello di 4150 dollari.

Notiamo inoltre che è presente un supporto vicino al livello di $ 4,080, che in precedenza era una resistenza. Sotto al livello di $ 4,080, il prezzo potrebbe nuovamente testare l’area di supporto sul livello di $ 4,000.

Indicatori Tecnici BTC/USD

  • MACD orario – Il MACD per BTC / USD è ora tornato nella zona ribassista.
  • RNA orario (indice di forza relativa) – L’RSI è attualmente al di sotto del livello 50.
  • Livello di supporto principale: $ 4000
  • Livello di resistenza principale: $ 4,300

Investire in Bitcoin e Guadagnare

Siamo nel momento giusto per investire nelle criptovalute, grazie sopratutto ai prezzi estremamente “scontati” del Bitcoin e delle altre criptovalute “alt”. Tuttavia, con piattaforme di trading come quella di eToro, è sempre possibile guadagnare all’interno di questa nicchia di mercatoPerché?

Ciò è possibile perché la piattaforma eToro supporta il trading con i CFD (Contratti per Differenza, Contracts for Difference). Questo significa dunque che è possibile investire sia al rialzo che al ribasso, e guadagnare dunque in qualsiasi scenario di mercato.

eToro, attivo da un decennio e completamente regolamentato, è inoltre una piattaforma di trading estremamente tecnologica, sono presenti svariate funzionalità targetizzate per i trader crypto, tra cui:

  • eToro Crypto Wallet: si tratta della soluzione per comprare crypto “fisiche” (quindi non solo sono presenti i CFD)
  • eToro Crypto Copy Fund: si tratta di un fondo d’investimento, aggiornato in automatico con le migliori criptovalute a più alta capitalizzazione di mercato.
  • eToro CopyTrading: si tratta della tecnologia che consente di copiare in automatico i trader più performanti, con la possibilità quindi di guadagnare anche in modalità passiva.
  • eToro Social Trading: il Social Trading di eToro consente di conversare e scambiare opinioni con gli altri investitori e trader all’interno della piattaforma.
 eToro (clicca qui per visitare il sito)

eToro è gratuito per tutti (clicca qui aprire un conto di trading demo oppure semplicemente visitare il sito)

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento