News

IOTA scende dopo la precisazione della Microsoft

La quotazione di IOTA, nei giorni scorsi, era aumentata moltissimi a seguito di alcune voci che parlavano di una partnership ufficiale tra Microsoft e l’innovativa criptovaluta. Ma le cose non stavano così.

Il prezzo della criptovaluta IOTA si è ridotto a meno di $ 4,20 per token al momento della pubblicazione di questo articolo, dopo aver superato il livello di $ 5 a un massimo intraday di $ 5,03 durante la sessione di negoziazione di ieri. Il calo segue il recente chiarimento che la collaborazione di IOTA con Microsoft non è una partnership ufficiale.

La cosiddetta “criptovaluta IOT” non è riuscita a sostenere il suo slancio dall’inizio di questo mese ed è stata superata da Litecoin, ora la quinta più grande valuta virtuale per capitalizzazione di mercato.

Movimenti di prezzo di Litecoin e IOTA


Litecoin è considerato l’argento delle criptovalute (mentre il Bitcoin sarebbe l’oro) e vanta un volume di trading di quasi 4 miliardi di dollari nelle ultime 24 ore. La valuta digitale è scambiata a circa $ 300 al momento della stampa.

Lo IOTA, nel frattempo, ha registrato una perdita di prezzo del 10% su un volume di trading di poco inferiore ai $ 500 mln nello stesso periodo.

Più del 40% delle transazioni IOTA sono state condotte sulla piattaforma Bitfinex, che è stata la prima grande valuta virtuale a supportare la criptovaluta IOT.

Le altre principali piattaforme di trading IOTA sono Binance (cinese), che rappresentava circa il 25% del volume totale scambiato, e Coinone (Corea del Sud), che ha condotto il 12-14% delle transazioni totali. Purtroppo il livello di affidabilità di questi exchange è davvero basso e i problemi segnalati sono moltissimi. Questo è in effetti uno degli handicap principali di IOTA.

La criptovaluta IOT ha anche registrato un rally importante proprio di recente
. In poco più di una settimana, il prezzo dello IOTA è aumentato di circa il 450% dopo l’annuncio che in modo fuorviante sembrava indicare una partnership con Microsoft. La reazione a questa notizia ha portato ad un nuovo picco dei prezzi record di $ 5,55 il 6 dicembre.

In realtà, Microsoft probabilmente utilizzerà IOTA in alcune applicazioni di Internet of Things senza però che questo comporti una partnership ufficiale con IOTA.

iota plus500

Piattaforme per investire in IOTA

Per quanto riguarda le piattaforme consigliate per investire in IOTA, al momento ce ne sono solo due davvero affidabili: Plus500 (clicca qui per il sito ufficiale) e Iq Option (clicca qui per il sito ufficiale).

Sull'autore

Fabrizio Micheli

Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.

Lascia un Commento