News

Cardano sale, IOTA no: come investire sulle altcoins?

Cardano sale, IOTA no: il mercato altcoins sta vivendo situazioni agli antipodi. Abbiamo visto come in questo mese di maggio le cose siano andate in maniera decisamente diversa rispetto a quelle che erano le premesse. L’atteso decollo di Bitcoin in corrispondenza dell’halving non è riuscito a trascinare con sé il resto del mercato, quindi le altcoins hanno vissuto giorni piuttosto altalenanti.

Tra queste, Cardano si è messa in mostra con alcune prestazioni piuttosto importanti che ne hanno alzato l’opinione tra gli investitori. Altre come IOTA, sono andate un po’ peggio, incapaci di trovare la forza necessaria ad alzare la testa e iniziare un movimento al rialzo. La situazione attuale, infatti, si sta configurando come periodo di stagnazione.

Vediamo allora cosa è successo per queste due criptovalute nelle ultime ore e quali scenari sono previsti dagli indicatori tecnici. Valuteremo quindi quali sono le opportunità di investimento su una piattaforma di trading come eToro.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Cardano sale, IOTA no: ADA

    I movimenti di prezzo visti per Cardano nelle ultime settimane sono stati insoliti, per non dire altro. Se il resto del mercato delle altcoins è stato contrassegnato da un andamento generale al ribasso (Stellar -5% in 7 giorni), per ADA non è stato così.

    I suoi grafici infatti sono stati punteggiati da significativi aumenti e cadute in quello che potrebbe essere un modello di cresta e depressione. Tuttavia, il movimento più recente è solo l’ultimo nella formazione della cresta dell’ADA, ma lancia comunque un segnale importante perché la cripto rischiava di cadere in un movimento laterale.

    Al momento della stesura di questo articolo, Cardano aveva un prezzo di 0,058 $, con ADA che ha registrato un aumento di oltre il 5% nelle ultime 24 ore. Questa escursione è stata notata anche dai suoi indicatori di mercato: non solo la bocca delle bande di Bollinger era piuttosto ampia, ma anche l’RSI aveva preso la direzione verso la zona di ipercomprato.

    Cardano è stato abbastanza attivo anche dal punto di vista delle novità. Proprio di recente, Charles Hoskinson ha rivelato che Cardano sta lavorando allo sviluppo di un microchip cripto-nativo che dovrebbe fornire a milioni di persone un’esperienza FIAT-like, senza l’uso di Internet. Tale dichiarazione ha fatto seguito alla precedente, in cui Hoskinson dichiarò che a breve Cardano avrebbe surclassato Ethereum 2.0.

    Andamento dei prezzi di Cardano

    Cardano sale, IOTA no: MIOTA

    IOTA una volta era conosciuta come una criptovaluta decisamente popolare, stabilmente posizionata vicino alla cima delle classifiche. Ora le cose sono cambiate e l’asset non sta più andando così bene.

    Parliamo di una valuta che attualmente occupa il 24esimo posto sul mercato, ben dietro a token meno “blasonati” come Neo e lontano da Stellar e Tezos. Al momento della stesura il prezzo si assestava su quota 0,1988 $, muovendosi lateralmente e facendo registrare movimenti piuttosto stagnanti.

    Dal punto di vista degli indicatori tecnici, i marcatori punteggiati della SAR parabolica erano ben al di sopra delle candele dei prezzi e suggerivano un movimento ribassista. Il CMF ha continuato a essere ben al di sotto dello zero: ciò dovrebbe significare che i deflussi di capitale sono rimasti maggiori degli afflussi.

    Argomento news: di recente non c’è stata alcuna novità definibile rilevante, se escludiamo le dichiarazioni del co-fondatore Sønstebø che ha affermato che IOTA sta tentando di diventare lo standard di fatto per l’Internet of Things.

    Andamento dei prezzi di IOTA

    Strategie operative

    Bitcoin non ha avuto l’effetto sperato, e questo è ormai un dato di fatto. Il mercato altcoins in questo momento sta vivendo di vita propria, con movimenti lenti e direzioni opposte tra di loro. Cardano promette bene, stando a quelle che sono le analisi degli indicatori, che sono invece meno clementi nei confronti di IOTA.

    In attesa di movimenti più consistenti, il momento è perfetto per prendere confidenza con gli strumenti di trading offerti da un broker come eToro. Parliamo di una piattaforma sicura, certificata e che mette a disposizione di tutti i nuovi iscritti un conto Demo per scoprire come orientarsi nel mondo del trading usando solo ed esclusivamente denaro virtuale.

    Scopri le criptovalute con il conto Demo di eToro
    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Fabio Bianchi

    Laureato in Economia e Commercio. Esperto di finanza online dal 2007. Trader dal 2010. Appassionato di Bitcoin ed Ethereum.

    Lascia un Commento