News

Baby Doge Coin vola: è bastato un Tweet di Musk ad innescare l’ascesa

E’ bastato un Tweet di Musk ad innescare l’ascesa di Baby Doge Coin. Più di 100.000 like, oltre 20.000 retweet ed il token BabyDoge è salito di oltre il 20%.

Ora che le grandi del mondo crypto come Bitcoin ed Ethereum non reagiscono più  alle uscite di Musk come passato, il patron di Tesla si è buttato su coin meno noti.

Peccato solo che l’impatto dell’endorsement di Musk è stato  temporaneo. BabyDoge ha infatti ritracciato quasi alla stessa velocità con cui è salita.

Ma vediamo cosa è successo a Baby Doge Coin e soprattutto perché non conviene basare la propria strategia di trading in criptovalute sulle provocazioni di Elon Musk.

Cosa è successo a Baby Doge Coin?

Prima del tweet, il valore di Baby Doge Coin si aggirava intorno ai $ 0,000000000946.

Già pochi minuti dopo la pubblicazione, il token BabyCoin ha raggiunto il suo picco massimo, arrivando ad un valore di $ 0,000000001643.

Visto che attualmente sono circa 187.000 i wallet che possiedono BabyDoge, il token ha scalato anche la classifica delle criptovalute più scambiate, arrivando a posizionarsi al 10° posto.

Ovviamente si è trattato di una ascesa temporanea, frutto dall’entusiasmo generato da un Tweet e non dal progetto. Per questa ragione BabyDoge non poteva che ritracciare altrettanto velocemente.

Conviene investire in Baby Doge Coin?

Al di la delle “sponsorizzazioni” da parte di Elon Musk, la scelta di investire in una criptovaluta va fatta in base al suo progetto DeFi ed al valore delle sue quotazioni.

Per quanto riguarda il progetto possiamo dire che per ora i piani di Baby Doge sono piuttosto misteriosi e suoi volumi di scambio ancora bassi.

Sul fronte delle quotazioni al momento il valore di Baby Doge Coin (BABYDOGE) è di $0,000000001670, il che significa che dopo l’assestamento, il valore del token ha comunque ripreso ad andare verso l’alto.

Note Finali

L’investimento in criptovalute, soprattutto su token emergenti o con volumi di scambio ancora bassi, è altamente rischioso.

Va quindi affrontato con la consapevolezza di sapere cosa si sta facendo, non sulla base di tweet e suggerimenti di Musk o altri crypto influencer.

Un ottimo modo di muoversi in ambito crypto potrebbe essere invece quello di cercare una alternativa per ridurre il rischio di investire in monete digitali.

In questo senso u’ottima strategia viene fornita dalla piattaforma eToro, un broker multi asset che permette di negoziare sulle migliori criptovalute anche in CFD.

A differenza dei più noti exchange di criptovalute, comprare crypto su eToro con i CFD permette di: operare su una piattaforma regolamentata, negoziare con commissioni più basse e guadagnare anche se il valore del token scende.

A questo si aggiunge poi un ulteriore vantaggio fornito da eToro: la possibilità di fare trading automatico anche sulle criptovalute con il Crypto CopyFund.

Grazie a questa modalità di trading esclusivo è infatti possibile replicare, senza costi ed anche in modalità demo, i portfolio cripto dei migliori trader della piattaforma.

Ecco il link per accedere alla piattaforma eToro ed iniziare a negoziare le migliori criptovalute:

Clicca qui per creare subito il tuo account eToro

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giancarla Basile

2 Commenti

  • Ottima idea consigliare etoro per perdere quello che si ha invece di investimenti che per ora mi hanno reso quasi il 100%

    • Buonasera Dario, nei nostri articoli cerchiamo di fornire soluzioni per trader cripto a tutti i livelli di preparazione.
      Per chi muove i primi passi le funzionalità di eToro possono essere davvero di grande supporto. Ovviamente il tuo livello sembra decisamente più avanzato, ed è normale che avendo una maggiore esperienza, tu abbia scelto una piattaforma che meglio risponde alle tue esigenze.

      Ad ogni modo ti ringraziamo per aver letto il nostro articolo e lasciato la tua opinione.

Lascia un Commento