News

Bitcoin Su BitMEX: Quanto Pesano Le Accuse Alla Piattaforma?

Il mese di ottobre ha rappresentato sicuramente uno dei periodi più difficili e complessi da affrontare per lo scambiatore mondiale BitMEX. Lo stesso, nel corso degli ultimi anni, aveva avuto la grande capacità di incrementare notevolmente il proprio portafoglio clienti, a discapito di altri grandi players. Ad oggi, tuttavia, alcune metriche ed indicatori mostrerebbero un netto cambiamento della situazione. I Bitcoin su BitMEX, in termini di OI, rappresentano un primo vero e proprio campanello d’allarme.

All’interno dell’approfondimento odierno, affronteremo tutte le questioni relative all’interesse del mercato (e quindi dei traders) in merito agli scambi all’interno dell’Exchange. Visionando alcune classifiche, direttamente selezionate online, scopriremo quali scambiatori potrebbero presto sorpassare BitMEX e quali, invece, continuano a mantenere valori insormontabili sul BTC.

Oltre ciò, ricordando che gli Exchange non rappresentano l’unica soluzione per operare con strumenti crittografici, parleremo di nuovi strumenti derivati, chiamati CFD. A tal riguardo, un ottimo punto di partenza, attiene la visione di una tabella completa con i migliori Broker al mondo. All’interno della stessa, è possibile individuare due servizi di brokeraggio per eccellenza, ossia eToro e ForexTB.

Possiedono entrambe caratteristiche uniche nel loro genere e sono regolamentate da vere e proprie autorità preposte al controllo. A seguire altre alternative valide ed efficienti sotto tutti i punti di vista:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Bitcoin Su BitMEX: Cosa Dice L’indicatore “OI”

    Le accuse mosse nei riguardi di BitMEX nel corso delle settimane precedenti sono ormai chiare a tutti. Ciò che invece viene poco considerato, è l’interesse dei negoziatori, o meglio dei traders, all’interno dello scambiatore. Bisogna considerare, infatti, che eventi del genere creano non poche instabilità sia all’interno di un’eventuale piattaforma che nell’intero ecosistema crittografico.

    A tal riguardo, è quindi importante cercare di capire quanto pesino gli eventi associati a BitMEX e quali considerazioni poter legare alle varie criptovalute presenti al suo interno. Entrando all’intero del sito autorevole ed informativo Bybt, è possibile scoprire un interessante indicatore, che prende il nome di OI, riferito ai Bitcoin su BitMEX. Vediamo subito la tabella.

    BTC Futures Market su Bybt

    BTC Futures Market su Bybt

    Come si evince dalla tabella posta al di sopra, il primo indicatore disponibile riguarda proprio l’OI, ossia Open Interest. Lo stesso, viene da molti considerato una metrica fondamentale, poiché va ad esprimere il numero totale (e quindi complessivo all’interno della rete) di contratti derivati aperti, o ancora non chiusi.

    A tal riguardo, facendo delle semplici considerazioni, l’Exchange Bybit, notevolmente distaccato da Huobi (posizionato ad un soddisfacente quarto posto) sembrerebbe molto vicino a BitMEX. Si tratta comunque di indicatori costantemente aggiornati, mutabili nel corso del tempo, e per questo basati soprattutto sulle chiusure e le aperture da parte degli operatori del mercato nei diversi ecosistemi crittografici.

    Sempre all’interno della stessa tabella, è altresì possibile individuare Binance come regina degli Exchange, per via della prima posizione sia per il BTC che per l’Ethereum.

    Che la presenza delle accuse a BitMEX riesca ad influenzare singolarmente la posizione dell’OI è ancora difficile a dirsi. Ciò che è chiaro, tuttavia, è che eventuali uscite di traders, soprattutto se possessori di cospicue posizioni aperte, potrebbero contribuire a generare squilibri interni ed esterni.

    Analisi Dei Prezzi Bitcoin “BTC”

    Strategie Operative Su Bitcoin (BTC)

    Visionato l’indicatore OI dei Bitcoin su BitMEX, è ora possibile considerare la presenza di una valida soluzione, completamente contrapposte agli Exchange online. Prima di presentarla, è opportuno avviare alcune considerazioni trasversali per comprendere a pieno le enormi differenze. Partendo dagli Exchange, una delle prime gradi pecche, riguarda sicuramente la presenza delle pesanti commissioni. In questo caso, le cosiddette Fee sugli scambi, rappresentano un vero e proprio costo fisso per gli operatori.

    Contrariamente da tutto ciò, i Broker online professionali esaminati successivamente, presentano Spread bassi e nessun costo di commissione sulla gestione. Oltre ciò, offrono tantissimi strumenti analitici in modo completamente gratuito.

    La vera particolarità di questi broker, riguarda la presenza dei contratti per differenza. Si tratta di strumenti derivati, che permettono di scambiare su Bitcoin (o su tantissimi altri assets crittografici) solamente considerando le oscillazioni dei valori sul grafico. In questo caso, si ha la possibilità di avviare una doppia scelta:

    • Modalità verso l’alto su BTC tramite CFD: in caso si pensi che i prezzi del Bitcoin seguiranno una flessione in aumento (Long).
    • Modalità verso il basso su BTC tramite CFD: in caso si pensi che i valori del Bitcoin seguiranno flessioni in diminuzione (Short).

    Qualsiasi sia la scelta, rialzista o ribassista, è opportuno procedere affidandosi esclusivamente a piattaforme solide ed autorizzate. Due delle migliori sono eToro e ForexTB. Possiedono entrambe un database degno di nota, ricco di strumenti finanziari, e danno la possibilità a chiunque di seguire un vero e proprio corso di trading.

    E’ considerato un valore aggiunto non indifferente, soprattutto per chi, pur essendo alla prime armi e non avendo molte conoscenze, non vuole perdere l’occasione di ottenere informazioni interessanti, da approfondire successivamente.

    Clicca qui per entrare su eToro e scoprire il Bitcoin

    Clicca qui per entrare su ForexTB ed accedere al suo corso

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento