Guide

Wirex è un servizio affidabile? [Guida completa]

Prepagate, ricaricabili, di credito, legate a conti correnti online o semplicemente ad Exchange, di carte di pagamento ne esistono ormai di ogni genere e tipologia. Anche Wirex, società britannica da anni inserita in questo settore, ha deciso di lanciare la sua Wirex Card.

Contrariamente da altri servizi, considerati più tradizionali ed associati solamente alla possibilità di pagare sulla base di valute reali (EUR, USD e così via), la proposta del colosso britannico mira ad unire il vantaggio del pagamento con carta al possesso di strumenti crittografici.

Nonostante il settore sia in continua evoluzione, ed i progressi in campo tecnologico procedano spediti, è comunque importante analizzare attentamente ogni singolo servizio legato o associato al mondo delle criptovalute.

All’interno della nostra guida scopriremo le principali caratteristiche di Wirex, cosa offre la sua carta di pagamento e la possibilità di poter pagare utilizzando strumenti Crypto.

In tutto ciò, sarà doveroso ricordare come la detenzione di monete digitali non rappresenta di certo l’unico metodo per poter operare e puntare su Bitcoin o altri assets. Attraverso nuovi strumenti derivati (CFD), è infatti possibile scambiare sulle stesse senza diventarne titolari in modo fisico.

Prima di iniziare, ecco una tabella completa con le migliori piattaforme di trading per criptovalute:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Wirex Cos’è

    Wirex è una società britannica, con sede in Gran Bretagna, nata nel corso degli ultimi anni e sin da subito imposta come uno dei maggiori leader nel settore dei pagamenti.

    Se sei appassionato di finanza o di criptovalute, ti sarà sicuramente capitato, qualche anno addietro, di sentir parlare di E-Coin. Rappresenta semplicemente la denominazione precedente a Wirex la quale, nel corso degli ultimi anni, ha presentato offerte e servizi davvero rivoluzionari.

    Fra questi è possibile annoverare il sistema di pagamento intelligente, che unisce la tecnologia Blockchain con le transazioni in moneta reale. Il tutto dando la possibilità ai possessori di ottenere vantaggi sull’aspetto della velocità e soprattutto di un ritorno di spesa.

    Trattasi del Cashback Wirex, che la piattaforma chiama Cryptoback. Proprio come accade per qualsiasi sistema di “ritorno” anche in questo caso, in base alle spese effettuate con la propria Wirex Card, si ha la possibilità di ricevere lo 0,5 % di rimborso in Bitcoin [BTC].

    Il servizio è disponibile in centinaia di territori, dislocati strategicamente, conta oltre 1,5 milioni di utenti ed un ammontare complessivo delle transazioni superiore a 1,8 miliardi di dollari.

    Quanto agli aspetti autorizzativi, entrando all’interno della pagina ufficiale, scorrendo fra le note, è possibile individuare la regolamentazione FCA per l’emissione di moneta elettronica e offerta di servizi di pagamento.

    Nonostante sia una realtà presente ormai da molti anni, bisogna tuttavia ricordare come la stessa proponga un numero limitato di criptovalute da poter associate al proprio portafoglio.

    Fra queste ricordiamo:

    Wirex Come funziona

    Compresa la nascita e lo sviluppo del sistema Wirex, è ora possibile visionare nel dettaglio la sua operatività ed il servizio messo a disposizione.

    Come funziona Wirex?

    • La fase di registrazione permette di richiedere la Wirex Card
    • Si ha accesso ad un proprio portafoglio digitale di archiviazione (Wallet)
    • L’utente può scambiare strumenti crittografici in valuta reale, pagando in modo fisico in esercizi e negozi convenzionati al circuito

    Per poter accedere ai servizi Wirex è possibile seguire le procedure richieste all’interno della pagina ufficiale. È possibile agire seguendo due strade differenti: utilizzare il servizio desktop, o semplicemente scaricare l’applicazione per dispositivi mobili.

    Una volta inserirti i propri dati, sarà possibile confermare la registrazione all’interno della piattaforma, direttamente attraverso il proprio indirizzo di posta elettronica. A questo punto si avrà accesso al proprio portafoglio digitale, ove potranno essere contenuti i propri strumenti crittografici.

    Qualora si voglia ottenere la Wirex Card, inteso come strumento fisico reale, si dovranno seguire le procedure standard richieste dal circuito internazionale. Ottenuta la stessa, l’utente potrà pagare all’interno dei negozi fisici, o in qualsiasi luogo convenzionato, utilizzando criptovalute scambiate in valuta reale.

    La società non punta ad offrire i propri servizi solamente a piccoli privati o appassionati del settore, ma anche a grandi aziende e società. A tal riguardo, ha lanciato Wirex Business, ossia una vera e propria soluzione per grandi realtà, intenzionate ad avviare transazioni e pagamenti sia attraverso valuta reale che tramite criptovalute.

    Attraverso il proprio pannello di gestione, presente anche all’interno dell’applicazione, sarà sempre possibile visualizzare lo stato del proprio conto e tutte le informazioni associate allo stesso. Meccanismo utilizzato ampiamente anche dalle banche, le quali stanno cercando di migliorare sempre più il cosiddetto “mobile banking”.

    È infine presente un servizio di assistenza specializzato, che può essere interpellato per qualsiasi evenienza, 24 /7.

    Wirex Commissioni e sicurezza

    Due degli aspetti più richiesti ed analizzati da chi decide di utilizzare sistemi di pagamento digitale, riguardano la sicurezza e le commissioni.

    Quanto al primo aspetto, oltre alle tradizionali procedure di controllo e di verifica per l’apertura del conto, Wirex Card può contare sulla presenza di uno dei circuiti di pagamento più utilizzati al mondo. Presenta inoltre protocolli di sicurezza interni in riferimento ai Wallet dei propri clienti.

    Passando ai costi, l’apertura del conto non richiede specifici canoni annui, discorso differente deve invece farsi qualora si richieda la Wirex Card.

    In questo caso troviamo un cannone di 1,20 euro per mese ed una commissione di pagamento di 2,25 euro presso prelievi ATM. È inoltre prevista una commissione pari a 2,25 euro + il 3 % “sulla transazione ” qualora si attuassero pagamenti in valuta differente.

    Wirex Vs Broker CFD

    A questo punto, considerando le commissioni esposte, possiamo ricordare come la detenzione di strumenti crittografici all’interno di Wallet, o specifici Exchange, non rappresenta l’unica soluzione per poter operare e trattare criptovalute.

    È infatti possibile ricordare la presenza di meccanismi di negoziazione moderni, che permettono di operare su strumenti crittografici senza doverli necessitante possedere e quindi custodire.

    Si tratta dei Broker di CFD, ossia particolari piattaforme che mettono a disposizione innovativi strumenti derivati, che prendono il nome di contratti per differenza. Questi ultimi, hanno completamente rivoluzionato il concetto di investimento tradizionale, sia in riferimento ad assets finanziari che ad assets crittografici.

    Il primo vantaggio riguarda sicuramente i costi. Contrariamente dai sistemi di scambio fisici, programmi su criptovalute, carte associate a Wallet, Exchange o sistemi quali Cash App, Grayscale, Exmo, Okex, Paxful o Eidoo, i migliori Broker di CFD non impongono nessuna commissione fissa, basando i propri ritorni solamente su bassi Spread.

    In questo modo è possibile scambiare su assets Crypto, con la consapevolezza di poter aprire più posizioni contemporaneamente, senza che alte commissioni fisse sulla gestione vadano ad inficiare sui risultati finali.

    Il secondo vantaggio interessante, che di certo non è possibile con una detenzione fisica ed una conservazione all’interno di portafogli di archiviazione, riguarda la doppia possibilità di negoziazione. Si basa semplicemente sulla possibilità di aprire due posizioni differenti, sulla base delle proprie analisi e scelte strategiche.

    Due varianti messe a disposizione dai Broker CFD:

    • Nel primo caso, in ipotesi di aumento dei prezzi, troviamo l’apertura di un CFD rialzista, legata ad un’opzione Long.
    • Nel secondo caso, in ipotesi di diminuzione dei prezzi, troviamo l’apertura di un CFD ribassista, legata ad una opzione Short.

    Quale piattaforma selezionare per poter avviare le proprie strategie? All’interno del processo di scelta, risulta fondamentale verificare attentamente la presenza delle autorizzazioni e licenze regolamentari.

    Oltre ciò, risulta importante affidarsi a Broker professionali, che mettano a disposizione funzionali servizi integrativi, come ad esempio eToro e ForexTB.

    eToro

    Uno dei servizi di brokeraggio più riconosciuti al mondo è eToro. Mette a disposizione le maggiori criptovalute mondiali e permette di negoziare in totale autonomia, attraverso un sistema rapido ed efficiente.

    È una piattaforma regolamentata, il che significa che agisce nel pieno rispetto delle regole ed è autorizzata ad offrire i propri servizi all’interno de nostro territorio. Una delle prime particolarità, presente solamente all’interno di questo Broker innovativo, riguarda la presenza del Copy Trading.

    Viene considerato un sistema di trading automatico, tuttavia completamente differente rispetto ai tradizionali sistemi basati su bot automatici. Contrariamente da questi ultimi, infatti, il servizio di eToro è basato sulla possibilità di copiare le strategie di reali investitori, che operano in modo attivo all’interno della piattaforma.

    Una volta selezionati i propri Top Traders preferiti, tutte le posizioni e le modifiche effettuate dagli stessi verranno replicate anche sul proprio account. Un ottimo sistema per restare attivi in mancanza di tempo e per visualizzare le scelte di veri e propri professionisti del settore.

    È inoltre data la possibilità di usufruire di un conto demo di prova. Strutturato come se si negoziasse in modalità reale, tuttavia utilizzando un capitale fittizio, aggiunto direttamente dal Broker.

    Scopri eToro ed il Copy Trading cliccando qui

    ForexTB

    Il secondo servizio che abbiamo deciso di presentare è ForexTB. Anche in questo caso si tratta di una piattaforma autorizzata, che mette a disposizione sia strumenti finanziari tradizionali, come ad esempio azioni, indici di Borsa, cambi in valuta o materie prime, sia assets crittografici, quali Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Ripple e così via.

    La rapida interfaccia, associata alle funzionalità basilari, permette di attuare le proprie strategie di acquisto o di vendita. È possibile far riferimento a diversi strumenti, in modo da poter differenziare la propria operatività.

    Quali vantaggi possono associarsi al Broker?

    • Presenza del conto demo (utilizzabile senza limiti ed in modo gratuito)
    • Assistenza qualifica (disponibile a tutte le ore)
    • Software rapido, che permette di aprire e di chiudere posizioni in pochi attimi
    • Segnali di trading, messi a disposizione per tutti gli utenti, senza costi aggiuntivi

    Oltre ciò, ricordiamo la presenza di un corso di formazione completo. Può essere ottenuto scaricando, anche in questo caso senza nessun costo aggiuntivo, un eBook ben organizzato, contenente informazioni ed esempi intuitivi.

    Clicca qui per individuare Bitcoin o altri assets su ForexTB

    Wirex Token Cosa sono?

    Come molte volte accade per Exchange, o altri sistemi legati al settore delle criptovalute, anche Wirex ha deciso di lanciare il suo strumento Crypto. Si tratta dei Token Wirex, presenti all’interno della piattaforma dal 2019 e denominati con la sigla WXT.

    Il possesso degli stessi, permette di ottenere sconti e di beneficiare di alcuni vantaggi all’interno della piattaforma di pagamento stessa. Un po’ come avviene con la detenzione dei Binance Coin all’interno dello scambiatore mondiale Binance.

    Lo stesso Token, di nuova generazione, poggia la sua struttura sulla fiorente tecnologia di Stellar, ad oggi riconosciuta come una delle criptovalute con maggiore interesse nel 2020. Altri vantaggi possono essere associati al processo di Cashback.

    Wirex Opinioni e recensioni

    Andando alla ricerca di opinioni e recensioni di Wirex, è possibile evidenziare, in prima pagina, la presenza di 3,9 stelline (ad oggi) su Trustpilot. La società rappresenta sicuramente una delle prime realtà ad aver proposto nel suo territorio servizi di pagamento legati all’uso di strumenti crittografici.

    Nonostante ciò, non mancano recensioni negative, le quali espongono ipotetici problemi legati ad account bloccati o a risposte lente da parte dell’assistenza clienti.

    Anche la presenza delle commissioni, pari a 2,25 euro per prelievi su ATM, deve essere considerata da chi ha quotidianamente la necessità di prelevare piccole o grandi quantità di valute.

    Wirex

    Conclusioni

    All’interno della nostra guida abbiamo potuto scoprire, attraverso semplici passaggi, le caratteristiche e le funzionalità di questo servizio di pagamento.

    Su cosa si basa Wirex?

    1. Presenza di un conto, da poter aprire direttamente online
    2. Possibilità di ricevere una Wirex Card da collegare al proprio conto
    3. Presenza di un Wallet per custodire propri strumenti crittografici
    4. Possibilità di pagare, in esercizi fisici, attraverso scambi fra criptovalute e valute reali
    5. Possibilità di prelevare presso ATM abilitati, pagando le relative percentuali di commissione

    Sempre all’interno della guida, abbiamo poi proposto servizi professionali ed autorizzati per poter sfruttare le criptovalute senza la necessità di doverle possedere all’interno di Wallet, carte o sistemi specifici.

    A tal riguardo, i contratti per differenza si sono dimostrati strumenti all’avanguardia, senza costi fissi, che permettono di attuare strategie al rialzo o al ribasso, il tutto attraverso Broker autorizzati e professionali.

    Due dei migliori, a mettere a disposizione anche un completo account di prova, sono stati eToro e ForexTB.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Domande Frequenti

    Cos’è Wirex?

    È una piattaforma che mette a disposizione un conto, associato ad una Wirex Card, la quale permette di pagare in negozi fisici utilizzando un conto con eventuali criptovalute.

    Cosa offre Wirex?

    Wirex offre servizi sia a piccoli privati, attraverso le proprie carte, sia servizi Business per grandi aziende e società volenterose di avviare pagamenti e transazioni Crypto o in valuta reale.

    Wirex è priva di commissioni?

    No, entrando all’interno della pagina ufficiale è possibile individuare la tabella con tutte le Fees e le commissioni associate al servizio.

    Come negoziare in alternativa con strumenti crittografici?

    Ad oggi è possibile utilizzare specifici strumenti derivati, chiamati CFD, che permettono di negoziare su assets crittografici senza costi fissi sulla gestione, attraverso Broker professionali e regolamentati.

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento