News

Analisi tecnica 28 Dicembre: Bitcoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Ripple, Litecoin

Anche dopo la massiccia correzione della scorsa settimana, è probabile che il Bitcoin finisca il 2017 con enormi guadagni. Tuttavia, la grande domanda è se Bitcoin possa continuare la sua scintillante corsa nel 2018. Mentre non c’è una risposta definitiva, la maggior parte crede che l’attuale correzione sia un’opportunità di acquisto in quanto la corsa dei prezzi potrebbe estendersi l’anno prossimo.

L’imprenditore di criptovaluta Julian Hosp si aspetta che il Bitcoin raggiunga i $ 60.000 l’anno prossimo, ma vede anche la criptovaluta scendere ad un minimo di $ 5.000 nel 2018. Il problema è che non è sicuro quale il livello verrà raggiunto per primo. Potrebbero esserci immense opportunità d’acquisto se il minimo fosse raggiunto prima del massimo, ad esempio.

Mentre gli appassionati di criptovalute stanno lavorando per integrarli nelle attività finanziarie tradizionali, i regolatori stanno creando diversi ostacoli. È probabile che questo tipi di problemi siano ancora più gravi nel 2018.

Tuttavia, da bravi trader, dobbiamo cercare di trarre profitto da ogni possibile situazione e movimento di criptovaluta, sia al rialzo che al ribasso.

Bitcoin


Dopo tre giorni di trading volatile, il Bitcoin sta tentando di riprendere il suo trend rialzista oggi. Quindi, per ora, $ 11.000 probabilmente fungeranno da fondo a breve termine. Tuttavia, la coppia BTC / USD tornerà ai massimi?

Improbabile?

Il pullback rischia di resistere nella zona tra $ 15.118,45 e $ 16.160,02, che sono il ritracciamento di Fibonacci del 50% e del 61,8%. Da questa zona di resistenza, ci aspettiamo un ritorno ai minimi recenti. Il prossimo autunno verso il livello di $ 11.000 ci darà un’idea migliore del trend rialzista. Tuttavia, durante tutto il 2017, Bitcoin ci ha sempre sorpreso raggiungendo nuovi massimi dopo ogni crollo. Quindi, aspettiamoci di tutto.

analisi tecnica bitcoin

Ethereum


Sebbene ci aspettassimo che Ethereum potesse trovare supporto al marchio da $ 500, il forte rimbalzo ci ha sorpreso. Negli ultimi tre giorni, la criptovaluta sta tentando di riprendere il suo trend rialzista.

È scoppiata dal ritracciamento di Fibonacci del 61,8 percento del recente autunno. C’è una piccola resistenza a $ 787,89, sopra la quale è possibile un nuovo test degli alti.

Bitcoin Cash


Nella nostra precedente analisi, avevamo detto che Bitcoin Cash avrebbe trovato supporto al livello $ 1.785 e questo è quello che è successo. Tuttavia, non ci aspettavamo un rimbalzo così netto.

Se la coppia BCH / USD rompe il supoorto di $ 3,200 ci aspettiamo nuovi massimi mentre se scende sotto i 2.300 $ allora è molto probabile un calo a 1.600$.

Ripple


Ripple è crollato il 22 dicembre, ma ha trovato un forte supporto a $ 0,67. Da lì, ha recuperato il 57% chiudendo a $ 1,05398. Ciò conferma una forte domanda di fondo per questa criptovaluta.

La coppia XRP / USD si è consolidata negli ultimi tre giorni. Entro i prossimi due giorni, ci aspettiamo che Ripple tenti di salire. Il modello grafico suggerisce un’altra gamba, che dovrebbe portarla a nuovi massimi di $ 1,5. La nostra vista rialzista sarà invalidata se Ripple scende al di sotto del supporto della linea di tendenza.

Litecoin


Mentre Litecoin è sceso sotto i livelli di supporto di $ 240 il 2 dicembre, ha recuperato rapidamente e chiuso sopra questo livello.

Attualmente sta affrontando la resistenza intorno ai livelli di ritracciamento di Fibonacci del 50% di $ 272,6. Prevediamo vendite nella zona di $ 272.60 e $ 292.589. Tuttavia, se supera la resistenza di $ 300, possiamo aspettarci che Litecoin proverà a toccare nuovi massimi.

D’altra parte, il fallimento di breakout superiore a $ 300 manterrà la coppia LTC / USD legata al range compreso tra $ 240 e $ 300.

Piattaforme consigliate per trading criptovalute

Broker Inizia Vantaggi Deposito min.
Apri un conto Segnali di tradingma 100 €
Apri un conto
Social trading 200 €
Apri un conto Deposito minimo 10 euro 10 €
Apri un conto
Spread bassi, demo gratis 100 €

Tabella delle migliori piattaforme consigliate per il trading di criptovalute.

Sull'autore

Fabrizio Micheli

Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.

1 Commento

  • Ottimo, ottimo, ottimo.

    Se Bitcoin scende a 5.000 faccio una marea di soldi al ribasso. Poi riparto al rialzo fino ai 50.000 perché li fa 50.000 nel 2018. Poi me ne vado in pensione a 31 anni a godermi la vita da qualche parte fuori da questo maledetto paese.

Lascia un Commento