News

Ethereum ETH/USD Analisi Tecnica e Fondamentale Previsioni 18 Ottobre 2017

L’Ethereum ha esteso il suo declino contro il Dollaro USA ed il Bitcoin. La coppia ETH/USD potrebbe continuare il suo declino, per andare nuovamente a testare l’area di supporto situata sul livello di 300-296 dollari USA.

Ethereum ETH:USD Analisi Tecnica e Fondamentale Previsioni 18 Ottobre 2017

Ethereum ETH:USD Analisi Tecnica e Fondamentale Previsioni 18 Ottobre 2017

Punti Salienti Mercato Ethereum

Il prezzo dell’Ethereum non è riuscito a rimanere al di sopra dello swing di 317 dollari USA, estendendo invece il suo declino.

C’è una trend line di tipo bearish che si è andata a formare col l’attuale resistenza situata sul livello dei 310 dollari USA sul grafico orario della coppia ETH/USD.

I prezzi potrebbero dunque continuare a scendere, per poi testare inoltre il livello dei 300 dollari sul breve termine.

Il declino dell’Ethereum

La sessione di oggi non sembra essere sicuramente positiva per il mercato dell’Ethereum e delle criptovalute. Ieri vedemmo già l’inizio di un movimento al ribasso del prezzo dell’Ethereum al di sotto del livello dei 335 USD. Il prezzo rimase tuttavia al di sotto di una pressione bearish, per continuare ad essere scambiato al di sotto del livello dei 330 dollari USA e al di sotto della media mobile semplice di 100 periodi oraria.

I venditori sono tornati in controllo della situazione, portando addirittura il prezzo al di sotto dello swing dei 317 dollari. Questo permise dunque al mercato di continuare a registrare nuovi guadagni, dato che il prezzo si trova adesso al di sotto del livello dei 315 dollari USA. Una rottura al di sotto del livello del 50% di Fibonacci (calcolato con l’ultimo movimento che va da 296 dollari verso i 350 dollari).

Al momento, il prezzo è sotto i 310 dollari e sta testando l’area dei 300 dollari USA. Dato che il mercato si trova ormai al di sotto del livello 76.4% di Fibonacci, ci sono ampie possibilità che il mercato possa testare al ribasso il livello dei 296 dollari USA.

Per quanto concerne invece un possibile movimento rialzista, c’è da specificare che nel caso la resistenza di 310 dollari possa venire violata, potrebbero esserci estensioni verso livelli di 315-317. Consigliamo di vendere al di sopra di questi livelli, con stop fissato a 330 dollari USA.

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento