News

Visa: nuova collaborazione con Nuvei per carta cripto

Nuvei, una società fintech, lancerà le carte di debito Visa con il marchio nel Regno Unito e nell’UE attraverso una partnership con Visa. Nuvei emetterà queste carte attraverso la sua filiale Simplex. La partnership arriva pochi mesi dopo che Nuvei ha emesso carte di debito simili per le criptovalute a COTI, un ecosistema finanziario blockchain.

Prima di passare a fornirvi ulteriori informazioni sull’argomento, se volete investire in cripto, dovreste sapere che utilizzando una piattaforma certificata come eToro avrete tanti servizi a disposizione, come il CopyTrading o il CopyPortfolios. Aprire un conto reale è semplice e bastano solo 50$.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

Visa lancia una carta di debito cripto-friendly Nuvei

Le carte implementeranno Simplex Banking di Nuvei per creare un modo semplice per le persone di utilizzare e spendere i fondi dalle loro vendite di criptovaluta. Nuvei renderà possibile questa offerta attraverso la sua Visa Principal Membership e la licenza EMI, consentendo alle aziende partner di spendere risorse digitali su piattaforme abilitate Visa.

Il CEO di Nuvei, Philip Fayer,  ammette che le carte rappresenteranno uno sviluppo importante sia per i clienti che per le aziende affiliate: “La carta di debito Visa è una grande risorsa per i nostri partner e i loro utenti in quanto consente la spesa immediata e senza interruzioni dei guadagni in criptovalute”. Con questo programma, Visa ha svolto un ruolo fondamentale nell’espansione dell’ecosistema cripto, colmando il divario tra finanza tradizionale e criptovalute.

Le carte cercano di facilitare l’uso delle criptovalute per i pagamenti. Pertanto, queste carte di debito consentiranno ai clienti dei partner Nuvei di utilizzare istantaneamente le proprie criptovalute ovunque sia accettata Visa. Il CEO di Simplex Nimrod Lehavi ha osservato che le carte con marchio Visa sono state personalizzate per il settore delle criptovalute e hanno soddisfatto requisiti globali come “conformità, rischio, time to market e costi”. Ha inoltre sottolineato  che il programma della carta Visa era già un successo in Europa e nel Regno Unito.

Associazione Visa per carte crittografiche

Visa ha fatto grandi passi avanti nel facilitare i pagamenti crittografici. Nikola Plecas, Direttore di Crypto Solutions presso Europe Visa, ha affermato che i consumatori in Europa stavano diventando sempre più consapevoli delle criptovalute.

“Siamo entusiasti di farne parte e, mentre approfondiamo ulteriormente la nostra relazione con Nuvei, siamo lieti di offrire ai clienti un modo semplice e sicuro per spendere le loro criptovalute.”, ha detto. A settembre, COTI ha ricevuto il suo primo lotto di carte che ha permesso alla piattaforma di lanciare carte di debito Visa a marchio COTI e aprire conti bancari crittografici.  

Le carte erano destinate ai consumatori dell’UE e dello Spazio economico europeo (SEE).

Considerazioni finali

Queste carte di debito dovrebbero consentire alla base di utenti partner di Nuvei di vendere le proprie partecipazioni in criptovaluta senza problemi, pur essendo in grado di spendere i fondi risultanti senza indugio, ovunque sia accettata Visa. L’annuncio ha anche indicato che i clienti che utilizzano le nuove carte avranno lo stesso potere d’acquisto con i loro fondi crittografici che hanno con le valute legali.

Per investire in criptovalute in maniera sicura, la migliore opzione rimane eToro ,un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee. Inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • troverai +35 cripto a listino;
  • si può iniziare a investire sulle crypto partendo da soli 50$;
  • dispone di un conto demo per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.
Ottieni subito un conto su eToro
 

 

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento