News

XRP: analisi del prezzo aggiornata al 19 luglio 2022

XRP di Ripple ha chiuso la settimana con un interessante balzo del volume degli scambi nelle ultime ore. Secondo i dati di Santiment, il token ha registrato un’impennata fino a 18,7 miliardi nel suo volume di scambi. È interessante notare che, nonostante il tardo aumento del volume degli scambi sul grafico a 24 ore, la performance del token XRP ha suggerito qualcosa di diverso. 

Prima di andare avanti con l’analisi, ti consigliamo di investire in criptovalute solo su piattaforme sicure e legali come eToro, in cui aprire un conto reale è semplice e bastano solo 50 €. Oltre a questo avrai anche la funzionalità demo e copytrading.

XRP: cosa sta accadendo

XRP è correlato alla crescita dell’intero mercato nell’ultima settimana nel suo recente recupero del cuneo in aumento nel grafico giornaliero.

Nel frattempo, gli acquirenti hanno trovato una chiusura oltre le catene del livello di Fibonacci del 50% e hanno cercato di testare la zona di offerta immediata. La chiusura sopra la EMA 20 ha fatto eco al recente aumento della pressione d’acquisto.

Una chiusura al di sopra o al di sotto della zona di $ 0,36 sarebbe fondamentale per sfruttare i movimenti futuri di XRP. Al momento della scrittura, XRP è stato scambiato a 0,3647$, in rialzo del 4,65% nelle ultime 24 ore.

Dopo essere sceso verso il minimo di 16 mesi al livello di $ 0,33 il 18 giugno, XRP è rimbalzato dal supporto di $ 0,3. Ma con il livello di Fibonacci del 61,8% in piedi, l’altcoin ha visto un previsto crollo ribassista simile a un pennant sul suo grafico. Di conseguenza, l’alt è scesa al di sotto della 20 EMA.

Nelle ultime settimane, XRP ha segnato un pattern di cuneo crescente mentre ha violato la resistenza della linea di tendenza a quattro mesi. Per oltre un mese, l’azione sui prezzi ha segnato un forte rifiuto alla resistenza di Fibonacci del 61,8%. Se l’attuale candelabro chiudesse al di sotto del livello di $ 0,36, XRP assisterebbe a un rallentamento a breve termine.

Una chiusura al di sotto della EMA 20 potrebbe aiutare i venditori a tirare XRP per ripetere il test della zona $ 0,31 nelle prossime sessioni. L’alt potrebbe continuare la sua fase lenta vicino al punto di controllo.

Il Relative Strength Index ha mostrato una tendenza rialzista mentre ha continuato la sua traiettoria in direzione nord sopra la linea mediana. Una posizione sostenuta sopra la linea mediana aiuterebbe gli acquirenti a mantenere i terreni immediati.

Inoltre, il Volume Oscillator (VO) ha registrato picchi più bassi negli ultimi tre giorni e si è discostato in modo ribassista con il prezzo. Ma l’ADX ha mostrato una tendenza direzionale considerevolmente debole per XRP.

L’inversione di XRP dalla resistenza del 61,8% sul timeframe giornaliero potrebbe creare un’opportunità di rimbalzo per i ribassisti. Inoltre, la divergenza ribassista sul VO aumenterebbe ulteriormente queste possibilità. Gli obiettivi rimarrebbero gli stessi di cui sopra.

Considerazioni finali

Se desideri investire in criptovalute ti ricordiamo che il modo più semplice e sicuro rimane eToro il quale presenta spread bassi, dispone di un conto demo gratuito e della funzione di copytrading. E poi per aprire un conto reale bastano solo 50 euro.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento