News

Novogratz e Goldman Sachs stanno investendo in BitGo

Il 18 ottobre, è stato annunciato che Micheal Novogratz e Goldman Sachs stanno entrambi investendo all’interno dell’azienda di BitGo, una società di criptovalute che ha all’interno dei suoi progetti quello di ricercare nuovi investitori.

I rapporti hanno dimostrato che entrambe le parti hanno contribuito con circa $ 15 milioni al round di finanziamento serie “B” di BitGo. La mossa giunge sulla scia del fatto che la questione della custodia è stata sollevata più volte nelle tavole rotonde e dell’udienza al Senato riguardante le criptovalute. Mike Belshe, CEO e co-fondatore di BitGo aveva detto:

“Questo è il pezzo mancante per le infrastrutture: oggi è un ambiente infido. Gli hedge fund ne hanno bisogno, i family office ne hanno bisogno e non possono partecipare alla valuta digitale finché non hanno un posto dove metterle, che sia regolamentato”.

BitGo ha creato una vera e propria rivoluzione nello spazio criptovaluta diventando la prima azienda ad agire come offerta di custodia regolamentata specificamente per le risorse digitali. Gli investimenti dei “pesci grossi” della finanza sono ipotizzati per dare una spinta massiccia alle criptovalute come Bitcoin [BTC] nel regno dell’adozione tradizionale.

Belshe ha inoltre aggiunto:

“Se investi in qualsiasi altro asset class, probabilmente non sei preoccupato che la risorsa scompaia – ma questa, la gente ha ancora questa paura. Perché le criptovalute raggiungano il loro pieno potenziale, dobbiamo risolvere questo problema.”

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento