News

QuadrigaCX è una truffa: Scoperto lo schema Ponzi

Abbiamo parlato molte volte dell’exchange QuadrigaCX e spesso cercando di mettervi in guardia dai rischi di utilizzare una piattaforma senza alcuna licenza. Ora è stata messa la parola fine a questa vicenda: QuadrigaCX è una truffa, il classico schema Ponzi e lo dice l’OSC (Ontario Securities Commission).

Gli exchange sono di per sè rischiosi perchè non sono tenuti a rispettare i regolamenti che invece devono seguire i Broker online come eToro, ma QuadrigaCX era davvero una scatola vuota.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    QuadrigaCX è una truffa, lo ha dichiarato l’OSC

    QuadrigaCX aveva dichiarato fallimento nel 2018 ma solo ora il processo si è concluso e la sentenza ha decretato quello che tutti noi sapevano da tempo: QuadrigaCX era uno schema Ponzi.

    L’OSC ha dichiarato che il defunto fondatore di Quadriga, Gerald Cotten ha commesso una frode aprendo conti sotto pseudonimi e utilizzando trasferimenti di denaro per cercare di far credere agli ignari clienti che il sistema era legittimo.

    Cotten, ha affermato l’OSC , doveva soddisfare i prelievi dei clienti quando il prezzo delle criptovalute calava e ha iniziato a coprire i prelievi con i soldi di altri clienti, perchè il sistema era solo un’enorme scatola vuota!

    Quello che è successo a QuadrigaCX è stata una frode vecchio stile avvolta dalla tecnologia moderna. QuadrigaCX non ha ritenuto che le sue attività comportassero la negoziazione di titoli e non si è registrata presso alcun organo di vigilanza. Questa mancanza di registrazione ha facilitato la capacità di Cotten di commettere una frode su vasta scala senza essere rilevata.

    ha affermato l’OSC.

    In pratica senza la supervisione di un organo di controllo come la nostra CONSOB o la CySEC, un exchange può fare ciò che vuole con i soldi degli investitori, e si viene a scoprire solo quando si arriva alla bancarotta.

    Scoperto lo schema Ponzi di QuadrigaCX

    L’OSC ha trascorso 10 mesi analizzando i dati di trading e la blockchain, intervistando testimoni chiave, collaborando con organismi di regolamentazione esteri e utilizzando informazioni bancarie per ricostruire ciò che stava accadendo in QuadrigaCX nei mesi precedenti alla morte di Cotten.

    Quadriga congela gli account dopo la morte del fondatore

    Cotten è morto a causa di complicazioni della malattia di Crohn durante la sua luna di miele del dicembre 2018 in India.

    Proprio in quel periodo, gli utenti di QuadrigaCX si sono accorti che mancavano circa 190 milioni di dollari di criptovalute.

    L’OSC ha attribuito circa $ 115 milioni di perdite al trading “fraudolento” di Cotten.

    Altri $ 28 milioni sono spariti quando Cotten ha utilizzato il denaro dei clienti su tre piattaforme esterne senza alcuna autorizzazione.

    L’OSC ha concluso che Cotten ha sottratto milioni di risorse ai clienti per finanziare il suo stile di vita “sontuoso” e poiché aveva il controllo esclusivo della società dal 2016:

    gestiva l’attività come meglio riteneva, senza un adeguato sistema di supervisione o controllo interno nè libri contabili e registri adeguati.

    ha ribadito l’OSC.

    Le alternative sicure agli Exchange

    Questo è un argomento molto dibattuto nel mondo del trading delle criptovalute ma in realtà è tutto molto semplice.

    Gli exchange, anche i più famosi non sono affatto sicuri, non c’è un organismo di controllo che fa si che rispettino la legge, hanno una totale autonomia sui fondi depositati.

    Per investire in criptovalute ci sono delle alternative sicure e regolamentate: i Broker online muniti di regolare licenza.

    eToro è certamente il Broker più diffuso al mondo, è autorizzato dalla CONSOB e da molti altri enti regolatori nel mondo, ed è totalmente sicuro.

    • Il denaro depositato non può essere usato dal Broker, neanche se sta fallendo, si trova in conti separati e questo fa la differenza fra una piattaforma seria e una fraudolenta.

    QuadrigaCX è una truffa, questa ormai è storia ma speriamo che serva da monito per i nuovi sprovveduti investitori che tendono a fidarsi troppo di un sito web qualunque, senza alcuna licenza di trading.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Se volete investire nelle criptovalute, provate la piattaforma Demo di eToro, valutate con calma il Broker e se vi trovate bene iniziate ad investire in Bitcoin in sicurezza, potrebbe essere il momento giusto.

    Prova il conto Demo di eToro per negoziare in criptovalute senza rischi

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Valerio Sanna

    Lascia un Commento