News

Elon Musk: il Bitcoin [BTC] è brillante, migliore dei contanti

Nuove dichiarazioni da parte del CEO dell’azienda automobilistica Tesla e di Space X. Elon Musk crede infatti che la criptovaluta sia estremamente migliore dei classici contanti, elogiando il Bitcoin per la sua “brillante” struttura in una recente intervista.

Elon Musk nelle interviste rilascia solitamente dichiarazioni sulle sue aziende e sui business ad essa collegati. Tuttavia durante la giornata di martedì, il magnate ha cambiato il focus discutendo circa la sua visione sulle crittomonete.

Le sue opinioni e recensioni arrivano mesi dopo un tweet relativo al Bitcoin che gli costò la sospensione temporanea dell’account.

Musk e la stima verso il Bitcoin

Musk, ha periodicamente espresso il suo interesse nei confronti delle criptovalute. C’è chi dice che una volta è stato persino visto con in mano un libro sulle criptovalute, facendo impazzire gli appassionati di questo settore.

In una recente intervista, dopo che gli intervistatori avevano esaurito le domande, l’argomento principale è quindi cambiato, passando al Bitcoin. Elon Musk ha risposto in maniera molto articolata, descrivendo nel dettaglio il suo pensiero sulla criptovaluta in questione. Ecco le sue parole:

“Penso che la struttura dei Bitcoin sia abbastanza brillante. Anche la criptovaluta dell’Ethereum ha molti vantaggi, ma non sono sicuro che sia un buon uso delle risorse di Tesla coinvolgere l’azienda nelle criptovalute.”

Invece di cercare di offrire la propria criptovaluta, Musk ha detto che Tesla è più focalizzata sull’energia sostenibile.

Stiamo veramente cercando di accelerare i progressi dell’energia sostenibile. Uno svantaggio di Bitcoin è la potenza di computazione necessaria; è abbastanza energivoro. Ci deve essere una sorta di vincolo sulla creazione di criptovaluta. A questo punto, creare un Bitcoin, necessita di moltissima energia.

Bypassa i controlli valutari. Il contante sta scomparendo e la crittografia è un modo estremamente migliore per trasferire il valore rispetto ai contanti.

Come investire nel Bitcoin

In pochi sanno che Elon Musk possiede una piccola frazione di Bitcoin. Il CEO di Tesla e Space X è infatti da diversi anni molto interessato alla tecnologia inventata da Satoshi Nakamoto (Blockchain). Tempo fa girava voce che Tesla avrebbe potuto collaborare con IOTA.

Come investire dunque in sicurezza con questo mercato? Per mezzo delle piattaforme di trading CFD, è possibile investire nella criptovaluta del Bitcoin in maniera semplice e veloce, senza commissioni, guadagnando costantemente sia in caso di rialzo o di ribasso del mercato, con piattaforme regolamentate e assolutamente affidabili.

Una delle migliori piattaforme per criptovalute, è quella di eToro (clicca qua per visitare la pagina ufficiale). Questa piattaforma negli ultimi anni ha avuto un successo strepitoso e ciò è stato principalmente dovuto all’innovazione che questo broker è riuscito a portare.

Con eToro è possibile sia investire in modalità manuale sul Bitcoin e le altre criptovalute principali, che copiare i migliori attraverso il sistema brevettato del CopyTrading.

Questa tecnologia permette di copiare in automatico gli investitori che più hanno guadagnato in passato. Attraverso la tecnologia del Social Trading (Copy Trading) è possibile copiare in tempo reale le mosse dei migliori trader, per guadagnare proporzionalmente proprio quello che guadagnano loro.

Clicca qua per saperne di più sul CopyTrading di eToro.

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento