News

Bitcoin [BTC]: a 20 mila dollari a breve e 89 mila entro fine 2021

La corsa di Bitcoin sembra essere praticamente inarrestabile e il massimo storico dei 20 mila dollari sembrerebbe essere ormai veramente a portata di mano.

Ecco le dichiarazioni di Peters, un analista delle celebre piattaforma d’investimenti eToro:

La corsa del Bitcoin continua e il massimo storico dei 20.000 dollari sembra ora a portata di mano. Sulla piattaforma internazionale di investimenti eToro la media giornaliera degli scambi della criptovaluta sta facendo registrare a novembre un +81% rispetto al quella degli altri mesi del 2020. Di questo passo, non mi sorprenderebbe se il Bitcoin diventasse uno degli argomenti di discussione del Natale.

Gli investitori retail si staranno chiedendo se questo sia ancora un buon momento per acquistare. A riguardo è bene fare un paio di considerazioni. In primo luogo, sono dell’idea che alcuni investitori potrebbero trarre profitti se il Bitcoin, una volta raggiunti i 20.000 dollari, dovesse subire un conseguente leggero calo di prezzo. Questo scenario potrebbe rappresentare un’opportunità di acquisto.

Inoltre, ha aggiunto:

In secondo luogo, secondo alcune stime, il Bitcoin potrebbe raggiungere quota 89.000 dollari entro la fine del prossimo anno. Tuttavia, va assolutamente sottolineato che questi modelli variano molto facilmente e che le criptovalute sono un bene volatile. È importante quindi non investire più di quanto non sia disposti a perdere.

Per concludere, la domanda finale per ogni aspirante investitore: il Bitcoin ha potenziale nel lungo termine? Se la risposta è sì, allora in questo caso va applicata la regola d’oro del “time in the market” piuttosto che quella del “timing the market”. Annunci recenti come la decisione di PayPal di consentire ai suoi circa 340 milioni di utenti di comprare e vendere criptovalute, Bitcoin incluso, potrebbero confortare un po’ gli investitori sul fatto che le criptovalute sono destinate a restare.

Cosa fare quindi?

A prescindere che il prezzo del Bitcoin aumenterà oppure scenderà, è possibile in ogni caso ottenere un interessante profitto. Chi crede che il valore del Bitcoin scenderà, può shortare, speculando quindi al ribasso. Chi crede invece che il valore di Bitcoin è destinato a salire può invece, ovviamente, investire al rialzo.

Le migliori piattaforme per investire sulle criptovalute, come per esempio eToro (clicca qui per visitare il sito ufficiale), consentono di guadagnare sia quando si investe al rialzo che al ribasso. Effettivamente, gli investitori più capaci fanno trading sia al rialzo che al ribasso in base alle condizioni di mercato, ed in questo modo sono in grado di aumentare in maniera esponenziale i loro guadagni.

E per chi non è in grado di capire dove andrà in futuro il mercato? La piattaforma di eToro è la prima soluzione di social trading al mondo, che mette anche a disposizione una tecnologia per copiare in modalità automatica e senza costi le mosse dei migliori, è sufficiente selezionare gli investitori che hanno ottenuto i guadagni maggiori in passato (i guru) e copiarli.

Si può utilizzare eToro in modalità reale a partire da un deposito minimo di soli 100 euro, oppure senza alcun deposito con un conto demo gratuito ed illimitato. Clicca qua per iniziare oggi con eToro.

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento