Guide

Yearn Finance piattaforma affidabile? [Opinioni e recensione]

In un mondo dominato da piattaforme di scambio, Exchange, Faucet, sistemi di Staking per criptovalute e programmi affini alle stesse, una nuova realtà, chinata Yearn Finance, ha iniziato a generare notevoli interessi.

Viene considerata una piattaforma online, che permette di utilizzare un proprio ammontare di liquidità per cercare di ottenere rendimenti. Gli stessi, legati al mondo delle criptovalute, o meglio della finanza decentralizzata, risulterebbero variabili sulla base di diversi fattori.

Incuriositi da questa nuova proposta, in molti hanno iniziato a cercare informazioni ed opinioni su Yearn Finance. A tal proposito, essendo da anni un concreto punto di riferimento per operatori dei mercati e traders appassionati di criptovalute, abbiamo deciso di analizzare attentamente questa nuova piattaforma.

Nel dettaglio, parleremo del nuovo meccanismo alla base della sua operatività, ossia lo Yield Farming, delle principali funzioni messe a disposizione, dei punti di forza e quelli di debolezza. In un settore pieno di piattaforme, risulta difficile riuscire a selezionare i giusti servizi per puntare sulle proprie criptovalute di interesse.

Nel corso della guida, visioneremo interessanti alternative regolamentate per poter comprare e vendere criptovalute tramite strumenti derivati. A seguire, un’anteprima con le migliori piattaforme di trading presenti sul mercato:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Yearn Finance Cos’è

    Per capire nel dettaglio cos’è Yearn Finance è doveroso partire dalle basi sulle quali la stessa poggia. Il meccanismo cardine del progetto è quello della Yield Farming. A tutti è noto, come nel corso degli ultimi due anni, ossia dal 2018 al 2020, il settore della finanza decentralizzata, per intenderci la DeFi, abbia subito sviluppi senza eguali.

    In tutto ciò, la stessa DeFi, ha potuto contare sulla nascita di decine di progetti, sistemi, ma soprattutto ecosistemi basati su Blockchain e legati a criptovalute note, come ad esempio Ethereum. I protocolli alla base degli ecosistemi, basano la propria operatività sul concetto di commissioni.

    Come molte volte accade in economia, o meglio in finanza, esistono due tipologie di soggetti: coloro che prendono e coloro che mettono a disposizione la liquidità all’interno della rete.

    I primi, ossia i soggetti che prendono, devono successivamente restituire in modo maggiorato. Viceversa, chi immette nel sistema liquidità, ottiene delle Fee sulla base di quanto inserito.

    Il funzionamento della Yield Farming, che alla fine può essere associato alla piattaforma Yearn Finance, si inserisce in questo contesto, cercando di portare qualcosa di nuovo. L’aspetto innovativo è rappresentato proprio dal meccanismo di ricerca automatica sui possibili ritorni maggiorati.

    Ogni immissione di liquidità, può essere associata ad uno specifico ROI, ossia ritorno sul capitale investito. La piattaforma Yearn Finance, attraverso i propri protocolli e calcolatori, va alla ricerca automatica delle migliori soluzioni di allocazione della liquidità all’interno del districato paniere della DeFi.

    Non si tratta così di un normale investimento all’interno del settore della finanza decentralizzata, ma di un sistema di gestione completamente nuovo, ma pur sempre facente parte del settore degli strumenti crittografici.

    Yearn Finance Come funziona

    Adesso che abbiamo compreso cos’è la piattaforma e soprattutto su cosa la stessa basi il proprio meccanismo, è ora possibile scendere maggiormente su aspetti di carattere operativo.

    Come funziona Yearn Finance? A seguire alcuni punti:

    • La piattaforma dà la possibilità di poter associare il proprio portafoglio e di collegare così la propria liquidità
    • Gli algoritmi presenti all’interno del sistema andrebbero ad individuare la percentuale di rendimento potenzialmente più elevata, da associare al settore DeFi
    • Il tutto legato al livello di rischio che l’utente avrebbe intenzione di apporre

    Il sistema automatico, sulla base dei propri algoritmi, va ad individuare la cosiddetta percentuale APY più elevata. In molti casi, quando si tratta di valori APY, si fa riferimento ad uno specifico ritorno calcolato su base annuale.

    Entrando all’interno della piattaforme è possibile trovare diversi servizi messi a disposizione. Il più importante è Earn: in questo caso, la funzione basa la propria operatività sullo spostamento diretto dei propri fondi fra i vari “fornitori”, compatibili con gli strumenti stablecoin (ad esempio Aave o Compund).

    Fra le altre funzioni, è invece possibile annoverare:

    • Vaults
    • Zap
    • Experimentals
    • Leanding

    Riallacciandoci all’ultimo punto, la presenza di un forte rischio rappresenta sicuramente uno dei maggiori aspetti da tenere bene a mente. Quando si opera con questi sistemi, infatti, la presenza del livello di rischio associato alla volatilità ed all’incertezza del mercato è sempre da considerare.

    Come esposto nell’introduzione, la presenza di questi sistemi può essere comparata con innovative soluzioni, che permettono di operare in modo diretto all’interno del settore crittografico. Tutto ciò senza dover necessariamente possedere nessun Token o nessuna criptovaluta in modo fisico. Stiamo parlando dei Broker CFD.

    Broker CFD per negoziare su criptovalute

    I Broker CFD sono delle specifiche piattaforme online che permettono di scambiare, o meglio di negoziare, sui maggiori strumenti finanziari. Fra questi, sono ovviamente presenti le criptovalute, che possono essere individuate facilmente all’interno delle migliori piattaforme di trading, come ad esempio eToro.

    Contrariamente da quanto si pensi, gli investimenti diretti e tradizionali, ossia che permettono di comprare in modo fisico determinati pacchetti di monete digitali, non rappresentano di certo l’unica variante disponibile.

    I contratti per differenza permettono di poter operare senza commissioni fisse e soprattutto anche attraverso la cosiddetta vendita allo scoperto.

    Ecco le due varianti messe a disposizione dai CFD:

    • Apertura di un CFD al rialzo sullo strumento: in questo caso, in ipotesi di incremento dei prezzi, la strategia associata è quella di acquisto.
    • Apertura di un CFD al ribasso sullo strumento: in questa seconda variante, in ipotesi di decremento dei prezzi, la strategia è quella di vendita.

    Nonostante questi strumenti abbiano subito un costante sviluppo nel corso degli ultimi anni, sono in poche le piattaforme che permettono di utilizzarli in modo serio e soprattutto regolamentato. A seguire, presenteremo 3 Broker innovativi e ricchi di servizi indispensabili sia per traders esperti che per neofiti del settore:

    eToro

    eToro rappresenta sicuramente una delle piattaforme più complete e conosciute al mondo. Una delle prime caratteristiche positive, che ben dimostra la sua grande affidabilità, riguarda l’esperienza. È infatti un Broker storico, che ad oggi può contare su oltre 10 milioni di utenti all’attivo.

    La piattaforma non si limita solamente ad essere un intermediario, ossia un luogo di incontro fra acquirenti e venditori, ma offre ai propri utenti una serie di servizi specifici. Oltre alle tante indicazioni su ogni singola criptovaluta, come ad esempio il volume, il valore dei prezzi, nonché le variazioni del valore sul grafico in tempo reale, permette di utilizzare una funzione alquanto innovativa.

    Si chiama Copy Trading e permette a tutti gli utenti registrati, di poter individuare i migliori Popular Investor presenti nella community e copiare le loro strategie. Il tutto in modo completamente automatico e soprattutto senza nessun costo aggiuntivo.

    Quali sono i passaggi per provare questa funzione? Ricordiamoli a seguire:

    • Entrando all’interno del proprio account, si potrà individuare l’elenco di tutti gli investitori professionisti. Lo stesso account può essere aperto in modo gratuito attraverso la pagina eToro.
    • Una volta entrati nell’elenco dei professionisti, si avrà la possibilità di scegliere uno o più Top Traders. Ad agevolare la scelta, è possibile trovare indicazioni sulle performance ed altri parametri.
    • Avviando il processo di copia, tutte le transazioni svolte dagli specialisti verranno duplicate sul proprio account personale.

    Scopri qui eToro ed il Copy Trading

    ForexTB

    Nonostante ForexTB sia una piattaforma relativamente giovane, ha lo stesso sin da subito attirato l’attenzione di molti. La sua interfaccia è davvero intuitiva e semplice da utilizzare. Caratteristiche queste che la rendono ottima sia per utenti alle prime armi che per operatori professionisti.

    Individuare le proprie criptovalute di interesse è davvero molto facile. Basterà semplicemente accedere sul proprio account, cercare la criptovaluta, ad esempio Bitcoin, entrare nella pagina di riferimento e procedere con la propria strategia.

    Quali altre funzionalità ForexTB mette a disposizione? Ecco le più importanti:

    • Account demo: si tratta di una modalità operativa basata su capitali non reali. Può essere utilizzata sia per provare la piattaforma che per testare personali strategie.
    • Segnali di trading: riguardano complete analisi su strumenti finanziari, ovvero anche crittografici, erogate tramite funzionali notifiche a costo zero.
    • Grafici costantemente aggiornati, che permettono all’utente di ottenere dati precisi ed in modo rapido.
    • eBook formativo: è un corso completo sul mondo del trading online. Comprende sia esempi pratici che interessanti nozioni teoriche. Il tutto spiegato in chiave moderna, in modo semplice e senza nessun abbonamento specifico.

    Clicca qui per ForexTB ed i suoi servizi

    IQ Option

    Un ulteriore servizio innovativo, che presenta notevoli differenze rispetto ai Broker tradizionali, è IQ Option. La piattaforma si mostra fin da subito facile da utilizzare e con decine di funzionalità interessanti. Una volta selezionato l’asset, sarà possibile aprire le proprie posizioni, al rialzo o al ribasso, impostando sia il quantitativo sia la tipologia di ordine.

    Uno dei vantaggi primari su IQ Option è quello di poter avviare la propria negoziazione con piccoli capitali. In questo modo, invece di apportare grandi somme, soprattutto gli utenti principianti, hanno l’opportunità di iniziare senza grosse pretese, migliorando passo dopo passo.

    Anche IQ Option garantisce un account di prova. Lo stesso, oltre a poter essere gestito attraverso la piattaforma Desktop, può altresì essere utilizzato tramite un comodo applicativo per dispositivi mobili.

    Può essere scaricato direttamente sugli store, sia per sistemi iOS che Android, e permette di controllare il proprio portafoglio, o di apportare modifiche in caso di bisogno.

    Scopri qui IQ Option e la sua Demo

    Yearn Finance Token [YFI]

    Come molte volte accade per piattaforme ed ecosistemi di ultima generazione, alla base della governance troviamo un personale strumento crittografico.

    Anche Yearn Finance, attraverso la propria piattaforma, mette a disposizione uno strumento che prende nome dall’omonimo programma. L’indice di riferimento è “YFI” e non è altro che un Token come molti altri, basato su tecnologia Ethereum.

    Yearn Finance Token è stato recentemente messo sotto i riflettori per esser riuscito a superare il valore del Bitcoin. In realtà, più che valore, si è trattato di prezzo. Lo stesso, partito da una manciata di decine di dollari, aveva sin da subito raggiunto quota 1000. Nel corso dei mesi successivi, nuovi aumenti di interesse, avevano spinto l’asset fin sopra i 40.000 dollari.

    Nonostante il prezzo considerevole, lo strumento resta pur sempre a capitalizzazione bassa, non tanto per il prezzo considerevole, quanto per il bassissimo numero di pezzi messi a disposizione nella rete.

    Lo stesso strumento, oltre ad essere associato alla rete Yearn Finance, è altresì presente sui migliori Exchange mondiali, come ad esempio Binance, Huobi o Okex.

    Yearn Finance

    Yearn Finance Opinioni e recensioni

    Avviando alcune analisi all’interno del Web, è possibile riscontrare opinioni e recensioni sulla piattaforma Yearn Finance. Come molte volte accade in questo settore, è possibile leggere molti punti di vista differenti.

    Si tratta sicuramente di un meccanismo nuovo, che d’altro canto desta diverse considerazioni in riferimento al meccanismo automatico.

    Nel corso delle nostre analisi, abbiamo più volte esaminato meccanismi automatici che promettessero risultati davvero difficili da ottenere. In questo contesto, molti appassionati di criptovalute hanno iniziato a vedere con sospetto qualsiasi sistema legato ad algoritmi virtuali.

    D’altro canto, il processo sull’ottenimento di interessi passivi, associato al settore crittografico, rappresenta ancora una realtà nuova. Saranno i diretti interessati, ossia gli operatori sulla rete, a stabilire in merito al suo funzionamento nel corso dei prossimi mesi.

    Per adesso ricordiamo ancora una volta come i CFD (messi a disposizione da Broker come eToro) rappresentino strumenti presenti da anni e già abbondantemente testati da milioni di operatori. Non presentano costi fissi e permettono di operare con criptovalute senza possederle in modo diretto.

    Conclusioni

    Giunti al termine della nostra guida, è ora possibile ricapitolare le caratteristiche fondamentali alla base della piattaforma. Il concetto principale sul quale Yearn Finance basa la propria operatività è quello della gestione automatica.

    Diversamente da quanto accade ad operatori professionali, i quali cercano di intuire i fornitori con maggiori rendimenti sulle APY, dovendo così pagare anche le relative commissioni per i cambi, la piattaforma Yearn Finance pone come obiettivo quello dello spostamento automatico pagando piccole percentuali sul Gas.

    Nonostante ciò, non sono mancate alcune considerazioni specifiche in riferimento alla questione del rischio associato alla vulnerabilità del mercato. La piattaforma, non permette inoltre di poter avviare negoziazioni su strumenti crittografici attraverso la vendita allo scoperto.

    A tal proposito, abbiamo ricordato la presenza di interessanti piattaforme di scambio online, come ad esempio eToro, ForexTB ed IQ Option, che invece permettono di comprare e vendere criptovalute attraverso strumenti derivati. Mettono inoltre a disposizione un ottimo conto demo, senza limiti di tempo e senza costi aggiuntivi.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Domande Frequenti

    Cos’è Yearn Finance?

    Rappresenta una piattaforma online che permette di poter utilizzare la propria liquidità, sfruttando le differenti percentuali di APY presenti fra i vari fornitori legati alla DeFi.

    Su cosa basa Yearn Finance la propria operatività?

    Gli algoritmi presenti all’interno del sistema riuscirebbero ad individuare le diverse percentuali di ritorno, in modo da restituire al possessore la migliore allocazione possibile sulle proprie risorse.

    Cos’è il Token Yearn Finance?

    Il Token Yearn Finance rappresenta uno strumento crittografico ERC20, basato su tecnologia Ethereum. È considerato l’asset alla base della governance della piattaforma.

    Quali alternative per scambiare su assets crittografici?

    Ad oggi è possibile far riferimento alle migliori piattaforme di trading online, che permettono di comprare Bitcoin, Ethereum o altre criptovalute tramite contratti per differenza.

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento