Guide

Waves (token WAVES): Cos’è, come funziona e come investire

Fra i tanti progetti presenti sul mercato delle criptovalute e della blockchain troviamo Waves, ossia un ambiente open source che punta a migliorare il settore della finanza e delle applicazioni decentralizzate, chiamate comunemente DApp.

Curiosi di scoprirlo a tutto tondo abbiamo deciso di strutturare questa guida completa, focalizzata al funzionamento di Waves, alle sue principali caratteristiche strutturali ed ai maggiori progetti che sono stati costruiti grazie a questa tecnologia di ultima generazione.

A seguire, proponiamo una prima tabella informativa su Waves, che ricordiamo disporre anche di una propria criptovaluta nativa, chiamata WAVES crypto.

👍 Waves Segui la nostra guida
👌 Affidabilità ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
💰 Token WAVES
💻 Settore di interesse Costruzione di dApp e DEX
🥇Migliori piattaforme criptovalute eToro
😢 Esistono truffe: Si, molte. Segui solo siti affidabili.

Se hai intenzione di comprare Waves (token WAVES), puoi fare affidamento su broker professionali ed innovativi, ma soprattutto regolamentati, come ad esempio eToro. Ti permette di negoziare su tantissime criptovalute, beneficiando di spread bassissimi e di molte funzionalità.

Con eToro puoi partire da un comodo conto demo, senza nessun limite di tempo, o vincolo specifico. Per la modalità reale, puoi invece partire con un deposito da soli 50 euro (fra i sistemi di pagamento troviamo anche PayPal, valore aggiunto sicuramente da poter tenere a mente).

Clicca qui per iscriverti sul broker regolamentato eToro

Cos’è Waves?

Nato nel 2016, grazie alle idee rivoluzionarie di un gruppo di esperti del settore, Waves è una piattaforma globale open source (quindi aperta a tutti), per la costruzione e la gestione di applicazioni decentralizzate (DApp).

Grazie alla tecnologia di Waves tutti gli sviluppatori possono beneficiare di sicurezza e decentralizzazione, sfruttando le potenzialità della blockchain su tantissimi settori, che partono dalla finanza aperta, passano per il gaming ed arrivano a dati sensibili ed altro ancora.

Nel giro di pochi anni ha saputo incrementare la propria quota di mercato, aggiungendo sempre più servizi ed integrando funzionalità nello spazio blockchain ed anche delle criptovalute (vista la possibilità di poter creare dei veri e propri token personalizzati).

Il fondatore di Waves è Sasha Ivanov, conosciuto nel settore per aver rappresentato ruoli di spicco in tantissime società e per aver apportato idee e soluzioni su molti progetti legali al mondo della blockchain e delle nuove tecnologie.

Un ruolo importantissimo all’interno di Waves è giocato dal token nativo della piattaforma, ossia WAVES (chiamato in modo omonimo). Permette di svolgere tantissime attività interne, rappresentando tuttavia anche una criptovaluta reale, acquistabile sui migliori broker online.

Waves crypto: quotazione in tempo reale

Clicca qui per visionare il grafico della quotazione in tempo reale di Waves crypto

Come comprare Waves crypto?

Se hai intenzione di comprare Waves crypto puoi utilizzare uno dei migliori broker online per criptovalute. Si tratta semplicemente di piattaforme che ti garantiscono un rapido accesso alla sezione crypto, di selezionare il tuo token di interesse e procedere allo scambio.

Vediamo subito i passaggi per comprare Waves crypto in modo autonomo ed in pochi minuti:

  1. Scegli un broker professionale. Non tutte le piattaforme possono considerarsi all’avanguardia e sicure. È quindi importante optare solamente su operatori autorizzati e che dispongono di tutte le licenze richieste per operare in Unione Europea (come ad esempio quella CySEC).
  2. Registrati sul broker. Una fase molto semplice, poiché si basa sull’inserimento di un proprio nominativo, dell’indirizzo di posta e la creazione di una password. Ricorda sempre di verificare l’account prima di procedere con la strategia.
  3. Carica un primo deposito. Molti broker professionali permettono di iniziare anche con importi molto bassi, a partire da soli 50 euro (per il broker & exchange professionale eToro). Possono essere aggiunti anche con PayPal.
  4. Scegli la criptovaluta Waves. A questo punto puoi accedere alla sezione crypto, individuare il token di interesse ed analizzare il suo andamento tramite un pratico grafico in tempo reale, aggiornato attimo dopo attimo.
  5. Avvia l’acquisto di Waves. Impostando il quantitativo e valutando il tasso di cambio, puoi procedere con l’acquisto diretto. Molti broker permettono anche di negoziare su Waves tramite strumenti derivati, senza possedere alcun token in modo reale e quindi senza richiedere un wallet.

Dove investire su Waves crypto?

Arrivati a questo punto, cerchiamo di capire dove poter attuare i passaggi esposti in precedenza (che risultano quasi sempre identici per ogni operatore). Ricorda sempre di optare su un broker con gestione altamente semplificata (soprattutto qualora fossi alle prime armi).

Ed ecco a seguire una prima tabella con i migliori broker per comprare Waves, o per negoziare su criptovalute utilizzando strumenti derivati (CFD), i quali permettono di aprire sia posizioni al rialzo che posizioni al ribasso.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    eToro

    Fra i tanti broker all’avanguardia disponibili sul settore crypto, eToro (clicca qui per iscriverti) si distingue per professionalità, presenza di bassissime commissioni sugli scambi e molteplici servizi integrativi messi a disposizione per gli utenti registrati.

    Entrando subito nel dettaglio, presentiamo alcuni semplici passaggi per l’acquisto del token sulla piattaforma:

    1. Registrazione in pochi secondi sulla pagina ufficiale eToro (vai qui);
    2. Caricamento di un deposito iniziale (a propria discrezione);
    3. Individuazione della criptovaluta ed avvio della strategia di trading.

    Clicca qui per registrarti su eToro

    Con eToro puoi sempre decidere se iniziare con un pratico conto demo, oppure se partire con le attività reali, aggiungendo un primo deposito (che ricordiamo partire minimo da 50 euro). La gestione delle attività può avvenire anche tramite applicazione per dispositivi mobili.

    Se non disponi di grosse competenze analitiche, o non hai molto tempo a disposizione, puoi usufruire di una funzione innovativa, chiamata Copy Trading.

    Copy Trading eToro

    Di cosa si tratta? Ti permette di selezionare uno o più Popular Investor e di copiare le sue mosse in tempo reale ed in modo speculare. Un sistema che puoi utilizzare anche qualora avessi poco tempo a disposizione.

    Clicca qui per iscriverti su eToro e prova il Copy Trading

    XTB

    Anche XTB (clicca qui per iscriverti) è un broker di fama mondiale ed ovviamente regolamentato. Dispone di diverse licenze (anche in Europa) e può quindi prestare servizio nel nostro territorio italiano (la piattaforma viene infatti presentata in lingua italiana).

    La stessa è facile da gestire e con opzioni molto basilari. Hai a disposizione sia la modalità web trader (utilizzabile tramite browser), sia l’applicazione per smartphone (per qualsiasi sistema operativo). Vediamo subito i passaggi richiesti per l’acquisto della criptovaluta Waves:

    1. Apertura di un account in pochi secondi sulla pagina ufficiale XTB (vai qui);
    2. Caricamento di un primo deposito (anche a partire da 100 euro);
    3. Scelta del token ed avvio della strategia di trading CFD.

    Clicca qui per registrarti su XTB

    Anche in questo caso puoi usufruire di un comodo conto demo, senza obbligo di deposito iniziale e proposto completamente a costo zero. Ricordiamo inoltre una serie di altri servizi integrativi, proposti a tutti gli utenti registrati:

    • sezione educativa, ossia un corso gratuito (clicca qui per accedere), con tantissime informazioni sul mondo delle criptovalute;
    • grafici in tempo reale su tutti gli asset crypto supportati;
    • sezione tecnica per analizzare i grafici;
    • spread fra i più bassi al mondo.

    Clicca qui per iscriverti su XTB ed accedere al comparto crypto

    Waves piattaforma: caratteristiche principali

    Come indica la pagina ufficiale stessa, Waves è una piattaforma innovativa per creare applicativi scalabili ed efficienti. Fra le principali caratteristiche che vengono esposte ricordiamo:

    • semplicità: Waves garantisce strumenti basilari, ma al contempo di ultima generazione per supportare il mondo NFT, DeFi e molto altro;
    • scalabilità: il protocollo offre esperienze estremamente veloci rispetto ad ecosistemi di vecchia generazione, ma soprattutto con costi estremamente bassi;
    • interoperabilità: Waves apre le porte a tantissimi ecosistemi esterni, mostrandosi integrabile con altre tecnologie;
    • ecologico: Waves è uno dei progetti con più bassa impronta di carbonio al mondo, grazie anche all’uso del suo innovativo sistema di convalida basato sul proof of stake. Questo fa di Waves una delle tante criptovalute green disponibili sul mercato.

    Come funziona Waves Protocol

    Vediamo subito di approfondire il funzionamento di Waves, utilizzando parole semplici ed alla portata di tutti. All’interno dell’ecosistema, troviamo una delle blockchain più rapide ed efficienti al mondo, che si associa a due tipologie di nodi:

    1. nodi completi, che sono fondamentali per mantenere registrati i dati dei processi che avvengono sulla rete (ossia sul network);
    2. nodi leggeri, che lavorano in stretta associazione con i nodi esposti in precedenza, per garantire la convalida e quindi l’approvazione delle transazioni (su tutti i dati) all’interno del network operativo.

    Il sistema di convalida utilizzato da Waves è una variante del più conosciuto Proof of Stake e prende il nome di Leased Proof of Stake (LPoS). Il PoS, per chi non lo conoscesse, permette a chiunque di diventare validatori, immobilizzando una porzione dei propri asset.

    Con il LPoS, come indicato dal termine stesso, vi è la possibilità di affittare la propria possibilità alla partecipazione, ottenendo una determinata ricompensa sulla base del lavoro svolto. A decidere quale nodo può creare il blocco è un sistema noto come Waves NG.

    Con Waves è inoltre possibile creare dei veri e propri token personalizzati e di lanciarli successivamente sul mercato di scambio. All’interno della piattaforma, questa tipologia di strumenti prende il nome di “Smart Asset”.

    Waves crypto: Token WAVES

    Al di là dei token che ogni utente ha la possibilità di costruire, è proprio il token WAVES a rappresentare uno strumento chiave per l’esistenza stessa del progetto. È stato lanciato nel 2020 e fa parte della categoria di asset ERC-20 (costruiti quindi su tecnologia Ethereum).

    Chi decide di compare Waves ha la possibilità di svolgere diverse attività, poiché il token funge da:

    • asset di pagamento per i servizi ed i prodotti della piattaforma Waves;
    • strumento fondamentale per la costruzione dei token personalizzati all’interno dell’ecosistema;
    • asset per poter partecipare al sistema proof of stake e quindi alla validazione dei blocchi.

    Ricordiamo inoltre, come descritto anche all’interno del whitepaper di Waves, che la fornitura massima di criptovalute che potranno essere emesse sul mercato è pari a 1.000.000.000 token (ognuno uguale all’altro e con lo stesso valore).

    Leggi anche su altri token alternativi:

    Waves: progetti decentralizzati e DApp

    Dalla lettura del nostro approfondimento abbiamo intuito che le reali potenzialità di Waves risiedono tutte sulla possibilità di poter creare DApp, applicativi decentralizzati, giochi e tantissimi altri ecosistemi basati su tecnologia blockchain.

    Possiamo quindi approfondire 3 dei progetti decentralizzati più importanti:

    1. Waves exchange;
    2. Neutrino Protocol;
    3. Vires.

    Waves exchange

    Waves exchange si presenta come la prossima generazione dei DEX, ossia exchange decentralizzati, che permettono di effettuare scambi su asset crittografici, senza tuttavia dover pagare grossissime commissioni, imposte invece da altri operatori centralizzati.

    All’interno della pagina ufficiale si presenta come il modo più semplice per accedere alla DeFi, ossia alla finanza decentralizzata. Fra le principali caratteristiche, che vengono esposte direttamente all’interno della pagina ufficiale, è possibile ricordare:

    • controllo sui fondi: nessuno (tranne il titolare del portafoglio) può accedere alle risorse;
    • anonimato (è possibile iscriversi senza nessun controllo KYC);
    • elevata trasparenza, poiché la blockchain eroga sempre in modo dettagliato i dati e le operazioni degli smart contract;
    • governance, poiché sono gli utenti stessi a poter stabilire le regole su commissioni ed altri aspetti dell’exchange.

    Vires su Waves

    Vires su Waves è una piattaforma interamente costruita con la tecnologia Waves e che si focalizza sul settore del lending crypto. Al momento di questa stesura, il sito ufficiale ricorda una liquidità complessiva pari a circa 1 l.229.249.727,06 di dollari.

    Una volta effettuato l’accesso, è possibile collegare diversi portafogli crypto compatibili. Fatto ciò, è possibile utilizzare sia i servizi per prendere in prestito risorse, sia servizi per erogare prestiti ed ottenere così potenziali ricompense sulla base di quanto prestato.

    Neutrino Protocol

    Neutrino Protocol è sicuramente una delle principali iniziative di Waves e si presenta come un’infrastruttura per la finanza algoritmica plug-and-play. E’ essenzialmente un protocollo di ultima generazione, che funge da toolkit DeFi accessibile.

    Permette la creazione di asset personalizzati, o meglio di stablecoin ancorate a specifici asset del mondo reale, come ad esempio valute nazionali, materie prime e così via. Uno dei prodotti di punta è propri Neutrino USD (USDN), ossia una stablecoin legata al dollaro USD.

    Sfruttando a pieno il sistema rivoluzionario dello staking algoritmico, lo staking su USDN permette di ottenere ricompense in modo sostenibile. Ciò significa che il progetto è uno dei più Carbon Neutral sul mercato delle stablecoin.

    Waves crypto: previsioni

    Quali sono le previsioni su Waves crypto nel breve, medio e lungo termine? Prendendo in considerazione il grafico storico della criptovaluta, è possibile assistere ad un netto rialzo iniziale del suo valore ed un successivo crollo di Waves crypto su punti molto più bassi rispetto all’ATH.

    grafico waves

    Grafico valore Waves su CoinMarketCap

    L’estrema volatilità ci ricorda sempre la presenza del rischio e dell’imprevedibilità sugli andamenti delle criptovalute. In ottica previsionale, risulterà fondamentale tenere a mente diversi aspetti, che partono dalle eventuali riprese del mercato crypto, fino allo sviluppo di nuovi competitor.

    I principi target price su Waves che vengono proposti da società e banche mondiali, mostrano inoltre solamente indicazioni presunte nell’ottica del lungo periodo. Per un utente interessato ad operare anche a breve termine, è invece importante imparare ad avviare studi in autonomia.

    A tal riguardo, sono proprio le migliori piattaforme di trading a mettere a disposizione strumenti integrativi unici nel loro genere, come ad esempio:

    Waves

    Conclusioni

    Giunti alle battute finali del nostro articolo, è possibile ricapitolare alcuni aspetti chiave da poter tenere a mente. Waves può considerarsi un ambiente dinamico e moderno, che ha aperto le strade ed agevolato le costruzioni di applicazioni decentralizzate.

    Come evinto in precedenza, a rappresentare i principali punti di forza dell’ecosistema sono i tanti casi d’uso, che spaziano dal mondo del gaming a quello della finanza moderna. Abbiamo inoltre approfondito nel dettaglio il token nativo, chiamato WAVES.

    Ti permette di svolgere tantissime attività, rappresentando in ogni caso una criptovaluta con proprio valore ed andamento. Può essere acquistata su broker professionali ed altamente specializzati nel segmento crypto. Uno dei più completi è eToro, che permette anche di iniziare con un conto demo.

    Clicca qui per registrarti su eToro e prova il conto demo

    Domande frequenti

    A cosa serve Waves?

    Waves è una piattaforma open source (aperta a tutti), che permette a chiunque sia interessato di progettare e costruire applicazioni decentralizzate, nonché token personalizzabili.

    Cos’è Waves crypto?

    Waves crypto è il token nativo dell’ecosistema ed oltre a rappresentare una criptovaluta in tutto e per tutto, svolge anche funzionalità fondamentali per l’esistenza del progetto.

    Come e dove comprare Waves crypto?

    All’interno della nostra guida completa trovi un elenco con i migliori broker online che permettono di comprare Waves crypto, o di negoziare sullo stesso tramite strumenti derivati (contratti per differenza).

    Quali sono i progetti Waves?

    Nel nostro esposto abbiamo ricordato alcuni dei principali progetti di Waves, come ad esempio il suo exchange rapido e con basse commissioni, Neutrino, Vires e molto altro ancora.

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento