News

Il prezzo Bitcoin scende di nuovo bruscamente e si avvicina a $ 30.000

Bitcoin scende bruscamente e nel momento peggiore della sessione si è attestato a 31.547,6 unità. L’asset digitale si avvicina alla soglia simbolica dei 30.000 dollari, non superata da gennaio.

Prima di procedere ad affrontare l’argomento, è bene ricordare che è possibile negoziare tutte le criptovalute, in maniera sicura su piattaforme certificate come eToro.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui

Bitcoin scende: situazione attuale

Nel loro passaggio sopra l’8%, gran parte delle principali criptovalute sono trascinate da una paura sempre più ampia del mercato. Il minimo della giornata è stato il peggior record di bitcoin dal crollo temporaneo del 30% a metà maggio.

La seconda più grande criptovaluta, Ethereum, stava perdendo più dell’11%. Queste cadute sono diventate un evento quotidiano in questo mercato, ma non smettono di incidere sui portafogli dei driver dell’asset che hanno raggiunto un prezzo di oltre $ 60.000.

Sebbene non ci siano spiegazioni concrete per i forti cali dei prezzi delle criptovalute in questo giorno, alcuni analisti hanno affermato che il movente è stato il sequestro di bitcoin appartenenti agli hacker di Darkside per 2,3 milioni di dollari.

“Gli sforzi dei governi di tutto il mondo per regolamentare le criptovalute creano ondate di preoccupazione”, hanno affermato gli analisti di Harsgreaves Lansdown dall’AFP. L’indice di paura bitcoin rimane nella zona di paura estrema.

Dalla fine del 2020, il prezzo del bitcoin è stato stimolato dall’interesse di investitori professionali, dai fondi comuni di investimento alle grandi banche di Wall Street, tra cui il produttore di veicoli elettrici Tesla Inc, di proprietà di Elon Musk.

La regione di supporto di Bitcoin di $ 28.600-30.000 è stata resa importante all’inizio di gennaio quando Bitcoin è tornato da $ 42.000. Anche i successivi pullback sono stati mantenuti al di sopra di questa zona difensiva, che alla fine ha innescato un rally verso $ 60.000. Nei prossimi giorni, BTC potrebbe essere scambiato all’interno di questa regione, ma la minaccia di un altro crollo incombeva.

La linea del segnale di MACD era al di sotto della linea in rapido movimento poiché il mercato apparteneva agli orsi. Il momentum ribassista si stava accumulando anche sull’Awesome Oscillator . Tuttavia, RSI ha segnato condizioni di ipervenduto e ha garantito un’inversione, uno sviluppo che potrebbe vedere BTC ridurre alcune delle sue perdite intorno a $ 32.000. Tuttavia, la pressione di vendita sarebbe ancora dominante e i rialzisti devono diffidare di un lungo sell-off nelle settimane successive.

Considerazioni finali

Sebbene Bitcoin sembrasse attutire le sue perdite intorno a $ 32.000, la pressione di vendita è stata inclinata per trascinare l’asset digitale verso una zona di supporto tra $ 28.600-30.000, dove probabilmente sarebbe stato scambiato nei prossimi giorni. Se la regione non riesce a tenere a bada i prezzi, BTC è vulnerabile a un ribasso più netto verso $ 20.000.

Ovviamente continueremo ad occuparci della situazione di Bitcoin, ma se nel frattempo desideri investire in criptovalute in maniera sicura, eToro è un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee, e inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • non ha commissioni:
  • dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.
Iscriviti subito su eToro cliccando qui
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento