News

Bitcoin Truffa: Rubati 2 BTC su LocalBitcoin

Non siamo mai stati molto clementi con la piattaforma di trading LocalBitcoins, affermando che fare trading con una piattaforma di trading del genere alla fine si sarebbe rivelato alquanto pericoloso, proprio in virtù del fatto che queste soluzioni non sono assolutamente regolamentate.

Un utilizzatore di criptovalute proveniente dall’India ha perso all’incirca due Bitcoin da LocalBitcoins. Il malfattore si pensa possa aver utilizzato metodi altamente sofisticati come l’SMS spoofing, prova di manomissione e addirittura mentire agli amministratori di Localbitcoin per facilitare il crimine.

Le recenti restrizioni bancarie sulle criptovalute in India hanno portato le persone a sfruttare piattaforme di scambio peer-to-peer [P2P] come LocalBitcoins. La piattaforma di scambio in questione è uno degli scambi di Bitcoin P2P ampiamente accettati nel mondo. Nonostante la sua popolarità, è anche una delle piattaforme più vulnerabili, il che pone una maggiore possibilità di truffare gli utenti.

Secondo il post su Coincrunch, Arun, un frequente trader sulla piattaforma LocalBitcoin, ha piazzato un annuncio per vendere due Bitcoin, del valore di circa $ 13.000 [9.5 lakh INR]. Secondo quanto riferito, Arun era scettico nei confronti del compratore Shoibsheikh786 poiché era nuovo alla piattaforma e non aveva alcun punteggio di feedback.

Inoltre, Arun non ha potuto annullare la richiesta di scambio poiché era un protocollo standard che quando un acquirente apre una richiesta di scambio, il venditore non può annullare la transazione.

Arun aveva chiesto una prova valida all’acquirente e presto si rese conto che l’indirizzo IP dell’acquirente mostrava chiaramente l’Indonesia, mentre il suo numero di telefono era stato verificato in Canada. Inoltre, l’acquirente aveva un passaporto indiano come prova dell’ID. “Shamin Ahmad” di Utter Pradesh affermavano i vari dettagli forniti nel passaporto.

Dopo la verifica dell’acquirente, nonostante i reclami, Arun ha chiesto all’acquirente di trasferire l’importo sul proprio conto bancario. A questo punto, l’acquirente ha affermato di aver già trasferito il denaro e ha inviato ad Arun uno screenshot falso di 8.000 di lakh trasferiti da PayTM Savings Bank al conto dell’Asse Bank di Suman Swami, che non è collegato ad Arun.

Axis Bank ha dichiarato che il numero di conto non era valido e non apparteneva a nessuno. A quanto pare, l’acquirente aveva sollevato una denuncia con LocalBitcoin sostenendo che Arun non aveva inviato i due Bitcoin, nonostante il trasferimento dei soldi.

Piattaforme di Trading non regolamentate

Questo è quello che succede con una piattaforma di trading non regolamentata come LocalBitcoins. Abbiamo affermato da sempre che queste piattaforme non risultano essere sicure, in quanto praticamente tutti possono comprare e vendere Bitcoin. eToro, clicca qua per saperne di più >> mette a disposizione soluzioni per acquistare Bitcoin fisicamente, che risultano essere altamente valide ed affidabili.

Comprare Bitcoin con un broker regolamentato

Ecco come acquistare la criptovaluta del Bitcoin con una piattaforma di trading regolamentata CySEC e sicura da utilizzare. Comprare Bitcoin è estremamente semplice. Tutto quello che devi fare è seguire questi tre passaggi.
Trading Bitcoin 24Option

Trading Bitcoin 24Option

  1. Apri un conto di trading gratuito su 24Option (CLICCA QUI PER LEGGERE LA NOSTRA RECENSIONE) – la procedura è veloce e sicura.
  2. Deposita i fondi. – 24Option accetta carte di credito/debito, deposito bancario e PayPal.
  3. Compra (o vendi allo scoperto) Bitcoin grazie alla tecnologia dei CFD – l’investimento minimo richiesto è di soli 200 euro.
>>CLICCA QUA PER ANDARE SUBITO SUL SITO UFFICIALE<<

Prezzo Bitcoin in Tempo Reale

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento