News

Exchange Coreano Coinone usa Ripple per nuovo sistema di pagamento internazionle

Uno dei più grandi exchange di criptovalute in Corea del Sud ha recentemente annunciato che intende implementare la tecnologia di Ripple in una nuova soluzione per i pagamenti internazionali. L’exchange è entrato in RippleNet e mira a incorporare la soluzione xCurrent di Ripple in un nuovo sistema di pagamento e regolamento transfrontaliero.

Con il lancio del nuovo sistema di pagamenti, Coinone diventerà il primo exchange sudcoreano a integrare la tecnologia Ripple. La partnershipè stata annunciata tramite il blog di Ripple all’inizio di questa settimana, affermando che Coinone avrebbe utilizzato una delle tre soluzioni aziendali basate su blockchain di Ripples.

Aumento delle transazioni transfrontaliere della Corea del Sud

Secondo il comunicato stampa che annuncia la partnership, i dati della Banca Mondiale indicano che la frequenza delle transazioni transfrontaliere verso l’estero della Corea del Sud è aumentata negli ultimi dieci anni. La nuova soluzione basata su Ripple progettata per Coinone, chiamata “Cross”, assisterà lo scambio a servizio dei clienti al dettaglio dello scambio.

Il sistema Cross è progettato per gestire flussi di denaro dalla Corea del Sud e consentirà agli utenti di Coinone di inviare rimesse ad amici e familiari nel Sud-Est asiatico utilizzando la tecnologia xCurrent di Ripple.

La soluzione xCurrent è la soluzione software aziendale di Ripple e consente alle banche e ad altre piattaforme finanziarie di regolare immediatamente i pagamenti transfrontalieri. xCurrent è costruito attorno al protocollo Interledger, che consente un’ampia gamma di interoperabilità tra diversi registri e reti. È interessante notare che le transazioni transfrontaliere eseguite dalla soluzione xCurrent sono completate in pochi secondi, a differenza dei giorni trascorsi dall’infrastruttura finanziaria tradizionale.

Il nuovo servizio Cross sarà gestito da Coinone Transfer
, un’azienda di pagamenti e una controllata di Coinone. Wonhee Shin, CEO di Coinone Transfer, ha illustrato i vantaggi del servizio in un comunicato stampa all’inizio di questa settimana:

Siamo orgogliosi di essere il primo exchange digitale in Corea ad aderire a RippleNet e implementare la soluzione xCurrent di Ripple. La soluzione xCurrent di Ripple rivoluzionerà la vita dei nostri clienti fornendo loro un servizio di rimessa globale in tempo reale e a basso costo.

Poiché Coinone gestisce frequentemente più di $ 80 milioni in trasferimenti su base giornaliera, la capacità di facilitare le transazioni transfrontaliere in modo tempestivo e a basso costo potrebbe potenzialmente aumentare il numero di operatori che utilizzano la piattaforma, attirando volumi più elevati proprio grazie alla maggiore velocità.

Emi Yoshikawa, direttore delle partnership di joint venture in Ripple, ha rilasciato una dichiarazione su questo accordo:

Le società di pagamenti non tradizionali come Coinone Transfer, e la loro società madre, Coinone, stanno rivoluzionando il modo in cui i soldi si muovono per i loro clienti. Non vediamo l’ora di lavorare con Coinone Transfer per implementare xCurrent come tecnologia alla base del loro nuovo servizio di rimessa all’avanguardia

ripple quotazione

Il trionfo di Ripple

Coinone è membro del DAYLI Financial Group e si unisce a DAYLI Intelligence, una filiale del gruppo finanziario, nell’utilizzo delle soluzioni Ripple. DAYLI Intelligence ha annunciato che si sarebbe impegnata in una joint venture con Ripple nel settembre dello scorso anno, affermando che la tecnologia Ripple sarebbe stata integrata nella sua infrastruttura tecnologica basata su AI per le istituzioni finanziarie per fornire pagamenti transfrontalieri istantanei ai clienti in Giappone e Sud Corea.

Oltre a Coinone e DAYLI Intelligence, molte altre piattaforme finanziarie su larga scala si sono recentemente aggiunte a Ripple. La scorsa settimana, BankDhofar, società di gestione degli investimenti finanziari con sede in Oman, ha annunciato che avrebbe integrato la tecnologia delle transazioni transfrontaliere di Ripple.

All’inizio di quest’anno, Ripple ha coinvolto cinque distinte istituzioni finanziarie di quattro diversi paesi, tra cui la banca brasiliana Itaú Unibanco e la banca indiana IndusInd.

In un comunicato stampa che annunciava le partnership bancarie, Patrick Griffin, capo dello sviluppo del business di Ripple, ha sottolineato l’importanza di sviluppare sistemi di rimessa basati su blockchain trasparenti e orientati all’utente:

Che si tratti di un insegnante negli Stati Uniti che manda i soldi a casa dalla sua famiglia in Brasile o di un piccolo imprenditore in India che cerca di trasferire denaro per aprire un secondo negozio in un altro paese, è indispensabile collegare le istituzioni finanziarie del mondo in un sistema di pagamenti che funziona per i loro clienti, non contro di loro “.

Prospettive sulle quotazioni di Ripple

Ripple sta entrando prepotentemente nel mondo finanziario reale, visto che la sua adozione è sempre più frequente. Che cosa succederà alle quotazioni della criptovalute Ripple? Le prospettive sono estremamente positive. Nel corso del 2017, Ripple è stata la criptovaluta che più è cresciuta. Che cosa ci riserva il 2018? Probabilmente Ripple sta per cominciare un’altra corsa simile a quella del 2017. Attualmente è bloccato dall’incertezza sulle quotzioni del Bitcoin, ma appena Bitcoin riesce a sfondare quota 10.000, Ripple è destinato a salire molto.

Migliori piattaforme per investire in Ripple

Piattaforma Vantaggi Dep. min. Inizia
Social trading 200 € Apri conto
25 euro in regalo 100 € Apri conto
Piatt. professionale 100 € Apri conto
Segnali di trading 250 € Apri conto
12 criptovalute 10 € Apri conto

Tutte le piattaforme presenti in questa classifica sono autorizzate e regolamentate quindi sicure e affidabili. Inoltre, si tratta di piattaforme completamente gratuite e senza nessun tipo di commisione.

Sull'autore

Fabrizio Micheli

Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.

Lascia un Commento