News

Litecoin cadrà prima di risalire: come investiamo?

Gli analisti e gli indici tecnici concordano: nelle prossime ore Litecoin cadrà prima di risalire. Questo significa che ci può aspettare una correzione di prezzo verso i livelli di supporto designati, prima che la valuta riesca ad accelerare verso l’alto per un nuovo posizionamento.

A tal proposito sono state interessanti le prestazioni delle ultime ore, così come la correlazione sempre più stretta con Bitcoin. Dobbiamo tenere comunque in considerazione l’eventualità che il riprezzamento delle ultime ore possa trovare seguito nei giorni a venire.

Nel complesso però l’opinione comune sembra unanime nell’aspettarsi una, seppur breve, discesa. Cerchiamo di capire allora come sia possibile muoversi su questa altalena, studiando le opportunità di investimento messe a disposizione da un broker come eToro.

Litecoin cadrà prima di risalire: le prestazioni

Se parliamo di movimento di prezzo, possiamo dire che Litecoin ha seguito in buona parte quelli fatti registrare da Bitcoin. Sebbene in data 12 marzo avessimo registrato un crollo dei prezzi tutto sommato inaspettato, Litecoin è riuscita nelle ultime ore nell’intento di recuperare in parte le perdite messe a referto. Il problema è che la tendenza messa in luce da quella data ha mostrato un andamento laterale del prezzo.

Alle ore 20 del 26 marzo il token LTC aveva un prezzo di scambio di 39 $, riuscendo a totalizzare una capitalizzazione di mercato di 2,5 miliardi miliardi di dollari. Nelle ore precedenti la prestazione vista era stata tutto sommato positiva, anche se il recupero percentuale è rimasto comunque inferiore al punto. Il volume d’affari durante la giornata era riuscito a toccare quota 2,8 miliardi.

Secondo il grafico delle 4 ore, il prezzo di Litecoin si è posizionato in un triangolo ascendente nel corso delle ultime due settimane. All’interno di uno scenario con questa configurazione esiste allora la possibilità che il prezzo della criptovaluta riesca a far registrare un aumento nei prossimi giorni.

grafico 4 ore litecoin

Allo stato attuale Litecoin fa affidamento su due supporti considerati cruciali e che sono già stati messi alla prova in passato (fissati a quota 36 e 34 dollari). Non appare improbabile al momento che il prezzo possa scendere ulteriormente nei prossimi giorni: in tal caso verosimilmente saranno proprio questi livelli a essere nuovamente testati. Quello che sembra prevalere per il medio termine, però, è il trend rialzista: l’obiettivo è sforare il livello di resistenza fissato a 51 $, per dirigersi verso quelli più alti fino a 64 $.

Litecoin cadrà prima di risalire: le previsioni

Sempre basandosi sullo stesso grafico, l’indice RSI ha messo in evidenza una buona presenza da parte dei tori, visto l’andamento in direzione ipercomprato. In serata l’indice aveva appena superato il livello neutrale mediano. Il MACD è apparso di tendenza opposta, avendo appena avuto a che fare con un incrocio ribassista. Ad ogni modo, il fatto che non sia stata registrata una differenza molto significativa tra i due indici potrebbe anche lasciar presagire a un’inversione.

Aprendo una parentesi sul rapporto con il resto del mercato, è interessante notare che la correlazione tra Litecoin e Bitcoin continua la propria inerzia positiva. Parliamo di una crescita importante, che ha portato il valore da 0,74 registrato durante la settimana scorsa a 0,88 di queste ore. Nei prossimi giorni, secondo alcune previsioni, il prezzo di Bitcoin potrebbe nuovamente diminuire, influenzando di conseguenza le prestazioni di Litecoin in nome di una correlazione tanto solida.

Quello che possiamo aspettarci, analizzando le previsioni implicite degli indicatori, è che il prezzo di Litecoin vada in calo verso il supporto a 36 dollari nei prossimi giorni. Ciò potrebbe comportare una perdita per LTC pari al 7% del suo valore, con un trend ribassista che prenderebbe piede già nelle prossime ore. Non dobbiamo scartare del tutto lo scenario, seppur improbabile, in cui Litecoin riesca a spostarsi verso la resistenza a 50 $, recuperando tutte le perdite subite il 12 marzo.

Strategie di investimento

In una situazione come quella descritta, sarebbe lecito sfruttare la negoziazione in CFD messa a disposizione da eToro per trarre profitto prima dalla presunta discesa di Litecoin e poi dalla conseguente risalita.

Per fare ciò dovremmo prima aprire un CFD short sul titolo, in modo da guadagnare da ogni punto al ribasso di LTC. Finita la fase discendente potremmo chiudere la posizione e sfruttare l’inerzia di risalita, aprendo un CFD long che possa remunerare ogni singolo punto di salita della criptovaluta.

La negoziazione in CFD è solo uno dei tanti strumenti presenti su questa piattaforma di trading. Per scoprirli tutti, provandoli in prima persona a costo zero, puoi iscriverti tramite il conto Demo. Avrai accesso a tutti i servizi del sito senza il bisogno di investire un solo euro reale.

Investi 10.000 euro virtuali su Litecoin con eToro

Se vuoi approfondire la negoziazione in criptovalute, potrebbero interessarti anche i nostri articoli su:

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Fabio Bianchi

Laureato in Economia e Commercio. Esperto di finanza online dal 2007. Trader dal 2010. Appassionato di Bitcoin ed Ethereum.

Lascia un Commento