News

Elezioni USA e Bitcoin: Il Prezzo Del BTC Aumenterà o Resterà Stabile?

Manca ormai pochissimo alle elezioni presidenziali negli Stati Uniti D’America. La presunta data, ormai data per certa, dovrebbe essere il 3 novembre 2020. Nel corso di queste ultime settimane, i due rilavi in politica, Trump (attuale presidente) e Biden (nuovo candidato alla casa bianca), hanno continuano a lanciare messaggi a favore della loro presidenza. Nonostante sia ancora presto per effettuare alcune stime sulla vincita, sono in molti, soprattutto nel campo della finanza, a chiedersi quali eventi potrebbero scaturire dal rapporto Elezioni USA e Bitcoin.

La prima criptovaluta per eccellenza, per l’appunto il BTC, rappresenta uno degli strumenti crittografici e finanziari maggiormente considerati nel corso degli ultimi mesi. Proprio come altri asset, anche le criptovalute, soprattutto il Bitcoin, vengono costantemente influenzate da fattori economici, finanziari ed anche attinenti l’ambito politico-sociale. A tal riguardo, nel corso del nostro articolo, andremo ad analizzare alcune idee sugli scenari legati alle elezioni, soffermandoci su alcune metriche importanti e sugli ultimi valori del Bitcoin.

Oltre ciò, il lettore, dopo aver visionato il grafico della quotazione BTC in tempo reale, avrà la possibilità di scoprire nuovi sistemi di scambio, basati sui contratti per differenza. Un ottimo punto di partenza, riguarda proprio la visione dei migliori Broker al mondo, fra i quali eToro e ForexTB:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Elezioni USA e Bitcoin: Cosa Aspettarsi Dopo i Risultati

    Prima di procedere con alcune considerazioni specifiche nei riguardi dei risultati finali delle elezioni negli Stati Uniti, è importante avviare alcuni approfondimenti anche nei confronti di queste ultime giornate. I periodi che precedono le votazioni, infatti, vengono da molti visti come vero e proprio momento di preparazione sotto molti punti di vista.

    Scendo maggiormente in profondità nella questione, nel corso delle ultime giornate, il Bitcoin ha continuato a mantenere la sua fiduciosa posizione sopra gli 11.ooo dollari. Nonostante le speranze di molti, non ha tuttavia avuto la forza di avvicinarsi nuovamente alla soglia dei 12.000, o addirittura di provare un rally ancora maggiore. Prendendo in considerazione i dati proposti dal sito autorevole informativo Chainalysis, una metrica nello specifico mostrerebbe dati interessanti.

    Si tratta del valore degli afflussi totali del BTC nei riguardi degli scambi, che nel corso delle ore precedenti, hanno evidenziato un valore pari a circa 75,78k Bitcoin. A tal riguardo, considerando gli stessi valori della metrica (nelle giornate della settimana complessiva) si nota un importante aumento, pari addirittura a 4 volte superiore.

    Oltre ciò, un’ulteriore metrica, che prende il nome di MVRV, mostrerebbe alcune indicazioni interessanti in riferimento al confronto fra il market cap ed il realized cap (indicatore presente su CoinMetrics). Stando al rapporto pubblicato da Stack Funds, il valore attuale del MVRV, attualmente oscillante attorno ad 1,8, potrebbe subire dei mutamenti e raggiungere anche la soglia dei 2,5.

    Intanto che Trump e Biden si preparano a concludere le ultime battaglie, in attesa della “guerra” definitiva, sono in molti ad ipotizzare un riversamento nel mercato delle criptovalute e ad un loro incremento in merito alla capitalizzazione totale. In tutto ciò, il Bitcoin, in quanto re delle criptovalute, ne sarebbe a pieno fra i protagonisti, considerando soprattutto il suo livello di dominance.

    Analisi Dei Prezzi Bitcoin “BTC”

    Strategie Operative Su Bitcoin (BTC)

    Compresi i collegamenti fra le elezioni USA e Bitcoin, che comunque possono essere presi in considerazione all’interno delle analisi complete nei riguardi dell’assets, è ora possibile avviare considerazioni pratiche, in merito agli scambi su BTC. Diversamente dagli investimenti tradizionali, come ad esempio quelli basati sull’acquisto fisico della criptovaluta, i contratti per differenza (presentati nell’introduzione) non basano la loro operatività sul concetto di “possesso”.

    I CFD, infatti, essendo strumenti derivati, permettono all’operatore di puntare su due strategie contrapposte, in base alla volatilità dello strumento. Entrando nel dettaglio, dopo aver studiato gli andamenti dello strumento, ed aver esaminato tutte le notizie di pertinenza, il trader ha la possibilità di avviare due azioni strategiche:

    • Verso l’alto (ossia apertura Long su Bitcoin attraverso contratti per differenza): in caso di eventuale aumento dei valori dell’asset.
    • Verso il basso (ossia apertura Short su Bitcoin attraverso contratti per differenza): in caso di ipotetico crollo dei prezzi all’interno della quotazione.

    Prima di partire con l’avvio della strategia (Long o Short), è importante procedere con cura in riferimento al processo di scelta della piattaforma. Onde evitare di imbattersi in vere e proprie truffe online, è opportuno verificare attentamente la professionalità e la legalità dei Broker online. Due servizi affidabili, ed in possesso delle dovute autorizzazioni, sono eToro e ForexTB.

    Si tratta di piattaforme specializzate nel trading su criptovalute, che possiedono un database degno di nota (ricco di tantissimi strumenti crittografici e finanziari) e che mettono a disposizione molti strumenti operativi. Uno dei più apprezzati, è sicuramente il conto di prova gratuito. Lo stesso, basato sul caricamento di soldi fittizi, permette all’operatore di provare nuove azioni strategiche su BTC, senza il timore di perdere capitali veri.

    Clicca qui per scoprire eToro

    Clicca qui per scoprire ForexTB

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento