Guide

Trading Stellar: stellar lumens comprare XLM

Lo Stellar è uno dei network e criptovalute più interessanti in assoluto per lo scambio di valute, che fu fondato nel 2014 da Jed McCaleb e Joyce Kim. Il protocollo Stellar viene aiutato dalla fondazione Stellar Development.

Questo network si basa su una tecnologia denominata blockchain. La criptovaluta viene chiamata Lumen (simbolo: XLM) ed il Trading Stellar può essere fatto su alcune delle più importanti piattaforme di scambio delle criptovalute al mondo, come per esempio quella di IQ Option.

Il 2017 è stato un anno di grandi successi per il team di Stellar Lumens e sono in molti a credere che il 2018 ed il 2019 sarà con grande probabilità un biennio pieno di successi per il network dello Stellar.

Riassumendo dunque, Stellar è un network proprio come il Bitcoin Network, mentre invece il Lumen è la criptovaluta del network Stellar, come i Bitcoin.

Stellar Criptovaluta: cos’è e come funziona

Che cosa sono dunque gli Stellar Lumens e come funzionano?

Stellar Lumen (Symbol: XLM) è una valuta digitale utilizzata come scambio della rete di pagamento Stellar. La moneta ha la base del Ripple, ma è stata poi successivamente sviluppata con l’algoritmo Proof of Stake, con un’offerta di 100 miliardi di Stellar (inflazione annuale: 1%). Si tratta di una blockchain distribuita e ibrida che utilizza la tecnologia open source per facilitare i trasferimenti incrociati di valore, in particolare i pagamenti. Con Stellar Network, gli utenti hanno l’opportunità di partecipare a una rete finanziaria globale aperta.
Ciò che distingue Stellar è che non supporta i client desktop, in quanto tutte le attività vengono svolte tramite il suo wallet web. Inoltre, un nuovo account richiede un utente a lungo termine con almeno 20 Stellars inviati ed un account Facebook.

Trading Stellar Prezzo Quotazione Andamento

Il prezzo dello Stellar ha avuto un aumento incredibile negli ultimi mesi, passando dal prezzo di qualche centesimo per arrivare poi a rompere il muro degli 0,20 dollari a fine 2017.

I massimi sono stati raggiunti durante il primo mese del 2018, più precisamente il 3 gennaio, con un massimo di 0,91 dollari USA.

Come funziona Stellar Lumens

Prima di concentrarsi sul Trading Stellar, è bene capire nel dettaglio come funziona lo Stellar. Vediamolo insieme.

Lo Stellar si basa su una funzionalità che gran parte delle criptovalute hanno: la decentralizzazione. Lo Stellar Lumens funziona su una serie di server decentralizzati supporti da un consorzio internazionale di individui ed entità. Questi server supportano il registro contabile distribuito per tenere traccia delle transazioni e dei dati del network.

In pratica, il protocollo di Stellar funziona come PayPal, ma in maniera più coesa. Per iniziare ad utilizzare Stellar, tutto quello che c’è da fare è caricare i fondi su “un’ancora” all’interno del network. Proprio come funzionerebbe con una banca oppure tramite PayPal, quest’ancora mantiene il proprio denaro e emette credito al proprio wallet virtuale.

Come funziona Stellar Lumens

Come funziona Stellar Lumens

Stellar: conviene il trading o no?

Siamo tutti abbastanza certi del fatto che lo Stellar Lumens abbia delle specifiche tecniche estremamente interessanti, ed abbia alcuni utilizzi alquanto particolari.

La criptovaluta e piattaforma dello Stellar Lumens può vantare una tecnologia di primo livello basata sulla blockchain (introdotta per la prima volta dal Bitcoin) con l’obiettivo principale di mettere in comunicazione le persone, sistemi di pagamento, banche e molto altro ancora.

Il network dello Stellar è completamente decentralizzato, con transazioni che risultano essere estremamente veloci e che avvengono nel giro di pochissimi secondi.

Stellar Lumens è una criptovaluta che si trova tra le primissime criptovalute al mondo per quanto riguarda la capitalizzazione di mercato, vicina ai 9 miliardi di dollari USA.

I ruoli dello Stellar sono numerosi:

  • Antispam: dentro ad ogni transazione è possibile pagare una commissione pari a 0,0001 Lumen che viene utilizzata per prevenire gli attacchi DDoS. Il Lumen è al contempo anche un token di sicurezza che viene sfruttato per prevenire gli attacchi. Lumens necessita inoltre di 20 token per garantire che l’account è vero e non è malevolo.
  • Ponte: Per permettere un trasferimento delle monete digitali che hanno poco mercato, può fungere da ponte tra le due parti.

Tutto il network dello Stellar è completamente gratuito e può vantare un codice di tipo open source dove è possibile pagare le commissioni sulle transazioni (sempre molto basse). Basti pensare che con un Lumen è possibile effettuare ben 100 mila transazioni.

Le commissioni hanno quindi come obiettivo principale il blocco dello spam. Non vengono intascate da nessuno, in quanto il network prima di adopera per raccoglierle e per poi ridistribuirle successivamente all’interno del network.

Il sistema di inflazione funziona in modalità estremamente semplice, ogni anno vengono aggiunti nuovi lumen ad una quota dell’1% (la percentuale di inflazione).

IBM Stellar Lumens

IBM Stellar Lumens

Lo Stellar Lumens sta incominciando ad essere sempre più adottato in questi ultimi tempi. L’ultima grande collaborazione è stata stretta con IBM, che insieme al team di Stellar si è messa insieme per creare un sistema di pagamenti cross-border, una partnership incredibile sotto qualsiasi punto di vista possibile immaginabile.

Comprare Stellar, Fare Trading Stellar

Sicuramente non ci sono dubbi sul fatto che XLM (Stellar Lumens) ha delle specifiche tecniche molto interessanti e alcuni utilizzi alquanto particolari. La piattaforma e criptovaluta dello Stellar Lumen, grazie alla blockchain, è in grado di mettere in conti sia le banche che persone oppure sistemi di pagamento. Il network Stellar è completamente decentralizzato, con transazioni che avvengono nel giro di qualche secondo e risultano essere molto veloci.

Al momento della scrittura di questo articolo, lo Stellar Lumens è tra le prime criptovalute al mondo per quanto riguarda la capitalizzazione di mercato e può vantare un market cap elevatissimo, e come abbiamo affermato la capitalizzazione si trova intorno ai 9 miliardi di dollari, questo è a testimonianza del fatto che lo Stellar Lumens è estremamente richiesto tra il grande pubblico degli investitori in criptovalute.

Come fare trading di Stellar

Ma andiamo subito al sodo, come è possibile fare trading online di Stellar? Prima di tutto è necessario aprire un conto di trading online attraverso la piattaforma di trading online IQ Option (clicca qui per leggere la recensione), una delle pochissime piattaforme di trading online che consentono di commerciare lo Stellar in un ecosistema totalmente regolamentato, sicuro e privo di commissioni. Completa il form qua sotto per andare avanti:

Vogliamo avvisarti che il trading è un’attività speculativa. È necessario prima di tutto farsi le ossa sulle piattaforme demo come quelle di IQ Option che è gratis, cioè non richiede un deposito per provarla inizialmente. Se volessi speculare sull’andamento di questa criptovaluta o di quelle emergenti, ti consigliamo sempre di rivolgerti a delle piattaforme regolamentate come IQ Option. Adesso IQ Option è una delle pochissime piattaforme che consentono l’acquisto, la vendita e la speculazione del token SAN in modalità veloce e sicura.

Leggi più info su IQ Option cliccando qui, oppure puoi decidere di aprire già da oggi un conto dimostrativo cliccando qua >>

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento