News

Utilizzo Bitcoin Su PayPal: Indagine Mizuho Rivela Risultati

Poco più di un mese fa, precisamente il 21 ottobre, la piattaforma di pagamento PayPal aveva annunciato l’inserimento di strumenti crittografici all’interno di una nuova funzione di scambio. In tutto ciò, il Bitcoin, assieme ad altre criptovalute emergenti, ha rappresentato la principale scelta della società. Ma qual è stato l’utilizzo Bitcoin su PayPal?

Nonostante il servizio sia stato lanciato solamente in determinate zone geografiche, un recente studio, rivelato dalla società Mizuho, ha mostrato le prime percentuali sull’utilizzo della funzione. All’interno di questo approfondimento scopriremo le percentuali analizzate nell’indagine, soffermandoci sull’importante ruolo del Bitcoin come strumento associato ai metodi di pagamento.

Bisogna ricordare, che al di là del colosso PayPal, anche altre società mondiali avevano precedentemente deciso di puntare sul Bitcoin come strumento di scambio. Oltre ad essere considerato tale, il BTC rappresenta uno strumento crittografico presente sulle migliori piattaforme di negoziazione online.

Fra le stesse è possibile citare due grandi leader: eToro e ForexTB, servizi regolamentati e professionali. Qui in basso una tabella riassuntiva con le migliori proposte presenti sul mercato, appositamente individuate sulla base di affidabilità e servizi offerti ai propri utenti:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Utilizzo Bitcoin Su PayPal e Sui Maggiori Exchange

    Una recente indagine, condotta direttamente da Mizuho, ha indicato come il circa 65 % degli utenti inseriti nell’analisi sarebbe pronto ad utilizzare le funzionalità sul Bitcoin per concludere pagamenti.

    Il settore delle criptovalute ha subito notevoli cambiamenti in poco tempo. Tornando indietro di qualche mese, in pochi avrebbero immaginato che da lì a breve il Bitcoin sarebbe diventato uno degli strumenti più utilizzati per pagare fisicamente, ed in modo facile, in milioni di negozi abilitati. Prima di PayPal, altre piattaforme note avevano riconosciuto l’importanza del Bitcoin, anticipando le strategie della nota società.

    La percentuale esposta nell’indagine rappresenta un valore importante, che conferma le considerazioni di molti sull’uso del Bitcoin come strumento di pagamento. Il mondo finanziario, infatti, è da sempre stato diviso fra i sostenitori del Bitcoin e da coloro che non hanno mai creduto in un suo sviluppo come concreta alternativa ai sistemi tradizionali.

    In tutto ciò, anche alcuni dei migliori Exchange al mondo, hanno da poco deciso di proporre vere e proprie carte di pagamento, da poter utilizzare in modo fisico, per fare acquisti attraverso POS. In questo caso, il Wallet legato alla propria carta permette di convertire in modo diretto i propri possedimenti crittografici, così da pagare beni e servizi scambiando in valuta reale in sicurezza e rapidità. Due esempi concreti possono riferirsi alla Card di Binance o a quella di Coinbase.

    Intanto che i progetti sulla criptovaluta come strumento di pagamento continuano ad essere lanciati, lo strumento continua a mostrare i suoi andamenti all’interno della quotazione. La sua corsa al rialzo, con valori molto vicini alla mai raggiunta quota dei 20.000 dollari, ha rappresentato un evento importante. Allo strumento mancano poco più di tre settimane per poter cercare di superare nuovi massimi storici prima dell’arrivo del 2021.

    Analisi Dei Prezzi Bitcoin “BTC”

    Strategie Operative Su Bitcoin [BTC]

    L’utilizzo di Bitcoin su PayPal rappresenta solamente una delle tante indagini avviate in riferimento alla nuova funzione sulla piattaforma. La stessa società non ha escluso di poter estendere, nel corso del 2021, la stessa funzione anche in altre zone territoriali. Così facendo avrà la possibilità di mettere a disposizione pagamenti attraverso scambi su criptovalute ad altri utenti, raggiungendo una platea più vasta e potenzialmente interessata agli strumenti crittografici.

    Lo stesso Bitcoin, al giorno d’oggi, oltre a rappresentare tutto ciò, viene considerato un vero e proprio strumento di negoziazione. Entrando all’interno delle migliori piattaforme di trading online, è possibile utilizzare innovativi strumenti derivati, chiamati CFD, per scambiare su BTC, XRP, ETH, LTC, o altri asset, senza diventare possessori fisici degli stessi.

    Quando si acquistano criptovalute attraverso scambiatori ed Exchange, si ha la necessità di conservare le stesse all’interno di un portafoglio digitale. In questo modo l’investitore può sperare solamente in un rialzo di prezzo per riuscire ad ottenere vantaggio. Contrariamente da ciò, l’utilizzo dei contratti per differenza, oltre a non necessitare di Wallet virtuali, dà la possibilità di aprire due posizioni differenti:

    • Strategia rialzista su Bitcoin utilizzando CFD: associata ad un’azione di tipo Long.
    • Strategia ribassista su Bitcoin utilizzando CFD: associata ad un’azione di tipo Short.

    Prima di attuare la propria strategia, è importante selezionare accuratamente la giusta piattaforma di brokeraggio. Due piattaforme riconosciute, utilizzate da milioni di utenti quotidianamente, sono eToro e ForexTB. Il primo elemento da considerare riguarda la loro regolamentazione. Ad oggi, solamente le piattaforme autorizzate possono mettere a disposizione i propri servizi nel nostro territorio.

    Oltre ciò, permettono di utilizzare un conto demo gratuito, senza vincoli di tempo ed utilizzabile per fare pratica senza il rischio di perdere denaro reale. Tutto ciò operando attraverso capitali virtuali, caricati dal Broker.

    Scopri eToro cliccando qui

    Scopri ForexTB cliccando qui

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento