News

PayPal Pronta Ad Implementare Criptovalute Nei Prossimi Mesi

Nel corso dei mesi precedenti, ossia estivi, fra le notizie più virali presenti online, era possibile leggere in merito all’inserimento delle criptovalute all’interno del colossale servizio PayPal. Ciò che fino ad allora sembrava solamente un barlume di ipotesi, nel corso delle ultime ore avrebbe finalmente trovato conferma. Le ultime notizie, infatti, parlano di una PayPal pronta ad implementare criptovalute nel corso dei prossimi mesi, mettendole a piena disposizione nel corso del 2021.

Nonostante manchino solamente pochi mesi alla conclusione di questo difficile 2020, molte società hanno comunque continuato a proporre progetti innovativi volti, ancora una volta, ad arricchire la struttura digitalizzata dei pagamenti dell’ultimo secolo. La stessa società, partendo da timori e perplessità in merito all’aggiunta degli strumenti crittografici, si è poi lentamente fatta coinvolgere, dando un’occasione alle ormai famosissime criptovalute mondiali.

Nel corso del nostro articolo, oltre ad analizzare nel dettaglio l’implementazione di questi strumenti all’interno di uno dei sistemi di pagamento più utilizzati al mondo, legheremo l’utilizzo delle criptovalute con nuovi sistemi di negoziazione online, basati sui contratti per differenza. Sono in molti, infatti, a collegare la notizia dell’aggiornamento PayPal con l’ultima corsa del BTC, avvenuta nel corso delle ultime ore.

Prima di iniziare, ecco una tabella completa con i migliori Broker di criptovalute, fra i quali eToro e ForexTB:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    PayPal Pronta Ad Implementare Criptovalute: Ecco Come

    A tutti è noto che PayPal rappresenta una delle maggiori società mondiali nel campo dei pagamenti digitali. Nel corso degli ultimi anni, aiutata soprattutto dallo sviluppo nei progressi della digitalizzazione, ha esponenzialmente incrementato il numero dei propri clienti, diventando un vero e proprio leader indiscusso.

    La stessa società, anticipando i tempi, offre scambi di valute reali, in modo digitale, già da molti. Nonostante ciò, l’avvento del settore crittografico, ha completamente stravolto il sistema finanziario globale, entrando a gamba tesa in uno dei mercati più importanti al mondo. PayPal, intuito ciò, ha pensato bene di aggiungere gli strumenti crittografici all’interno della sua offerta, dando a tutti, soprattutto nei prossimi anni, la possibilità di scambiare e di ricevere pagamenti in Bitcoin (o altra criptomoneta).

    Tale possibilità, inizialmente disponibile solamente per gli utenti appartenenti al territorio americano, potrebbe essere estesa, anche in altre zone, a partire dal prossimo 2021. Così facendo, ai milioni di utenti PayPal che ogni giorno scelgono di utilizzare i suoi servizi, se ne aggiungeranno altri, che necessitano di operare tramite strumenti crittografici o che avviano rapporti collaborativi con soggetti paganti in monete digitali.

    La presenza delle valute reali, già presenti da anni all’interno della piattaforma PayPal, verrà così arricchita dalle principali criptovalute mondiali, come ad esempio BTC, ETH, LTC, o Bitcoin Cash. L’ottenimento delle dovute licenze, precisamente nei riguardi dello stato di New York, permetterà a PayPal di avviare questo grande aggiornamento, definito da molti, come una vera e propria ulteriore rivoluzione nel campo dei pagamenti.

    Starà ora ai diretti interessati, ossia alla specifica comunità di clienti, stabilire se la piattaforma sarà in grado di offrire la giusta fluidità e soprattutto la giusta protezione nei riguardi dei propri possedimenti. L’ipotesi di PayPal pronta ad implementare criptovalute sta quindi per diventare realtà.

    Analisi Dei Prezzi Bitcoin “BTC”

    Operatività Strategica Con Bitcoin (BTC)

    PayPal pronta ad implementare criptovalute, rappresenta solamente l’ennesima conferma in riferimento al costante e continuo interesse nei confronti degli strumenti crittografici. Questi ultimi, tuttavia, oltre a poter essere utilizzati come strumenti di scambio e come vero e proprio metodo di pagamento, possiedono una propria volatilità e un proprio andamento all’interno del grafico.

    Prendendo come riferimento la criptovaluta per eccellenza, ossia il BTC, che verrà presto inserita nel sistema PayPal, è possibile ricordare che i periodi di aumento, come quelli visibili nel corso delle ultime ore, o eventualmente quelli in decremento, possono essere associati a nuove metodologie di scambio. Si tratta dei contratti per differenza, chiamati anche CFD, i quali, basandosi su derivati, permettono al negoziatore di optare su due fronti:

    • Apertura di una posizione Long su Bitcoin con CFD: in caso di eventuali ipotesi di aumento future dei valori.
    • Apertura di una posizione Short su Bitcoin con CFD: in caso di eventuali ipotesi di decremento future dei valori.

    Prima di iniziare con l’operatività diretta, è tuttavia importante fare affidamento solo ed esclusivamente su piattaforme autorizzate, in possesso delle giuste licenze per operare nel nostro territorio. Due dei migliori Broker presenti nel mercato, pienamente regolamentati ed in possesso di un database degno di nota, sono eToro e ForexTB.

    All’interno degli stessi, oltre a poter individuare il Bitcoin, è possibile sfogliare una lista contenente: Ethereum, Litecoin, Ripple, Bitcoin Cash, EOS, e tantissimi altri strumenti crittografici. Il trader, utilizzando un comodo account demo, ha la possibilità di testare nuove strategie su questi asset, attraverso un ammontare di soldi non reali, senza la paura di perdere capitali propri. In ogni caso, dopo aver acquisito sicurezza, sarà sempre possibile passare alla modalità reale con un semplice click.

    Scopri eToro cliccando qui

    Clicca qui per scoprire ForexTB

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento