News

Cardano verso il ritracciamento: dove può arrivare?

Nonostante le prestazioni delle ultimissime ore, l’analisi tecnica porta Cardano verso il ritracciamento. Sappiamo che gli ultimi giorni sono stati, senza usare un eufemismo, piuttosto drammatici sul mercato delle criptovalute.

Nessuno è rimasto esente dall’altalena che ha preso inizio lunedì e sta continuando le proprie oscillazioni anche in questo momento. Addirittura Bitcoin, autore di prestazioni esemplari, ha dovuto subire un contraccolpo tanto importante quanto repentino.

Analizziamo allora cosa è successo sul mercato in generale e più nello specifico a Cardano, per la quale le prospettive nell’immediato appaiono tutt’altro che favorevoli. L’obiettivo, come sempre, è quello di verificare quali sono i margini di investimento con gli strumenti offerti da eToro.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Cardano verso il ritracciamento: lo scenario

    Nella giornata di lunedì, Bitcoin aveva lanciato segnali decisamente ottimisti, superando il livello di resistenza fissato a 10.000 $ per la prima volta dall’inizio del 2020. Dopo questa ripresa, non si sono fatte attendere le previsioni da parte di analisti anche importanti. Le voci che si rincorrevano sono arrivate a sostenere che la crescente spaccatura tra Stati Uniti e Cina avrebbe potuto spingere BTC verso il suo massimo storico.

    La doccia fredda è arrivata però piuttosto rapidamente, quando la criptoregina ha perso 1.000 dollari nell’arco di cinque minuti. Questo salto ha fatto sì che venissero liquidate oltre 100 milioni di dollari in posizioni BTC long su BitMEX.

    Questa brusca azione sui prezzi è stata avvertita in tutto il settore, ma il cosiddetto “killer di Ethereum“, come è stato ribattezzato Cardano, è riuscito a riprendersi piuttosto rapidamente dall’impulso ribassista. Dal punto di vista delle ultime notizie, ciò che potrebbe aver influito su questo movimento d’acquisto è la speculazione su un importante aggiornamento del protocollo programmato per la fine di giugno.

    Tanta attesa creatasi attorno al token degli smart contracts, però, non cambia le previsioni degli indicatori tecnici che convergono verso un ritracciamento.

    Cardano verso il ritracciamento: i movimenti di prezzo

    Il picco è arrivato in data 31 maggio, quando Cardano è salito a un nuovo massimo annuale di 0,087 $. Da qui l’andamento è stato in costante declino, anche se il prezzo di ADA si sta consolidando tra 0,075 e 0,085 dollari. La divergenza tra prezzo e volume (597 milioni nelle 24 ore) può essere vista come un segno negativo. Ciò può indicare che le forze per un impulso ribassista si sta lentamente accumulando.

    Sulla stessa linea, a livello di social engagement, Cardano sta perdendo molti punti su tutte le piattaforme di social network. Il picco più significativo dell’attività social di ADA si è verificato il 28 maggio, con oltre 1,6 milioni di engagements solo quel giorno. Ma da allora, il volume sociale è sceso drasticamente fino ai 500.000 di oggi.

    Sebbene circa il 76% di tutte le interazioni sociali sia stato rialzista su Cardano, il calo del 69% odierno è un motivo di preoccupazione.

    Andamento dei prezzi di Cardano

    Cardano verso il ritracciamento: le ipotesi

    Alcuni indicatori tecnici hanno rivelato che allo stato attuale Cardano deve affrontare una grande barriera di resistenza che si trova tra 0,082 e 0,011 $.

    Attorno a questo livello di prezzo, è stato stimato un numero di acquirenti superiore a 27.000, con un volume complessivo di oltre 1,1 miliardi di ADA. Parliamo di una mole così imponente che potrebbe tradursi in un blocco per questa altcoin.

    Se questo range di resistenza continua a non cedere, potrebbe farsi strada qualche crepa ribassista. Una frattura piccola che per effetto della pressione di vendita potrebbe portare Cardano a subire un enorme calo. Stando agli indicatori, non esiste alcuna barriera significativa che possa impedire ad ADA di precipitare verso 0,062 $.

    Strategie operative

    Sappiamo che in questo momento il mercato si trova ad avere a che fare con buoni livelli di volatilità. Il trend generale per il mercato sembra essere votato al rialzo, ma gli indicatori per Cardano non sono ottimisti.

    L’ideale è avviare quindi una strategia di gestione dei rischi, valutando attentamente quelli che saranno i piccoli movimenti di ADA in un verso o nell’altro. Difficile aspettarsi che possa infrangere una resistenza che appare piuttosto consolidata, più facile vedere l’inizio di un trend al ribasso. Attenzione: se la direzione dovesse essere confermata, il salto potrebbe essere notevole.

    Qualunque sia la scelta di investimento, non dimentichiamo mai di affidarci esclusivamente a broker sicuri e in possesso di tutte le autorizzazioni necessarie. Tra quelle che operano sul mercato italiano, la migliore è sicuramente eToro, per completezza di strumenti offerti e qualità della piattaforma.

    Investi su Cardano con eToro
    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Fabio Bianchi

    Laureato in Economia e Commercio. Esperto di finanza online dal 2007. Trader dal 2010. Appassionato di Bitcoin ed Ethereum.

    Lascia un Commento