Guide

Gemini Funziona o Truffa? [2019] Opinioni e Recensioni

Se ti trovi oggi su questa pagina significa che vuoi saperne di più sull’exchange di criptovalute Gemini. In questa mini guida daremo uno sguardo a come funziona la piattaforma dei fratelli Winklevoss. Prima di tutto cercheremo di capire e toccare con mano la piattaforma, analizzando sia i vantaggi/svantaggi che il funzionamento nel dettaglio della piattaforma.

Iniziamo subito dicendo che la piattaforma per l’acquisto di Bitcoin (e molte altre criptovalute) Gemini è in assoluto una delle più avanzate e apprezzate sui mercati. L’affidabilità è infatti ai massimi standard, ed i servizi che vengono offerti ogni giorno ai clienti sono estremamente avanzati e consentono di fare trading con un’altissima fluidità.

Diamo quindi uno sguardo attento a come funziona la piattaforma di trading Gemini nel dettaglio, osservando tutte le funzionalità di questa piattaforma. Durante la guida, confronteremo la piattaforma di Gemini con piattaforme autorizzate e regolamentate come eToro (clicca qua per visitare il sito ufficiale), che consentono di operare con le criptovalute a zero commissioni.

Gemini: che cos’è e come funziona

Gemini, nella sua homepage, si descrive con tre parole: sicurezza, liquidità, affidabilità. Gemini è prima di tutto un asset digitale che funziona anche come portafoglio online per le proprie criptovalute.

Nella piattaforma di Gemini è possibile comprare e vendere Bitcoin, Ethereum ed altre criptovalute facilmente. La piattaforma è disponibile sia per i clienti istituzionali che per i privati. Riportiamo qui sotto alcune delle funzionalità principali di questo exchange:

  • Servizi di custodia criptovalute: Gemini può fungere anche da servizio fiduciario, ed è in possesso delle licenze necessarie per tenere al sicuro gli asset digitali a tuo nome.
  • Asset: All’interno della piattaforma di Gemini sono disponibili molte tipologie di ordini a mercati e opzioni di esecuzione, in grado di facilitare le strategie di trading più svariate.
  • Regolamentazione: Gemini è un’azienda regolamentata dal NYSDFS (New York State Department of Financial Services). Segnaliamo che, a differenza di eToro, Gemini non risulta regolamentata in Europa.
Gemini Sicurezza

Gemini Sicurezza

Tutti i depositi in dollari fatti su Gemini vengono segregati in banche assicurate FDIC. I propri asset digitali vengono invece custoditi per proprio conto. La gran parte degli asset digitali vengono quindi contenuti offline all’interno di un sistema di Cold Storage.

Il supporto clienti della piattaforma è altamente intuitivo. Grazie al centro di supporto è possibile avere il top assoluto dell’assistenza che si possa necessitare al giorno d’oggi.

Gemini: conviene?

In questa prima parte del nostro articolo abbiamo visto come la piattaforma di Gemini sia generalmente un exchange di criptovalute tutto sommato molto valido. Tuttavia, uno degli aspetti negativi di questo exchange (e di altri simili, come Coinbase) sono gli alti costi (commissioni, spread, costi di ritiro/deposito et cetera).

Le commissioni sull’eseguito di Gemini possono raggiungere livelli molto alti. Oltre alle commissioni è importante considerare altri costi aggiuntivi come i costi per il prelievo/ritiro e spread.

I costi di trading sono molto importanti nel momento in cui ci si appresta a considerare la registrazione su di una piattaforma.

Le commissioni è importante che siano basse (o ancora meglio a zero) in quanto ai profitti dovranno quindi essere sottratte le commissioni e gli altri costi aggiuntivi. È ovvio che una piattaforma d’investimento senza commissioni è estremamente più vantaggiosa rispetto ad una costosissima come Gemini.

Fortunatamente, esistono delle soluzioni che consentono di investire a zero commissioni e con costi molto contenuti. Vediamole insieme.

Le migliori alternative a Gemini

Fermarsi ad utilizzare Gemini, oltre ad essere estremamente dispendioso ed anche difficile da utilizzare, significa non approfittare dell’occasione offerta da una serie di piattaforme estremamente valide, regolamentate e con costi di trading estremamente bassi.

Optare per soluzioni d’investimento autorizzate e regolamentate in Italia e che consentano di operare a basso costo, è la soluzione migliore per risparmiare moltissimo sui costi di gestione ed evitare le truffe.

Il modo migliore per investire sulle criptovalute è quello di scegliere una piattaforma che abbia dei costi ragionevoli e sia affidabile e regolamentata.

Le soluzioni autorizzate e regolamentate rispettano in toto le normative imposte dall’Europa. Una delle più importanti è la direttiva Markets in Financial Instruments Directive (MiFID).
Qui di seguito puoi trovare un riassunto delle principali normative che devono essere necessariamente seguite:

  • Legge antiriciclaggio: si tratta di una legge atta a far rispettare una serie di normative atte a prevenire che i fondi depositati sulla piattaforma provengano da attività illegali.
  • Know-your-customer (KYC): questo è un processo di autenticazione che viene utilizzato dalle attività di brokeraggio per comprovare l’identità dell’utente. Ciò viene fatto per valutare tutti i possibili rischi o illegalità.
  • Client due diligence: questo è un insieme di info vitali per il broker, come ad esempio i dati personali del cliente. Queste info vengono sfruttate dal broker per verificare i possibili rischi che si incorrono dalle trades immesse a mercato.

Oltre all’alta sicurezza, queste piattaforme di trading online consentono di investire sia nel caso in cui il mercato dovesse crollare sia nel caso in cui il mercato dovesse muoversi al rialzo. Sarà dunque possibile fare trading online in tempo reale e con dei costi senza dubbio molto bassi.

Ma quali sono le migliori piattaforme autorizzate e regolamentate in assoluto in Europa per operare sulle criptovalute? Qua sotto puoi trovare una lista delle soluzioni più utilizzate e con le migliori recensioni.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200 €
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

    eToro

    La piattaforma di Gemini non è in grado di offrire un ventaglio di criptovalute, perché ad oggi è possibile fare trading su un ventaglio di criptovalute molto limitato. Con eToro si può fare invece trading online con ben 9 criptovalute diverse tra loro.

    • Bitcoin
    • Ethereum
    • Bitcoin Cash
    • Ripple
    • Dash
    • Litecoin
    • Ethereum Classic
    • Stellar Lumens
    • NEO

    Inoltre sono presenti molti vantaggi aggiuntivi. Uno dei punti a favore più interessanti è che la piattaforma di eToro consente di investire online nelle migliori criptomonete in maniera estremamente semplice e sicura, grazie alla tecnologia di trading denominata CopyTrading, che consente a tutti di copiare in tempo reale i migliori professionisti di criptovalute che è possibile trovare all’interno dei mercati finanziari.

    Inoltre, è importantissimo sottolineare che eToro, che offre i suoi servizi in tutta europa, ha il sigillo e la regolamentazione della CySEC. Ciò gli consente dunque di offrire tutti i suoi servizi in europa con estrema sicurezza e senza costi. Segui il link per aprire oggi un conto demo con eToro >>

    Trade.com

    Questo broker di trading online, fondato nel 2013 a Cipro, ha ottenuto un’incredibile popolarità durante gli ultimi anni. La piattaforma di Trade.com consente ai propri clienti di operare sulle principali criptovalute e oltre 2000 strumenti sottostanti tra cui criptovalute, materie prime, indici, coppie di valute ed azioni.

    La piattaforma di Trade.com è stata progettata con la semplicità in mente. Questo broker è l’ideale per chi desidera iniziare ad operare ma anche per chi ha già esperienza con gli investimenti online.

    Trade.com consente di iniziare con un conto d’investimento reale oppure uno virtuale (perfetto per iniziare a praticare).

    Il broker di trading online Trade.com consente inoltre di ricevere dei segnali di trading gratuiti in tempo reale. Che cosa s’intende con notifiche di trading?

    Sono dei suggerimenti che vengono inviati in tempo reale sul proprio telefono o computer da Trading Central, un centro d’analisi estremamente prestigioso.

    Sono dei suggerimenti con i quali è possibile ottenere dei consigli in tempo reale sulla direzione sulla quale investire.

    Leggendo le recensioni e le opinioni degli utenti che hanno provato questo sistema, si tratta di notifiche di trading estremamente precise ed affidabili, che consentono realmente di guadagnare. Clicca qua per ottenere un conto di trading gratuito su Trade.com.

    IQ Option

    La piattaforma di IQ Option non è così celebre come eToro, ma sta acquisendo un prestigio a dir poco rilevante all’interno del mondo del trading, grazie alla sua tecnologia di alto livello e delle condizioni di trading eccellenti: 10 euro di deposito minimo e 1 euro di trade minima.

    Viene inoltre messo a disposizione un conto di trading demo speculare a quello reale, che consente di imparare a fare trading online a costo zero.

    Le criptovalute sulle quali è possibile investir su IQ Option sono il Bitcoin, Ethereum, Ripple, Bitcoin Cash, Litecoin, EOS, Stellar, NEO, Tron, Dash, Ethereum Classic, Qtum, Omisego, Zcash, Bitcoin Gold e molte altre ancora.

    Consigliamo il trading su IQ Option per tutte le persone che non hanno molti fondi a disposizione ma vogliono iniziare l’investimento nei crypto asset con semplicità e professionalità al contempo. Segui questo link per saperne di più su IQ Option.

    Storia dell’exchange criptovalute Gemini

    La piattaforma di Gemini può essere definita come un exchange di asset digitali ed anche un servizio di storage, sia per privati che per investitori istituzionali. L’azienda è regolamentata dal NYSDFS (New York State Department of Financial Services). Gemini è un exchange che risponde ai requisiti di riserva del capitale, cybersicurezza, e standard di compliance banking impostati dal dal NYSDFS (New York State Department of Financial Services) e New York Banking Law.

    Secondo l’azienda:

    “Gli asset digitali come il Bitcoin ed Ethereum hanno le potenzialità di modellare il sistema finanziario globale e fornire possibilità che prima potevano sembrare inimmaginabili. Per consentire ciò, è prima di tutto necessario che gli asset digitali vengano collegati al mondo finanziario. Gemini è senza dubbio il ponte primario per il futuro del denaro.

    Per fare in modo di creare un ponte reale e sostenibili tra il vecchio e il nuovo mondo del denaro, sia i privati che le istituzioni devono prima di tutto sentirsi al sicuro ogni volta che viene attraversato questo ponte. Proprio per questo l’azienda è composta da esperti di sicurezza e tecnologia. Gemini è quindi stato progettato e sviluppato per aderire a questo principio, creando nuove funzionalità e migliorando l’esperienza Gemini.”

    La piattaforma di Gemini venne fondata nel 2015 dai gemelli Winklevoss. Nel Giugno del 2016, secondo un report di CNBC, l’exchange Gemini è diventato il primo exchange regolamentato per Ethereum in assoluto. Questo exchange ha iniziato a fornire i suoi servizi sia in Canada che in UK.

    I principali competitor di Gemini sono Coinbase, Bitstamp, Kraken. Tutte le piattaforme menzionate consentono di fare trading di criptovalute e valute fiat all’interno di un mercato aperto, ad un costo alquanto moderato. I trasferimenti verso le banche sono inoltre possibili.

    L’exchange iniziò a fornire i suoi servizi prima di tutto per consentire l’acquisto di Bitcoin in maniera semplificata, consentendo di memorizzarlo in maniera sicura in un sito protetto da password con un complesso sistema di chiavi private per la protezione. Come misura aggiuntiva, soltanto una piccola percentuale di Bitcoin viene conservata online, mentre invece la maggior parte viene mantenuta offline per ridurre al minimo il rischio di perdita da parte di hacker, molto diffusi nel mondo delle criptovalute. Tuttavia, gli esperti raccomandano di tenere le criptovalute offline in un Wallet e non in un vero e proprio exchange. Le persone che hackerano gli scambi aggiornano costantemente i loro metodi e allo stesso modo gli scambi stanno cercando di fare un passo avanti. La soluzione migliore è utilizzare i wallet offline degli ETH una volta completata la transazione.

    Gemini è uno dei pochi fidati exchange da parte di Ari Paul dell’hedge fund BlockTower Capital, che si occupa di valuta virtuale. A metà dicembre del 2017, Gemini è stata una delle borse utilizzate da Cboe Global Markets per i suoi futures del Bitcoin. Questo significa che la piattaforma di Gemini è altamente rispettata dagli addetti ai lavori.

    Nell’ottobre del 2017, Gemini afferma che consente agli utenti registrati di ritirare Bitcoin Cash dall’exchange per tutti gli utenti che possedevano il Bitcoin prima dell’Agosto del 2017.

    Nel marzo del 2018, l’exchange si pone come obiettivo principale l’aggiunta di Litecoin e Bitcoin Cash all’interno dell’exchange.

    Come avviene per gran parte degli altri exchange più blasonati, l’obiettivo primario per Gemini è sempre stato quello di mantenere un uptime sufficiente durante i momenti di alto volume. Questo può quindi accadere praticamente con ogni sito internet nei momenti di picco. Nel novembre del 2018, sia Gemini che Coinbase risultarono inaccessibili per diverso tempo. Gemini ha continuato a mostrare un “errore 504” per svariate ore.

    “Questa non è la prima sfida di scaling che abbiamo incontrato e non sarà l’ultima. Stiamo continuando a migliorare le nostre prestazioni e il monitoraggio dell’infrastruttura in modo da poter anticipare i potenziali problemi più rapidamente in futuro.”

    Gemini Registrazione

    Come aprire un conto di trading online con la piattaforma di Gemini? Cerchiamo di capirlo subito.

    Per iniziare devi innanzitutto dirigerti sulla home page del sito.

    Dopo aver cliccato sul bottone, si potrà iniziare con la compilazione dei form di registrazione.

    Dopo aver cliccato dunque su “Create My Account” sarà necessario confermare l’email ricevuta al proprio indirizzo.

    Gemini: come iniziare ad operare

    Ora che avrai ricevuto l’email di conferma, potrai entrare all’interno della piattaforma di trading. Per capire nel dettaglio come funziona la piattaforma di Gemini Exchange sarà sufficiente inserire i propri dati di accesso utilizzati precedentemente durante la registrazione.

    Ecco le varie tipologie di ordini che è possibile trovare all’interno della piattaforma di trading Gemini:

    1. Market Orders: ordini di mercato che vengono messi a mercato al miglior prezzo attualmente disponibile.
    2. Limit Orders: si tratta di ordini evasi secondo il raggiungimento di un prezzo impostato in anticipo;
    3. Limit IOC Orders (Immediate-or-Cancel): stiamo parlando di ordini Limite che vengono aperti in tempo reale ad uno specifico prezzo o ad un prezzo migliore;
    4. Limit MOC Orders (Maker-or-Cancel): ordini che rimangono in attesa sull’order book (ovvero il registro ordini) e vengono inoltre fissati ad un prezzo predeterminato; se non viene aperta nessuna posizione a mercato immediatamente, l’intero ordine è cancellato;

    Inoltre, sono state rilasciate anche delle tipologie di ordini estremamente avanzate come Limit AO Order (Auction-Only) e Limit IOI Order.

    Criptovalute disponibili su GEMINI

    Uno dei punti deboli di Gemini è la mancanza di Criptovalute. Gemini infatti consente l’acquisto soltanto di Bitcoin e di Ethereum. Si tratta di un’offerta senza dubbio minore rispetto alla concorrenza. Le coppie offerte sono queste BTC/USD, ETH/USD e ETH/BTC. Tuttavia possiamo affermare che per il 2018 Gemini è impegnata a fornire il trading su Bitcoin Cash e Litecoin a breve.

    Gemini Exchange Opinioni

    Le nostre opinioni personali sulla piattaforma di Gemini, è che si tratta senza dubbio di un broker assolutamente di prima qualità. Tuttavia la mancanza di moltissime criptovalute come Ripple, Bitcoin Cash, IOTA ci lascia propendere per altre soluzioni.

    Inoltre la piattaforma è regolata soltanto in USA ma non in Europa. Noi di criptovalute24 sappiamo molto bene quanto sia fondamentale fare trading online in Italia con una piattaforma di trading online regolamentata CySEC: è possibile fare trading con serenità, sapendo sempre che anche in caso di disservizi c’è la possibilità di un rimborso dai clienti. Inoltre, con le piattaforme CFD regolamentate CySEC è possibile investire sia al rialzo che al ribasso.

    Che cosa si intende con i CFD? CFD è l’acronimo di Contratti per Differenza, dei prodotti derivati che tracciano in tempo reale l’andamento del prezzo di un sottostante. Ad esempio: il CFD del prezzo del Bitcoin segue il prezzo della coppia Bitcoin/Dollaro USA in tempo reale.

    Quindi cosa cambia rispetto al mercato originale? La differenza principale è che con i CFD è possibile fare trading online a zero commissioni, senza possedere realmente l’asset ma semplicemente comprando e vendendo allo scoperto i mercati delle criptovalute, anche durante i weekend.

    Gemini Commissioni

    Le commissioni di Gemini sono molto alte, e possono arrivare fino all’1% a seconda del volume di trading mensile. Dai uno sguardo alla tabella per saperne di più.

    Gemini: è truffa?

    Dopo aver analizzato attentamente la piattaforma di Gemini, dire che questo exchange di criptovalute truffi sarebbe un errore. Tuttavia, a causa dei costi di trading e delle recensioni estremamente negative che abbiamo letto su portali autorevoli come Trustpilot, possiamo affermare che Gemini non conviene.
    I costi di questo exchange sono infatti estremamente più alti rispetto a soluzioni autorizzate e regolamentate.

    Gemini: considerazioni finali sulla piattaforma

    Durante questa guida su Gemini abbiamo dato uno sguardo generale alle varie caratteristiche di questa piattaforma. Nonostante questa sia una delle soluzioni per investire con la più alta capitalizzazione di mercato, è importantissimo considerare che i costi di trading su questa piattaforma sono estremamente alti.

    Durante la guida abbiamo confrontato la piattaforma di Gemini con le piattaforme d’investimento come eToro e Trade.com. Queste società consentono di operare con commissioni estremamente basse, pari allo zero.

    In particolare, abbiamo visto come la piattaforma di eToro consenta di investire senza commissioni sulle principali criptovalute. Per gli utenti con poca esperienza è possibile anche investire in modalità totalmente automatica, copiando le mosse dei migliori investitori. eToro è totalmente gratuito e puoi iniziare con un conto demo o reale cliccando qua.

    Tornando a parlare di Gemini, possiamo dire che questo exchange non truffa assolutamente. Nonostante ciò possiamo affermare che, considerando le alternative, operare su Gemini non conviene in quanto le commissioni, ed in generale i costi, sono (purtroppo) molto alti.

    Domande Frequenti su Gemini

    Che cos’è Gemini

    Gemini è un exchange di criptovalute fondato nel 2014 dai fratelli Winklevoss (Tyler Winklevoss, Cameron Winklevoss) a New York.
    Gemini: come funziona?

    Gemini: come funziona?

    Su Gemini è possibile comprare/vendere in tempo reale le criptovalute di Bitcoin, Ether, Bitcoin Cash, Litecoin, Zcash.

    Gemini: è truffa?

    Dopo aver analizzato attentamente la piattaforma di Gemini, dire che questo exchange di criptovalute truffi sarebbe sbagliato. Tuttavia, a causa dei costi di trading e delle recensioni estremamente negative che abbiamo letto su portali autorevoli come Trustpilot, possiamo affermare che Gemini non conviene.
    I costi di questo exchange sono infatti estremamente più alti rispetto a soluzioni autorizzate e regolamentate come Trade.com (clicca qua per visitare la nostra recensione). Questa piattaforma è regolamentata CySEC ed autorizzata CONSOB.

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Andrea Lagni

    Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

    Lascia un Commento