News

Ethereum: per i trader questa linea d’azione potrebbe essere redditizia

Ethereum [ETH] ha concluso giugno con una spinta ribassista del 27% negli ultimi cinque giorni del mese dopo aver goduto di un breve rally di sollievo. La fine di giugno ribassista ha portato il token a scendere sotto i 1.000$, seguito da un pullback. Questo potrebbe essere un segno di un forte muro di acquisto all’interno del livello di prezzo di $ 1.000?

Prima di proseguire, ti consigliamo di investire in criptovalute solo su piattaforme sicure e legali come eToro, in cui aprire un conto reale è semplice e bastano solo 50 €. Oltre a questo avrai anche la funzionalità demo e copytrading.
Clicca qui per ottenere un conto su eToro

Ethereum: qual è la situazione attuale?

Giugno è stato uno dei mesi più ribassisti per ETH nella storia recente. È sceso da un massimo mensile di $ 1.972 all’inizio del mese, a un minimo mensile di $ 881 il 18 giugno. L’ETH è sceso sotto i $ 1.000 due volte nello stesso mese. Entrambe le istanze hanno prodotto un rapido recupero al di sopra dello stesso livello di prezzo.

La performance di fine giugno di ETH rivela che il prezzo ha avuto un minimo più alto, mentre l’RSI si è attestato appena al di sopra della zona di ipervenduto. Inoltre, il rialzo dell’MFI, nonostante il sell-off, conferma che gli investitori hanno acquistato ETH a prezzi inferiori.

Uno sguardo agli indirizzi ETH conferma che l’accumulo ha superato il sell-off nelle ultime 24 ore, risultando in un forte supporto vicino a $ 1.000. Tuttavia, rivela anche che gli indirizzi attivi si sono ridotti, riflettendo le condizioni di mercato volatili.

Il Relative Strength Index (RSI) ha coinciso con l’azione dei prezzi per mostrare un mercato ribassista unilaterale. Poiché l’indice precipita vicino al suo territorio di ipervenduto, potrebbe essere ragionevole ipotizzare un risveglio da questa zona. Ma l’incapacità di trovare una chiusura al di sopra della soglia di 37 potrebbe incoraggiare i continui drawdown del grafico.

D’altra parte, la recente crescita del CMF al di sopra della linea zero ha risuonato con la forza d’acquisto. Ma la sua inversione dalla resistenza della linea di tendenza ha affermato una divergenza ribassista con il prezzo. La metrica delle liquidazioni lunghe dei futures rivela perché l’ultima svendita di ETH non è stata così grave come quella di metà giugno. Inoltre, un sano accumulo ha contribuito ai minimi più alti. Ora, sarà interessante vedere come si formerà l’ETH nel primo mese del terzo trimestre.

Considerazioni finali

I rialzisti dovevano intervenire per aumentare i volumi di acquisto nella regione di supporto di $ 1.045 per prevenire un rischio al ribasso di quasi il 10%. L’alt potrebbe vedere una compressione vicino al suo POC prima di una pausa volatile.

Per investire  in criptovalute in maniera sicura eToro rimane la soluzione più affidabile. Si tratta, infatti, di un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee, e inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.
Iscriviti subito su eToro cliccando qui

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento