News

Warren Buffett: il Bitcoin è “una vera bolla”

L’investitore miliardario Warren Buffett è entrato nella cerchia di persone che credono che il Bitcoin sia una delle più grandi bolle di sempre.

Secondo fonti affidabili, Buffett ha affrontato l’argomento durante il classico appuntamento annuale ad Omaha all’inizio di queste mese. Mentre Buffett si è focalizzato su una svariata serie di argomenti, ha deciso di dire la sua sulla criptovaluta del Bitcoin.

“Le gente si esalta con grandi movimenti di prezzo, e Wall Street li soddisfa,”. Buffett ha inoltre anche criticato l’idea di applicare un valore al Bitcoin.

Ha dichiarato ai partecipanti:

“Non puoi valutare il Bitcoin, in quanto è un asset che in realtà non produce valore.”

I commenti di Buffett arrivano in un mese che è significato moltissimo per il Bitcoin, in quanto i prezzi sono nuovamente sul livello di 6000 dollari USA dopo essere fluttuati dal livello di 4300 dollari.

Il fatto che però Buffett abbia una visione alquanto negativa del Bitcoin non è un segreto, in quanto già nel 2014 affermò che gli investitori sarebbero dovuti stare lontani completamente dal Bitcoin.

“È praticamente un miraggio”

Buffett non è tuttavia l’unico osservatore del mercato a rilasciare osservazioni sui recenti sviluppi del Bitcoin. Prima di questa settimana, il principe Saudita Al-Waleed bin Talal ha affermato che si aspetta che il bitcoin crolli.

Investi oggi in Bitcoin con la piattaforma di trading online Plus500Plus500 permette di investire in modalità sicura (regolamentazione CySEC), semplice (app Android ed iOS) con zero commissioni. Clicca qua per provare Plus500 gratuitamente >>

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento