News

Bitcoin a 10.000 Dollari: Il Crollo Spaventa Il Mercato

Nel corso dei mesi precedenti, gli andamenti del Bitcoin avevano abituato appassionati e traders a veri e propri rally positivi. Nel corso delle ultime ore, il Bitcoin a 10.000 dollari ha letteralmente destabilizzato le opinioni di molti, in merito alle sorti della criptovaluta per eccellenza. Dopo aver superato più volte il valore dei 12.000 dollari, soprattutto nel mese di agosto, in pochi si sarebbero aspettati questa graduale discesa.

E’ importante sapere, infatti, che le oscillazioni dei prezzi all’interno dei grafici del Bitcoin, così come per moltissimi altri strumenti crittografici, sono fortemente influenzate anche dalla domanda e dall’offerta. Possessori di BTC, fiduciosi nei confronti di aumenti di prezzo, potrebbero tenere per se i propri strumenti. Viceversa, in caso di forti ribassi, si potrebbe notare una vera e propria corsa alla vendita per recuperare il recuperabile.

All’interno di questo approfondimento analizzeremo attentamente il crollo del Bitcoin a 10.000 dollari, presentando alcune informazioni strettamente legate alla sua volatilità. A tal proposito, ossia in riferimento alle oscillazioni dei valori BTC, presenteremo nuovi strumenti di negoziazione, chiamati contratti per differenza.

I CFD, diversamente da molti altri strumenti di investimento, permettono di poter scegliere su due strategie contrapposte: al rialzo o al ribasso. Due dei migliori Broker di CFD presenti online sono eToro e ForexTB. Eccone altri, altrettanto professionali ed autorizzati:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Bitcoin a 10.000 dollari: Cosa succede al prezzo BTC

    Il Bitcoin a 10.000 dollari rappresenta un evento storico significativo per la criptovaluta ed ha destato notevoli perplessità fra gli operatori del mercato. Il raggiungimento di tale soglia, rispetto ad altri crolli importanti, è stato tuttavia abbastanza graduale, seppur contrassegnato da rapide oscillazioni.

    Entrando nello specifico, visualizzando i dati dei valori storici all’interno del grafico Bitcoin, è possibile visionare la rottura di molte resistenze. Nelle giornate precedenti, dopo aver brevemente fluttuato al di sotto del valore dei 12.000 dollari, seppur con alti e bassi, la criptomoneta ha iniziato a dare i suoi primi segni di cedimento. Scesa al valore degli 11.200 $, e successivamente a quello degli 11.000, ha lentamente preso posizioni sempre più calanti.

    Con il passare delle ore, e la lieve sfiducia che iniziava a riaffiorare, il Bitcoin ha nuovamente toccato il supporto dei 10.800 dollari, portandosi addirittura a 10.500, ossia un valore che non si vedeva ormai da settimane. Oltre ciò, è proprio nel corso delle ultimissime ore che il BTC ha mostrato nuove cadute, oscillando intorno ai 10.000$ e segnando un nuovo minimo mensile.

    Nonostante il re delle criptovalute stia cercando in qualunque modo di riprendersi, i prossimi giorni saranno cruciali per capire se la moneta riuscirà ad assestarsi in un apparente equilibrio o se prenderà direzioni completamente differenti.Un ulteriore parametro da dover tenere a mente riguarda la posizione presunta dei valori, scelti dai possessori BTC, nei riguardi di una vendita.

    In altri termini, nel corso delle prossime giornate, qualora la situazione non dovesse migliorare, sarà importante cercare di capire fin quanto i detentori di strumenti BTC potranno stringere i denti, non vendendo le proprie posizioni. Ciò che è chiaro è che ulteriori ribassi, ipoteticamente a 9.500 dollari, potrebbero creare ulteriore sfiducia e perplessità nel mercato.

    Analisi dei Prezzi Bitcoin “BTC”

    Strategie Operative su Bitcoin

    Come anticipato all’interno dell’introduzione, il Bitcoin, possedendo una sua volatilità, tipica di tutti gli strumenti crittografici, può essere legato ai nuovi sistemi di negoziazione online.

    Si tratta di particolari strumenti, chiamati contratti per differenza, i quali permettono al trader di avviare due strategie differenti. Il Bitcoin a 10.000 dollari, nel corso delle prossime ore, potrebbe prendere due strade ben distinte: verso l’alto o verso il basso. In riferimento a tali ipotesi, i CFD permettono di optare su:

    • Strategia di acquisto su BTC con CFD: basata su eventuali incrementi dei prezzi, all’interno del grafico di riferimento, e quindi su un’operatività verso l’alto.
    • Strategia di vendita su BTC con CFD: basata su ipotetici decrementi dei valori, all’interno della quotazione, e quindi su un’operatività verso il basso.

    In entrambi i casi, per utilizzare i contratti per differenza, o per visualizzare i grafici in tempo reale di molti strumenti crittografici, è necessario fare affidamento a particolari piattaforme online. Prendono il nome di Broker di CFD e danno la possibilità di scambiare su criptovalute in modo rapido e con tantissime funzionalità innovative. Due dei migliori broker online, autorizzati, rapidi e con licenze per prestare servizio nel nostro stato, sono eToro e ForexTB.

    Fra le tante caratteristiche e positività di queste piattaforme, ricordiamo la presenza di comodi conti demo. Si tratta di veri e propri simulatori di borsa su Bitcoin, che danno la possibilità di avviare qualsiasi tipologia strategica senza nessun rischio. Il loro funzionamento, infatti, è basato esclusivamente sul possesso di soldi virtuali (fittizi), caricati direttamente dal servizio. Il trader, tuttavia, in qualsiasi momento, ha la possibilità di passare dal conto di prova a quello reale con un semplice Click.

    Clicca qui per entrare su eToro in pochissimi secondi.

    Clicca qui per entrare su ForexTB in totale autonomia.

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento