News

Anomalie su Binance: il CEO C.Z. chiarisce tutto

Pubblicato: 12 Dicembre 2022 di Francesco

Nella giornata di ieri, 11 dicembre 2022, il CEO di Binance, ossia Chanpeng Zhao (CZ), ha esposto considerazioni su possibili anomalie su Binance e manipolazioni sul noto exchange di criptovalute.

Ciò alla luce di diversi andamenti sospetti, che hanno caratterizzato la quotazione di alcune altcoin a bassa capitalizzazione di mercato. Fra i token in questione, due nello specifico avrebbero evidenziato anomalie molto più evidenti.

Trattasi di Golem, con il suo token GLM e Sun, con il suo omonimo token SUN. La corsa al rialzo di questi asset avrebbe portato lo scambiatore a prendere provvedimenti di blocco di diversi account, anche di semplici utenti retail, scatenando diversi dibattiti in merito.

In tutto ciò, il token BNB dell’exchange è rimasto pressoché inalterato, con tipiche variazioni al rialzo ed al ribasso, ma senza mostrare corse, o correzioni importanti. Ricorda che puoi sempre analizzare BNB e tutti i tuoi asset crypto su piattaforme di investimento regolamentate.

Una delle più complete è quella di eToro, che ti permette sempre di studiare le criptovalute su grafici in tempo reale e di piazzare la strategia in pochi passaggi, anche tramite app. Puoi partire anche da un account demo senza alcun limite di tempo.

Clicca qui per registrarti su eToro

*L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Anomalie su Binance: cos’è successo sul noto exchange?

Le anomalie su Binance hanno creato migliaia di interazioni sui social, ma cos’è successo esattamente sulla piattaforma? Nella giornata di ieri, alcuni token, del calibro di Golem e Sun, hanno subito un aumento del 90% nel giro di poche ore.

Il caso ha sin da subito destato sospetti alla società, che ha deciso di bloccare tutti gli account degli utenti coinvolti negli scambi solo su questi asset. Una procedura che poche volte abbiamo avuto modo di guardare su un exchange di questo calibro.

A seguito delle preoccupazioni degli utenti, Binance ha sin da subito tranquillizzato tramite il suo account ufficiale Twitter. Fin dalle prime ore, ha infatti detto che:

“Siamo consapevoli dei movimenti animali dei prezzi per alcune coppie di trading su Binance, che coinvolgono attività come $SUN, $ARDR, $OSMO, $FUN e $GLM. Il nostro team sta indagando e prendendo azioni appropriate per quanto riguarda gli account sospetti”.

Altre rassicurazioni sono arrivate direttamente dal CEO CZ, che ha ricordato come la crescita dei token sia derivata dalle normali leggi e dinamiche di mercato, affermando che:

“Sulla base delle nostre indagini finora, questo sembra essere solo un comportamento del mercato. Una persona ha depositato fondi e ha iniziato a comprare. (Gli hacker non depositano). Hanno seguito altri utenti in acquisto. Non riesco a vedere il collegamento tra gli account.”

Al momento di questa stesura, un’analisi nel brevissimo periodo evidenzia come la corsa dei suddetti asset sia stata momentanea e almeno per adesso passeggera. Resteremo in ogni caso aggiornati sulle eventuali variazioni degli asset, anche in relazione alle criptovalute più capitalizzate sul mercato.

Note finali

Molti esperti, alla luce dell’evento, hanno notato una notevole indifferenza del token BNB, ossia Binance Coin, che come sappiamo è la criptovaluta nativa dell’exchange. I dati del sito autorevole ed informativo CoinMarketCap sono chiari.

Gli stessi mostrano una variazione parli al circa 1% nel corso delle 24 ore, ossia un periodo di tempo che racchiude in pieno anche le variazioni “anomale” delle criptovalute esposte nel corso della nostra news.

Per tenere sotto controllo i loro andamenti, nonché la quotazione di Binance Coin nei prossimi giorni, puoi utilizzare gli strumenti che le migliori piattaforme di investimento crypto mettono a disposizione. Una delle più complete è eToro.

Si tratta di una piattaforma altamente specializzata anche nel settore crypto e che ti permette di agire sia in modo diretto su tantissime monete digitali (acquistandole in modo fisico), come ad esempio Bitcoin, Ethereum e così via, sia di negoziare con CFD al rialzo ed al ribasso.

Con eToro puoi iniziare senza alcun impegno con un ottimo account demo, oppure caricare un deposito reale, da soli 50 euro, anche con PayPal. Disponibile una sezione tecnica con tanti indicatori, assistenza professionale a tutte le ore, corsi formativi tramite Trading Academy ed una pratica app per gestire le attività in mobilità.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

*L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento