News

Malta Blockchain Summit: la prima conferenza sulle criptovalute aperta da un primo ministro

Dal 1 al 3 Novembre 2018 si terrà presso l’hotel Intercontinental di Malta il “Malta Blockchain Summit”, la prima conferenza dedicata alle criptovalute che sarà aperta direttamente da un primo ministro.

Che cos’è il Malta Blockchain Summit? E’ un incontro per gli influencer globali nella tecnologia, nella società civile, nella promozione della democrazia e nell’innovazione. Ci saranno discussioni interessanti sulle potenziali applicazioni della Blockchain in settori diversi come Salute, Intrattenimento, Governo, Banche, Pagamenti e Fintech e altro ancora.

Il primo ministro Maltese Joseph Muscat non solo sarà uno dei relatori della conferenza ma ha anche dichiarato:

Capisco che i regolatori sono diffidenti nei confronti di questa tecnologia, ma il fatto è che sta arrivando. Dobbiamo essere in prima linea nell’affrontare questa innovazione cruciale, e non possiamo semplicemente aspettare che gli altri agiscano e copiare. Dobbiamo essere noi quelli che gli altri copiano.

Tra i relatori della conferenza segnaliamo:

  • Joseph Muscat, Primo Ministro di Malta
  • Jon Matonis, fondatore della Bitcoin Fundation
  • Tugce Ergul, partner presso Angel Labs
  • Joseph Cuschieri, Executive Chairman, MGA
  • …e tanti altri
  • Qualcosa si muove (a Malta)

    Perché abbiamo deciso di segnalare questa conferenza? Perché ci indica un fatto molto importante: a Malta qualcosa si muove. L’isola del Mediterraneo, grazie a politici veramente illuminati, è riuscita a cancellare completamente la disoccupazione e a mettere a segno tassi di crescita stellari. Come? Puntando sull’innovazione e sulla convenienza fiscale. Già oggi Malta è il punto di riferimento in Europa per l’industria del gaming. In poco tempo potrebbe anche diventare il punto di riferimento per quanto riguarda le criptovalute e la blockchain.

Sull'autore

Fabrizio Micheli

Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.

Lascia un Commento