News

Andamenti Ethereum: Cos’è Successo In Poco Più Di 30 Giorni?

Dalle prime giornate di novembre, ai primi giorni di dicembre, l’intero ecosistema crittografico mondiale ha visto notevoli cambiamenti sotto molti punti di vista. Il Bitcoin è riuscito ad avvicinarsi alla fatidica soglia dei 19.000 dollari, il Ripple ha ottenuto delle performance rialziste che l’hanno portata a raggiungere i 0,60 dollari (proprio nel mese di novembre) e l’Ethereum ha visto il lancio della prima fase di ETH 2.0. In tutto ciò, anche gli andamenti di Ethereum hanno subito mutamenti, dettati dal grado di volatilità dello strumento e dai fattori associati all’asset.

All’interno di questo articolo ripercorreremo le fasi principali sul superamento della soglia dei 600 dollari, affiancando tutto ciò al lancio di Ethereum 2.0 ed alle ultime notizie riferite alla nuova implementazione. Il lancio di un nuovo progetto nel settore delle criptovalute genera spesso molto interesse e molta curiosità. Ethereum può di certo contare su una rete solida e su un ecosistema con esperienza pluriennale. I tanti progetti ad essa legati la portano ad essere un ecosistema fondamentale per tantissimi altri strumenti basati sulla stessa tecnologia.

In tutto ciò, è inoltre rilevante considerare come l’Ethereum, o meglio lo strumento crittografico associato all’ecosistema, sia negoziabile attraverso le migliori piattaforme online. Due delle migliori sono eToro e Trade.com.

A seguire tutti i servizi regolamentati e professionali:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Andamenti Ethereum: Superati i 600 Dollari

    Con il lancio di Ethereum 2.0, o meglio della fase “Zero”, considerata la prima di un lungo processo per portare a compimento il lancio di ETH 2.0, le preoccupazioni di molti erano iniziate a ricadere su un eventuale scarso interesse da parte della comunità.

    Quando un nuovo progetto crittografico viene lanciato all’interno della rete, oltre alle considerazioni sul lavoro, sul fondamentale ruolo dei programmatori e sulle strategie attuate dalla fondazione, è importante tenere a mente anche il ruolo dei diretti interessati.

    Trattasi proprio degli utilizzatori comuni della rete, grandi o piccoli che siano, i quali svolgono un ruolo cruciale sull’approvazione o meno di un nuovo sviluppo. A tal riguardo, è ad esempio possibile ricordare lo scarso interesse iniziale nell’aggiungere fondi al deposito di partenza per avviare la fase Zero, raggiunto e superato solamente nel corso delle ultime settimane di novembre. Quei primi tentennamenti avevano già iniziato a generare momenti dubbi sulle sorti del lancio.

    Ma così non è stato e ad oggi Ethereum 2.0 ha potuto contare sulla forza di centinaia di utenti ed anche di grandi colossi societari. Secondo un post lanciato ultimamente da Ether Capital Corporation (società fortemente legata al mondo delle criptovalute, specificatamente su ETH), la società avrebbe confermato la partecipazione al processo di staking del nuovo strumento.

    In tutto ciò, passando agli andamenti Ethereum, visionando il grafico storico dell’asset, si evince come il mese di novembre, e queste prime 3 giornate del mese di dicembre, siano state caratterizzate da due eventi importanti. Il primo ha riguardato il raggiungimento della soglia dei 600 dollari, che non veniva vista da ormai molto tempo. Il secondo ha invece riguardato il superamento della stessa, fino a raggiungere valori vicini ai 630 dollari, registrando così nuovi massimi annuali.

    Analisi Dei Prezzi Ethereum “ETH”

    Strategie Operative Su Ethereum [ETH]

    Con l’avvio della fase iniziale di ETH 2.0, molti analisti ed appassionati del settore hanno iniziato a studiare gli andamenti Ethereum per cercare di capire quali strategie seguire nelle prossime settimane. In tutto ciò, è infatti importante ricordare, che Ethereum, al pari del Bitcoin o di qualsiasi altra criptovaluta emergente, rappresenta un asset con proprio grado di volatilità.

    Visionando il suo grafico (storico o in tempo reale) si evincono i tipici andamenti verso l’alto e verso il basso. E’ vero, nel corso delle ultime ore lo strumento ha raggiunto nuovi massimi annuali, per poi tuttavia subire altrettante fasi di correzione. Al giorno d’oggi, esistono specifici strumenti, messi a disposizione da piattaforme regolamentate, che danno la possibilità di poter puntare su entrambe le direzioni.

    Si tratta dei CFD, i quali, dopo le opportune analisi e la strutturazione delle proprie strategie, permettono di:

    • Aprire una posizione rialzista su Ethereum [ETH]: qualora si pensi che i valori aumenteranno.
    • Aprire una posizione ribassista su Ethereum [ETH]: qualora si pensi che i valori diminuiranno.

    Gli stessi contratti per differenza, come anticipato in precedenza, sono utilizzabili all’interno di specifiche piattaforme online. Nonostante esistano centinaia di broker, solamente alcuni possono concretamente definirsi professionali ed autorizzati. Due fra i più utilizzati, sono eToro e Trade.com.

    Entrando all’interno delle piattaforme, dopo una rapida registrazione gratuita, si avrà accesso a tutte le funzioni ed a tutti gli strumenti operativi. In caso si voglia semplicemente operare senza inserire capitali reali, si avrà sempre a disposizione un conto demo gratuito, strutturato come un conto reale, ma basato su depositi virtuali. Un servizio per fare pratica e per scoprire con calma tutte le specifiche funzioni presenti sulle piattaforme.

    Scopri eToro cliccando qui

    Scopri Trade.com cliccando qui

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento