News

Bitcoin nuovo Asset: La conferma arriva da Indexica.

Recenti studi affermano che la crescita del Bitcoin è dovuta principalmente al fatto che la nota criptovaluta è ormai vista come un Asset a tutti gli effetti. Lontano da bolle speculative e scandali vari, il Bitcoin si sta meritando sempre più i gradi di “Asset di investimento”. Anche alcuni colossi del mercato Statunitense, come Amazon o Ebay, aprono al Bitcoin quale mezzo di pagamento per i loro clienti. Non a casa, il suo valore è più che raddoppiato dall’inizio del 2019. Noi della redazione di Criptovalute24 abbiamo recentemene svolto un’analisi delle motivazioni.

Non solo il Bitcoin sta rapidamente salendo di valore, anche gli Altcoin stanno registrando notevoli performance. Ethereum su tutti. In questo articolo analizzeremo lo studio condotto da Indexita e ci soffermeremo sull’importanza di operare solo con piattaforme regolamentate come 24option. Questo è il primo passo per un trading profittevole.

Bitcoin nuovo Asset: lo studio di Indexita.

Questa analisi che vede Bitcoin come un Asset di investimento è stata effettuata da Indexica, una società di data-providing. Per effettuare questo studio, è stato creato un indice personalizzato basato sull’elaborazione di migliaia di documenti testuali inerenti il Bitcoin. Il tentativo originario consisteva nello spiegare la performance del 28% registrata ad Aprile. In seguito, l’analisi è stata estesa ad ampio raggio ed il risultato si può riassumere in questo modo: il Bitcoin è ormai entrato nell’età adulta.

I motivi alla base di questa conclusione sono essenzialmente tre:

.C’è un notevole incremento delle discussioni a mezzo stampa o sui social legate al Bitcoin.
.Una minore preoccupazione legata al rischio di frodi, grazie a standard di sicurezza ormai elevati.
.Un ottimismo generale da parte degli addetti ai lavori sul futuro della criptovaluta.

L’importanza delle piattaforme regolamentate.

Vedere il Bitcoin come un Asset permette ad accademici e professionisti della finanza di discutere in modo sempre più serio circa gli impatti che la criptovaluta potrebbe avere nella vita reale di ognuno. Di seguito, riportiamo due esempi di come piattaforme professionali e regolamentate possano far svoltare in positivo il Bitcoin.

Da un lato abbiamo Fidelity Invest, colosso finanziario statunitense. Questa importante società ha dichiarato che nei prossimi mesi permetterà ai suoi clienti, circa 30 milioni in tutto il mondo, di poter negoziare Bitcoin.

Da un altro lato, non possiamo non menzionare l’offerta del broker 24option in materia di criptovalute. Presente da anni nel mercato, è un broker regolamentato dalla Consob. Permette quindi di scambiare già da diversi mesi le criptovalute principali all’interno della sua piattaforma. Spread bassi, assistenza telefonica gratuita e possibilità di accedere ad un servizio di segnali di trading.

Ad oggi, 24option rappresenta la soluzione più sicura per fare trading su Bitcoin e Altcoin. In passato abbiamo fatto un’analisi dei potenziali guadagni realizzabili su questa piattaforma, all’interno di un contesto più ampio.

Clicca qui per registrarti su 24option.

Sull'autore

Massimiliano Rossi

Appassionato di Trading Online. Esperto di finanza online dal 2010. Trader dal 2015. Mi occupo di analisi tecniche.

Lascia un Commento