News

Escort in anonimato grazie alle Criptovalute: nasce l’innovativo Pinkdate

Pinkdate è un nuovo ed innovativo servizio di escort strutturato con un’interfaccia estremamente simile a Tinder, che permette la visione, verifica, prenotazione e pagamento all’interno di una sola piattaforma.

Pinkdate è un’applicazione molto simile ad altre applicazioni di dating come Tinder, dove i clienti possono navigare e “sfogliare” le migliaia e migliaia di escort disponibili. I profili delle escort contengono foto, descrizione, disponibilità, prezzi. È persino possibile filtrare la ricerca in base a vari criteri, tra cui anche la città.

PinkDate risolve alcuni problemi molto complessi nel mondo delle “accompagnatrici”. Lavorare in modo indipendente e trovare clienti è un processo che necessita di tempo, è rischioso e difficile per le escort. Il processo rapido e sicuro di PinkDate riduce il tempo dedicato alla verifica dei clienti e all’organizzazione di data, ora e luogo di circa il 70%. Come risultato della pubblicità e del marketing su PinkDate, la piattaforma avrà migliaia di clienti pre-verificati che sono interessati ai servizi di escort.

Una escort che utilizza la piattaforma PinkDate beneficerà di un costo pubblicitario e di un costo di acquisizione del cliente molto inferiori. Inoltre, poiché i clienti sono pre-verificati, l’escort impiega molto meno tempo e sforzi, rendendo questa piattaforma una soluzione estremamente più sicura e più economica rispetto al lavoro indipendente o utilizzando altri servizi opzionali.

PinkDate sarà disponibile prima a Toronto e successivamente a Montreal, e poi nelle più grandi città degli Stati Uniti, seguita da un’espansione immediata a livello internazionale. I pagamenti sono accettati in contanti e criptovalute, inclusi Bitcoin, Ether, Monero, zCash e, eventualmente, Verge e PumaPay. Per tutte le persone che decidono di utilizzare le criptovalute per effettuare il pagamento, ciò garantisce la possibilità di effettuare transazioni totalmente sicure e anonime.

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento