News

Ripple Ha Toccato 0,30 Dollari: Nuovi Massimi Mensili

Nonostante le attenzioni siano puntate molto su Bitcoin, per via del suo rialzo sopra 16.000 dollari, e sul Bitcoin Cash, in merito al recente Hard Fork, anche lo strumento XRP ha iniziato a generare interesse all’interno del mercato. La criptovaluta Ripple ha toccato 0,30 dollari, raggiungendo così nuovi massimi che non venivano registrati da molte settimane.

Il 2020 è stato sicuramente un anno difficile per l’ecosistema Ripple, dettato da molte difficoltà, soprattutto in riferimento all’aspetto normativo. In aggiunta a ciò, ha dovuto accettare la pesante rinuncia da parte di PayPal nell’inserire il suo strumento all’interno di una della piattaforme di pagamento più conosciute al mondo. Nel corso del nostro approfondimento scopriremo i perché della scelta di PayPal, focalizzando l’attenzione sugli ultimi andamenti dello strumento.

Quando si parla di investimenti su Ripple, molto spesso si tiene in considerazione l’acquisto attraverso Exchange. Tuttavia, questo sistema non rappresenta l’unica alternativa per scambiare sullo strumento. A tal riguardo, sempre all’interno dell’articolo, presenteremo nuovi sistemi di negoziazione online, basati sull’uso dei contratti per differenza.

In tutto ciò sarà fondamentale la presenza dei migliori Broker online, come ad esempio eToro e ForexTB. Eccoli a seguire, con altre interessanti proposte professionali, regolamentate e con tanti strumenti utili, offerti in modo gratuito:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Ripple Ha Toccato 0,30 Dollari: Ecco Il Rally

    Ripple ha toccato 0,30 dollari generando un costante interesse all’interno del settore crittografico. La sua corsa ha mostrato un fiducioso aumento del circa 12 %, in un periodo che sembrava ormai da troppe settimane fermo in un determinato range di valori. Tornando indietro di qualche giornata, è effettivamente possibile notare come lo strumento venisse scambiato fra i 0,23 ed i 0,26 centesimi di dollaro.

    Il raggiungimento dei 0,30 dollari rappresenta quindi un traguardo importante per lo strumento. E’ possibile notare come lo stesso sia sopraggiunto dopo una serie di cambi interessanti all’interno dello stesso grafico. Il valore dei 0,28 dollari ha rappresentato per molto tempo un’ambita soglia da dover superare. L’asset, trovando forza ed interesse, non solo è riuscito a raggiungerlo, ma anche a superarlo. Intanto che XRP continua a mostrare i suoi tipici andamenti oscillatori, sono in molti a chiedersi a cosa sia dovuto questo Rally improvviso.

    Molte notizie negative avrebbero potuto contribuire ad un risultato completamente differente, ma così non è stato. Una fra tutti la notizia del mancato inserimento di XRP all’interno della nuova funzione su PayPal. La mancata implementazione, sarebbe tuttavia stata spiegata direttamente dal CEO di Paxos, il quale avrebbe rivelato come la scelta si sia basata soprattutto sui problemi legati alle regolamentazioni.

    Scendendo maggiormente in profondità, il problema delle regolamentazioni ha rappresentato un notevole punto di debolezza per l’ecosistema crittografico. Maggiore chiarezza è stata chiesta dai fondatori Ripple, i quali hanno più volte minacciato di voler abbandonare gli Stati Uniti, andando alla ricerca di territori più “favorevoli” alla sua crescita.

    Nonostante le difficoltà, l’asset XRP continua a mostrare dati impressionanti anche in riferimento al numero dei possessori. Secondo un’analisi riportata da Santiment, il numero complessivo dei grandi possessori XRP ha subito una forte flessione al rialzo.

    Analisi Dei Prezzi Ripple “XRP”

    Strategie Operative Su Ripple [XRP]

    La soglia raggiunta da Ripple ha mostrato come lo strumento sia stato capace di affrontare importanti sfide. Anche l’aumento del numero dei grandi possessori XRP, all’interno del più complesso ecosistema mondiale delle criptovalute, ha rappresentato un evento significativo. Non bisogna dimenticare, che lo strumento rappresenta ad oggi ancora una delle criptovalute più capitalizzate al mondo.

    Così come ogni altro strumento, bisogna tuttavia ricordare, che anche il Ripple possiede un proprio grado di volatilità, il quale detta continuamente oscillazioni, tipiche di ogni singolo assets. A tal riguardo, uno dei sistemi più utilizzati per poter scambiare su XRP, sia in caso di aumento che di calo, riguarda i cosiddetti contratti per differenza. Sono strumenti derivati, che basano la loro operatività su repliche degli andamenti di un determinato strumento. In questo modo, permettono al trader di negoziare senza acquistare la criptovaluta e puntare su due direzioni:

    • Apertura di un CFD al rialzo su XRP: in ipotesi di aumento dei valori
    • Apertura di un CFD al ribasso su XRP: in ipotesi di decremento dei valori

    Come anticipato nell’introduzione, la presenza dei contratti per differenza è resa concreta da specifici Broker online. Due dei più noti, sono eToro e ForexTB. Entrando all’interno degli stessi, è possibile individuare con estrema facilità decine di strumenti crittografici. Utilizzando la casella di ricerca si potrà ad esempio selezionare lo strumento XRP e beneficiare del grafico in tempo reale e di tanti altri indicatori operativi.

    Oltre ciò, sempre in modo completamente gratuito, ogni utente, dopo la registrazione, potrà utilizzare senza vincoli di tempo un rapido e funzionale conto demo. Rappresenta un valore aggiunto non indifferente ed utilizzato da chi, pur essendo alle prime armi, non vuole perdere l’occasione di fare pratica, senza tuttavia correre rischi sul proprio capitale reale.

    Clicca qui per scoprire eToro

    Clicca qui per scoprire ForexTB

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento