News

Bitcoin Cash e Bitcoin SV stanno perdendo voce nel mercato?

Bitcoin Cash e Bitcoin SV stanno perdendo rilevanza nel mercato? Bitcoin, la più grande criptovaluta del mercato, ha subito una serie di fork sin dal suo inizio nel 2009. Ognuna di queste divisioni ha dato vita a nuove versioni del Bitcoin originale. Bitcoin Cash, ad esempio, si è separato dalla blockchain principale nell’agosto 2017.

Al contrario, Bitcoin SV è stato il risultato di un hard fork di BCH molto controverso. Questi due altcoin sono riusciti a cavarsela bene nella loro fase iniziale.

Tuttavia, la narrativa è sempre la stessa? Bene, diamo un’occhiata.

Prima di procedere ad affrontare l’argomento, è bene ricordare che è possibile negoziare tutte le criptovalute, in maniera sicura su piattaforme certificate come eToro.

Clicca qui per ottenere un conto gratuito su eToro

Metriche on-chain di Bitcoin Cash e Bitcoin SV 

La macro-condizione di entrambi questi altcoin si è deteriorata negli ultimi mesi. Durante la prima metà di maggio, quando la maggior parte degli alt e dei Bitcoin, del resto, erano in rialzo, i prezzi di BCH e BSV sono rimasti relativamente piatti. Nel periodo dal 1 maggio al 18 maggio, il prezzo di BSV è sceso da $ 315 a $ 290 mentre il prezzo di BCH ha registrato un aumento del 12,7%. 

Quest’ultimo, in modo cruciale, era ben al di sotto degli aumenti rilevati da altre criptovalute. Anche i ritorni ottenuti dagli HODLer di queste due altcoin sono stati piuttosto insoddisfacenti negli ultimi tempi. Negli ultimi tre mesi, sia BSV che BCH hanno perso oltre il 60% dei loro valori [rispettivamente -67,95% e 65,05%]. Qui, va notato che il RoI a breve termine svolge un ruolo importante nell’attrarre nuovi partecipanti nel mercato.

A causa dei rendimenti decrescenti, il volume reale di entrambi questi altcoin rimane piuttosto insignificante. Al momento in cui scriviamo, il volume di BSV ammontava a soli 155 milioni di dollari . Infatti, anche per la maggior parte del 2019 e 2020, il suo volume reale ha oscillato intorno allo stesso livello. Anche il volume di BCH è stato registrato per essere abbastanza vicino ai minimi del 2018 ( 400 milioni di dollari ).

Bitcoin Cash e Bitcoin SV: capitalizzazione di mercato

Se classificato in base alla capitalizzazione di mercato, BCH rimane la tredicesima criptovaluta più grande sul mercato. Bitcoin SV, al contrario, si trova appena all’interno della top 50. Le loro valutazioni della capitalizzazione di mercato si attestano rispettivamente a $ 9,9 miliardi e $ 2,5 miliardi. Tuttavia, la sola visualizzazione dell’attuale capitalizzazione di mercato non fornisce un’immagine corretta di dove si trovano gli alt al momento. Consideriamo Market Cap Dominance per comprendere meglio il quadro generale. Secondo i dati di Messari, queste due criptovalute hanno perso il loro dominio sul mercato. 
 
BSV, una volta, aveva una quota del 2% nel più ampio mercato delle criptovalute. Tuttavia, lo stesso, nelle ultime settimane, ha oscillato intorno allo 0,1%. Il racconto di BCH non era diverso. All’inizio del 2019, questo alt aveva un controllo del 10% sul mercato delle criptovalute. Lo stesso, al momento della scrittura, era sceso allo 0,65%. Quindi no, le capitalizzazioni di mercato di queste due alternative non tessono una storia diversa. In termini di attività di sviluppo, BCH è riuscita a proiettare un quadro un po’ convincente negli ultimi tempi. BSV, invece, non ha mostrato alcun segno di ripresa anche per quanto riguarda questa metrica.
 
A peggiorare le cose, secondo quanto riferito , BSV ha subito un massiccio attacco del 51% martedì. Per oltre tre ore, gli aggressori si sono impossessati della catena e hanno riorganizzato oltre una dozzina di blocchi. Inoltre, fino a tre versioni della catena venivano estratte contemporaneamente attraverso i pool. Questo attacco è arrivato sulla scia di altri attacchi in giugno e luglio. Inutile dire che queste criptovalute sono state inghiottite dai loro viziosi cicli rialzista-ribassista, indipendenti dallo stato di mercato più ampio. Per quanto riguarda lo stato delle metriche di cui sopra, si può dire che questi due alt hanno perso la loro lucentezza e rischiano di svanire nel tempo.

Considerazioni finali

Ovviamente continueremo a tenervi aggiornati su Bitcoin Cash e Bitcoin SV, ma se nel frattempo desideri investire in criptovalute in maniera sicura, eToro è un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee, e inoltre:
  • presenta spread bassi;
  • non ha commissioni:
  • dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.
Clicca qui per ottenere un conto gratuito su eToro
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento