News

Bitcoin (BTC): analisi prezzi 16 dicembre 2022

Pubblicato: 16 Dicembre 2022 di Francesco

Il prezzo di Bitcoin (BTC) non è riuscito a superare i 18.000 dollari e si è diretto su quote molto più basse rispetto ai massimi storici mensili che aveva ottenuto in questo dicembre. Il token aveva effettivamente recuperato terreno, annullando una buona percentuale di perdite pregresse.

BTC sta quindi mostrando segnali ribassisti e gli esperti sono alla costante ricerca di input che possano far capire se la criptovaluta continuerà la sua corsa, o se mostrerà un’improvvisa inversione di tendenza.

Sta di fatto che anche la linea di supporto dei 17.600 dollari è stata violata, con un Bitcoin in netta difficoltà, nonostante i recenti dati sull’indice dei prezzi al consumo esposti in America non siano stati poi così distruttivi.

Vediamo quindi di capire nel dettaglio come si sta muovendo la prima criptovaluta per capitalizzazione di mercato, focalizzando l’attenzione sui risultati storici e sugli andamenti nel breve e nel brevissimo periodo. Valori che puoi constatare sulle migliori piattaforme online.

Una delle più complete è eToro, che ti permette sempre di iniziare con un ottimo account demo, oppure di acquistare Bitcoin reali sulla base dei tuoi interessi, conservandoli all’interno di un comodo wallet. In caso di discesa dei prezzi, puoi invece optare sulla vendita con CFD.

Clicca qui per iscriverti su eToro

*L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Bitcoin (BTC): le variazioni dei prezzi nel breve termine

Per esaminare da vicino le variazioni dei prezzi Bitcoin nel brevissimo periodo, è opportuno partire dal principio e soffermarsi sugli andamenti settimanali. Il prezzo del Bitcoin ha tentato una rottura al rialzo, sopra i 18.400 dollari per unità.

Un valore che non veniva raggiunto da diverso tempo e che il Bitcoin non ha avuto la forza di mantenere, perdendo anche la quota dei 18.000 dollari. Impostando un grafico a sette giorni, è possibile constatare come il prezzo dell’asset fosse pari a 16.943 dollari in alcune sezioni del 12 dicembre.

Un valore schizzato successivamente su livelli più alti nel giro di due giorni, sopra la linea dei 18.000$. Dalle ultime ore del 14 dicembre 2022 il trend della quotazione BTC è stato mediamente negativo. Nelle prime ore della giornata odierna, un Bitcoin era scambiato a 17.478$ circa.

Al momento di questa stampa, il valore del Bitcoin ha invece continuato la sua corsa al ribasso e può essere acquistato attorno ai 16.993 dollari. Adesso che anche la linea dei 17.000 dollari è stata violata, i mercati mostrano una considerevole turbolenza.

La discesa dei prezzi ha generato infatti una flessione negativa, secondo i principali siti informativi del settore, pari al -3,7% su base giornaliera (ossia nelle 24 ore). Teniamo altresì a ricordare altri dati aggiornati al momento di questa stesura:

  • la capitalizzazione di mercato del Bitcoin si assesta a 327.357.418.074 dollari, valore che gli permette di mantenere ormai da anni la prima posizione nella classifica generale per market cap;
  • il volume sugli scambi nelle 24 ore, è invece pari a 25.156.600.126 dollari;
  • la dominance del Bitcoin in relazione a tutto il mercato delle criptovalute, si assesta al 37,975%.

Note finali

In ottica previsionale, è molto complesso per gli esperti ed analisti stimare possibili target price sul Bitcoin. Questo per via della dinamicità del mercato, delle tante notizie che si susseguono e dei numerosi fattori di influenza.

Per questo motivo, è fondamentale imparare ad analizzare il Bitcoin, così come tutte le criptovalute di tuo interesse, in modo autonomo, sfruttando tutti gli strumenti che le migliori piattaforme di investimento mettono a disposizione.

Con le stesse puoi sempre accedere a pratici grafici in tempo reale ed a numerosi indicatori e dati sempre aggiornati (si pensi ad esempio alla capitalizzazione di mercato, al volume sugli scambi giornalieri ed anche alla valenza degli acquirenti e dei venditori.

Una delle piattaforme più complete, considerata un ottimo punto di riferimento per milioni di investitori nel mondo, è eToro. Ti permette immediatamente di aprire un account e di studiare il Bitcoin, potendo successivamente piazzare la strategia di acquisto diretto, o di negoziazione con strumenti derivati.

Puoi in alternativa optare sul Copy Trading, che invece ti permette di scegliere a tua discrezione altri trader reali, nell’apposita sezione e di ottenere in modo speculare le loro stesse operazioni (aperture, chiusure e modifiche delle posizioni).

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

*L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento