News

Volatilità Bitcoin: Up & Down di 3.000$ in 14 Giorni

Nel corso delle ultime due settimane la volatilità del Bitcoin ha ottenuto cambi ed oscillazioni particolari. Dopo un periodo di incertezze e di ribassi, l’andamento del BTC è passato da circa 9.000 dollari ai 12.000 di pochi giorni fa, in pochissime giornate.

Che si tratti o meno di un netto cambio di tendenza della criptovaluta è ancora presto per dirlo. Ciò che è chiaro, tuttavia, resta la costante e fiduciosa ripresa dopo il forte down avvenuto nei primi mesi del 2020. All’interno dell’articolo analizzeremo attentamente le ultime fluttuazioni all’interno del grafico in tempo reale, soffermandoci brevemente sulle ampie variazioni susseguitesi nelle ultime due settimane.

Oltre ciò, legheremo i periodi di aumento, e quelli di calo, a nuove modalità di negoziazione online. All’interno dei mercati, infatti, esistono particolari strumenti in grado di garantire un’operatività continua sia in caso di Up che di Down dei prezzi. Si tratterà dei CFD (contratti per differenza), metodi innovativi e allo stesso tempo funzionali.

Per utilizzarli nel migliore dei modi, saranno presentati alcuni sistemi di brokeraggio online. Fra i servizi più efficienti ricorderemo eToro e ForexTB. In alternativa ecco altre piattaforme valide e complete:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Volatilità Bitcoin: Acquisti VS Vendite

    A differenza del calo “Blow-off Top”, ossia discese di prezzo rapide e nette, la fase di aumento delle ultime settimane è stata lenta e progressiva. Partendo dal 23 giugno, per poi arrivare al giorno 26 dello stesso mese, il re delle criptovalute aveva subito già un importante aumento di circa 800$ (da 9.000 a 9.800). Nelle settimane seguenti, una volta rotto il fatidico muro dei 10.000$, il Bitcoin ha continuato, seppur con i consueti alti e bassi, verso la soglia degli 11.000 dollari.

    Da quel momento in poi, accompagnato dalla fiducia dei mercati e dal continuo interesse maturato nelle ultime settimane, il BTC è riuscito addirittura a raggiungere l’inaspettato valore dei 12.000.

    Secondo l’esperto di criptovalute e assets crittografici Alex Grüger, alcuni segnali, all’interno dei grafici, dimostrerebbero a pieno che il Bitcoin ha ancora molto da dimostrare e che potrebbe puntare a nuovi massimi nel 2020. Intanto, all’interno del mercato crittografico, alcune ipotesi cercano di spiegare il perché del calo avvenuto pochi giorni fa.

    Alcuni studiosi, sulla base delle maggiori strategie utilizzate, hanno cercato di considerare i punti massimi scelti dagli investitori. Si è ipotizzato, infatti, come una buona fetta di negoziatori abbia potuto porre l’asticella massima alla soglia dei 12.000$ e che, una volta raggiunta, si siano avviate una serie di vendite in massa dello strumento. Tale evento, avrebbe così generato il Blow-off Top dei valori ed il netto cambio di direzione.

    Una delle variabili più considerate, soprattutto durante lo studio nei confronti di una criptovaluta, è il rapporto fra gli acquisti e le vendite. All’interno dei maggiori broker online di CFD, nella schermata con i grafici in tempo reale, è spesso inserita una tabella esprimente i valori percentuali di stima fra chi compra e chi vende. È proprio la legge della domanda e dell’offerta, assieme ad altri fattori macroeconomici, a rappresentare un importante parametro all’interno degli andamenti.

    Analisi dei prezzi Bitcoin BTC

    Strategie operative su Bitcoin (BTC)

    Come anticipato nell’introduzione, gli andamenti di Up & Down, legati alla volatilità Bitcoin, possono essere facilmente associati a nuove modalità di negoziazione online. In modo particolare, i contratti per differenza, essendo basati solo su derivati e sulle oscillazioni dei prezzi, rendono possibile una doppia chance strategica.

    • Strategia di acquisto di Bitcoin con CFD: legandoci all’articolo oggi esaminato, tale modalità potrebbe essere associata ad un eventuale Up (rialzo dei valori BTC).
    • Strategia di vendita di Bitcoin con CFD: contrariamente dalla precedente, questa modalità potrebbe essere attuata sulla base di un ipotetico Down (calo dei prezzi BTC).

    All’interno del settore crittografico esistono tantissime piattaforme online eroganti servizi su contratti per differenza. Due broker conosciuti, affidabili e autorizzati dagli organi di controllo statale sono eToro e ForexTB.

    Sono sistemi ricchi di funzionalità interessanti e permettono di negoziare su tantissimi strumenti finanziari, compreso il Bitcoin. Oltre ciò, attraverso gli account demo, danno la possibilità di testare nuove strategie operative sul BTC e di verificare a pieno il funzionamento della piattaforma.

    Registrati qui alla piattaforma online di CFD in pochissimi minuti.

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento