News

DOT lotta per riconquistare i livelli di supporto

Pubblicato: 11 Agosto 2022 di Anna Fazio

Polkadot ha recentemente conquistato i titoli dei giornali con la sua performance. Gli ultimi aggiornamenti sulla rete hanno aggiunto carburante al trend rialzista di DOT nel mercato delle criptovalute. Ciò ha reso DOT l’asset crittografico più performante tra i primi 10 token di CoinMarketCap. DOT, al momento della scrittura, veniva scambiato a $ 9,01 dopo aver guadagnato una significativa carica rialzista nel corso della settimana del 16,35%.

Il token, tuttavia, ha perso slancio dall’8 agosto e ha subito un colpo del 3,34%. Al momento della scrittura, il DOT era salito a $ 8,70, che rappresentava ancora un calo del 2,92% rispetto al giorno prima.

Prima di proseguire ti consigliamo di investire in criptovalute solo su piattaforme sicure e legali come eToro, in cui aprire un conto reale è semplice e bastano solo 50 €. Oltre a questo avrai anche la funzionalità demo e copytrading.
Clicca qui per ottenere un conto su eToro

DOT: nuovi sviluppi all’orizzonte

Ci sono stati nuovi aggiornamenti all’ecosistema Polkadot. Il 10 agosto, Polkdaot ha approvato un aggiornamento della catena di staffette. Dopo essere stato proposto in precedenza, l’aggiornamento mirava a migliorare le migrazioni di runtime e le operazioni di database sulla sua catena. 

Inoltre, Polkadot Insider, una piattaforma di analisi focalizzata sull’ecosistema Polkadot, ha riferito che alcuni dei migliori progetti crittografici su Binance sono stati aggiunti alla catena. Includono Chainlink [LINK] , Kusama [KSM] e Phala Network [PHA], tra gli altri.

Questi aggiornamenti hanno contribuito ad aumentare l’attività di sviluppo di DOT, secondo Santiment. Sebbene fosse salito a 71,23 il 5 agosto, l’attività di sviluppo si era ridotta a 63 al momento della scrittura il che significava che era in una fase migliore rispetto alla posizione del 25 luglio.

Un’altra preoccupazione per gli investitori DOT è l’incapacità della moneta di mantenere il suo supporto ultimamente. Il grafico dei prezzi DOT a quattro ore ha mostrato che la moneta ha seguito una tendenza al ribasso. Dopo aver mantenuto il supporto di $ 9,05 l’8 agosto, DOT non è riuscito a mantenerne nessun altro con la zona di $ 8,64 persa e la zona di $ 8,53 sull’orlo.

Altri indicatori hanno mostrato che il DOT ha lottato per resistere alle pressioni di vendita e che uno slancio ribassista potrebbe rimanere per un po’. Le Bollinger Bands (BB) hanno anche indicato che c’era una crescente volatilità con segnali per DOT di diventare ancora più volatili. 

Allo stato attuale, la pressione sul DOT potrebbe probabilmente essere il motivo per cui l’attività di sviluppo non ha influenzato un aumento dei prezzi. Quindi, è solo questo?

È interessante notare che potrebbe non essere tutto finito per gli investitori DOT a breve termine. Questo perché alcuni altri indicatori hanno mostrato la possibilità di un aumento dei prezzi. Il Relative Strength Index (RSI) ha mantenuto una posizione neutrale più vicina a sostenere lo slancio degli acquisti.

Considerazioni finali

Polkadot ha sicuramente mostrato una crescita in diverse metriche sulla catena. Il sentimento a livello di mercato ha fornito una spinta tempestiva per supportare Polkadot nel suo futuro.

Tuttavia, un rapporto suggerisce che il DOT potrebbe ancora vedere una battuta d’arresto a breve termine. Ha seguito i ribassisti  dopo aver notato un cambiamento negativo nell’ultimo giorno.

Prima di concludere ti informiamo che per investire in criptovalute, eToro rimane la soluzione più affidabile. Si tratta, infatti, di un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee, e inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.
Iscriviti subito su eToro cliccando qui

 

 

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Anna Fazio

Laureata all'Università di Milano in Economia e Commercio, mi occupo principalmente di articoli sulle criptovalute.

Lascia un Commento