News

UK: 5,4 milioni di dollari restituiti alle vittime di frodi cripto

La Greater Manchester Police (GMP) del Regno Unito ha annunciato di aver restituito più di 5,4 milioni di dollari di fondi sequestrati da una truffa internazionale di criptovaluta a 23 vittime verificate. Inoltre, le autorità affermano che restituiranno altri 7 milioni di dollari alle restanti vittime.

Se volete investire in criptovalute, dovreste sapere che utilizzando una piattaforma certificata come eToro avrete tanti servizi a disposizione, come il CopyTrading o il CopyPortfolios. Aprire un conto reale è semplice e bastano solo 50 €.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Vittime di frodi Cripto

Finora, altre 127 presunte vittime hanno sporto denuncia per recuperare i propri investimenti. Tuttavia, la polizia del Regno Unito afferma che stanno ancora conducendo indagini insieme ai partner nelle forze dell’ordine internazionali a livello globale.

L’annuncio al telegiornale ha comunicato: “Oltre quattro milioni di sterline sono state restituite a 23 vittime verificate e altre 127 affermazioni denunciate sono attualmente oggetto di indagine da parte di agenti in collaborazione con partner nelle forze dell’ordine internazionali in tutto il mondo.”

Secondo il rapporto della polizia, i truffatori hanno chiuso il loro sito Web del programma dopo che gli investitori hanno depositato grandi quantità di fondi. In effetti, molti investitori provenienti da Regno Unito, Stati Uniti, Cina, Australia, Europa e Hong Kong hanno depositato denaro pensando che il sito Web fosse un servizio di trading e risparmio online utilizzando Binance Smart Chain.

Dopo l’arresto, l’ispettore capo Joe Harrop avverte gli investitori di criptovalute di essere più cauti e di condurre un’indagine approfondita per evitare il rischio di truffe. Inoltre, ha chiesto alle persone di farsi avanti e inviare loro un’e-mail se qualcuno è caduto vittima di probabili truffe.

Nonostante l’aumento delle truffe crittografiche e dei problemi di hacking, non tutte le autorità escogitano una capsula di recupero. Né sono tornati con i soldi persi. Sorprendentemente, ciò che le autorità britanniche hanno ottenuto è un enorme sollievo per gli investitori e per l’industria delle criptovalute. Inoltre, continua a essere un faro di luce mentre si indaga ulteriormente sul caso.

UK: criptovalute e criminalità

Questa non è la prima volta che l’attività criminale legata alle criptovaluta raggiunge le coste del Regno Unito.

Nel giugno dello scorso anno, la London Metropolitan Police (MET) ha sequestrato 158 milioni di dollari di criptovaluta dopo aver indagato su una serie di reati di riciclaggio di denaro. Un mese dopo, il MET ha sequestrato quasi 250 milioni di dollari in criptovaluta illecita.

Secondo una serie Freedom To Inquire , la polizia britannica ha sequestrato un totale di 435 milioni di dollari di Bitcoin illeciti nel gennaio 2022.

Considerazioni finali

Vedremo come si evolverà la situazione e seci saranno ulteriori risarcimenti per le vittime di frodi cripto. Se nel frattempo pensate di investire in cripto fatelo solo su piattaforme sicure e legali, come eToro, intermediario con +35 valute a listino. Potete iniziare a investire sulle cripto partendo da soli 50 €. Inoltre dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale e presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.

Prova ora il conto su eToro

L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento